Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Secondo la banca svizzera UBS, due italiani su tre pensano di vivere sino a 100 anni
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/05 - Gloria Trapani: la musica come mezzo per raccontare e condividere una storia
•10/05 - Quattro domande agli Street Clerks, in uscita con il nuovo disco ..
•04/05 - Ognuno di noi ha un suono: l'intervista inattesa a Davide Peron per l'uscita del suo nuovo disco...
(altre »)
 
 Recensioni
•20/05 - Paola Rossato - Facile (Birdland Studios LAD 26) seguendo le orme di Mia Martini e della tradizione musicale italiana
•17/05 - AA.VV. - Viva! Le canzoni di Dido (Soundido Production)
•17/05 - Ellen River – Last souls (New Model Label NML 155) rock dedicato a chi si sente piccolo in un mondo immenso
(altre »)
 
 Comunicati
•21/05 - Umberto Tozzi, una nuova antologia in doppio vinile
•21/05 - Alvaro Soler, altri due concerti in Italia ad agosto
•21/05 - Maria Pia De Vito e l'ensemble Burnoguala' live all'Officina Pasolini
(altre »)
 
 Rumours
•21/05 - Sick Tamburo, arriva il progetto benefico La fine della chemio con Jovanotti, Agnelli, Elisa & more
•21/05 - Ernia, dall'1 giugno di nuovo in tour con partenza da Pavia
•20/05 - Edoardo De Angelis presenta nuoveCanzoni all'Auditorium di Roma
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 10/02/2018 alle 02:21:37
Dusk Corridors of Dead Centuries (Cyclopean Eye Productions) – Doom Metal islamico
di Emanuele Gentile
Arrivano dal Pakistan! Fanno Doom Metal! Il loro “Corridors of Dead Centuries” spacca!

Arrivano dal Pakistan! Fanno Doom Metal! Il loro “Corridors of Dead Centuries” spacca!

Per la prima volta MusicalNews ospita un gruppo proveniente dal Pakistan. Lo facciamo con enorme piacere in quanto questo dimostra che il verbo del Rock è un linguaggio davvero univerale. Sicuramente sarà per loro un’impresa titanica suonare un genere estremo in un paese dove ogni cosa proveniente dall’Occidente è considerata una blasfemia.

Per inciso il Pakistan è uno dei paesi maggiormente ortodossi dal punto di vista dell’applicazione della Legge Coranica. Anzi Pakistan significa “il paese degli uomini puri”.

I Dusk si formano nel lontano 1994 a Karachi su iniziativa di Babar Shahik con un monicker differente. Infatti, agli inizi la band si chiamava Carcinogenic. Bisogna dire che Babar Shahik è un valente musicista che ha dato vita nel corso degli anni a progetti musicali metal e non-metal. L’esordio assoluto è un demo-tape che risale al 1995 intitolato “Casketize”... Da quel momento in poi i Dusk hanno prodotto una discografia ragguardevole per una band proveniente dall’estrema periferia dell’Heavy Metal qualk’è il Pakistan. Demo-tapes prodotti = 4. Album prodotti = 3. Ep prodotti = 2. Split prodotti = 3. Più una compilation riepilogativa e diverse apparizioni in compilation di mezzo mondo!

Nel 2014 producono un Ep intitolato “Corridors od Dead Centuries” che è allo stesso tempo il titolo di un’Ep prodotto assieme ai Dying Embrace (gruppo proveniente dal Bangladesh!). La formazione che ha registrato l’Ep è composta da Tremor (batteria) e Omran Shafique (chitarre più effetti). Oltre naturalmente al leader Babar Shahik (chitarre, basso e canto). Il genere è un pesantissimo Doom Metal che fa mancare letteralmente il respiro. Sembra che nella musica dei Dusk l’elemento armonico non serva a stemperare il clima plumbeo, ma anzi ad aumentarlo. I cinque brani, compresa una cover dei Motorhead, sono dei molossi di Heavy Metal compatto, messianico, gotico e sulfureo. Da notare le interessanti divagazioni gothic – nel senso dei Paradise Lost – e psichedeliche. Da sottolineare l’ottimo livello della registrazione che ci permette di essere totalmente coinvolti dal sound catacombale e massacrante dei Dusk. Band provvista di numeri i ngrado di farle compire senza alcuna difficoltà il classico salto di qualità.

Appunto...salto di qualità. Quando avverrà? Aspetto con impazienza, viva e vibrante, il loro nuovo materiale. Pakistan Metal rules!

Track-list:

"The Light of Thy Countenance"
"Shadow Poet"
"Forged by Fires of Duality"
"For Majestic Nights"
"Bomber (cover dei Motörhead)





 Articolo letto 677 volte


Pagina stampabile