Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/01 - Mario Iob: cantare e scrivere la salvezza e il dolore
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
(altre »)
 
 Recensioni
•19/01 - Ananda Mida - Cathodnatius - il progressive che guarda al passato
•19/01 - Jack Maniak Code 403 (Jst Records) – Tastiere grondanti di note a cascata…
•16/01 - Chaostar The Undivided Light (Season of Mist) – Caos fra le stelle
(altre »)
 
 Comunicati
•19/01 - Il 24 Gennaio la pianista Cettina Donato in concerto all'Alexander Platz Jazz Club di Roma
•18/01 - Ora o mai più, torna su Rai 1 la gara tra vecchie glorie della canzone
•18/01 - Flashdance il Musical, dal 5 al 10 febbraio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/01 - Pubblicato il primo singolo di Roberto Zampaglione dal titolo Che Mi Separa da Te feat Lastanzadigreta.
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I Ragazzi Stanno Bene
•18/01 - 44 Gatti, esce la colonna sonora della serie animata
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 14/02/2018 alle 19:30:42
Priscilla Bei - Facciamo finta che sia andato tutto bene (Lapidarie incisioni)
di Silvio Mancinelli
E' uscito poco giorni fa “Facciamo finta che sia andato tutto bene” l’album di esordio di Priscilla Bei per Lapidarie incisioni. Il disco contiene ben 10 canzoni che spaziano dal cantautorato all'elettronica.

E' uscito poco giorni fa “Facciamo finta che sia andato tutto bene” l’album di esordio di Priscilla Bei per Lapidarie incisioni. Il disco contiene ben 10 canzoni che spaziano dal cantautorato all'elettronica.

Un appello per Priscilla: non lasciare mai il genere elettronico, perchè quelle canzoni che fanno ricordare un po' Bjork nei momenti meno psicolabili della sua vita, o i 99 Posse con Meg, hanno un loro perchè.


Meglio quell'impostazione che le ballate come “Autostrada”, che non sono male, ma non hanno quel quid che esprimono le altre.

Registrato e mixato tra il Soultube Studio di Luca D’Aversa e Giuseppe D’Ortona e il Monkey Studio di Lucio Leoni (anche produttore del disco), l’album conta anche due collaborazioni: Valentina Polinori (“Caos”) e lo stesso Lucio Leoni (“Doveva succedere”). L'incedere di alcune canzoni ricordano anche un po' alcuni lavori di Cristina Donà, artista forse un po' troppo sottovalutata.

In complesso quindi ci troviamo davanti ad un ottimo disco dove pure un po' di dub ci gira intorno. È bell'esordio sicuramente.

La tracklist

1. Caos
2. Ivano
3. Keplero
4. Cose serie
5. Faccio a meno
6. Livorno
7. Doveva succedere
8. La perfezione
9. Deserto
10. Autotostrada






 Articolo letto 1748 volte


Pagina stampabile