Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Secondo la banca svizzera UBS, due italiani su tre pensano di vivere sino a 100 anni
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/05 - Gloria Trapani: la musica come mezzo per raccontare e condividere una storia
•10/05 - Quattro domande agli Street Clerks, in uscita con il nuovo disco ..
•04/05 - Ognuno di noi ha un suono: l'intervista inattesa a Davide Peron per l'uscita del suo nuovo disco...
(altre »)
 
 Recensioni
•20/05 - Paola Rossato - Facile (Autoprodotto)
•17/05 - AA.VV. - Viva! Le canzoni di Dido (Soundido Production)
•17/05 - Ellen River – Last souls (New Model Label NML 155) rock dedicato a chi si sente piccolo in un mondo immenso
(altre »)
 
 Comunicati
•18/05 - 2 minuti di calma, il primo singolo da cantautore di Edwyn Roberts
•18/05 - Gli Ex-Otago tornano con Tutto Bene
•18/05 - Giovanni Caccamo e Tony Maiello il 19 maggio a Gulp Music (Rai Gulp)
(altre »)
 
 Rumours
•20/05 - Edoardo De Angelis presenta nuoveCanzoni all'Auditorium di Roma
•18/05 - Diodato torna con il nuovo singolo Essere Semplice
•18/05 - Elodie torna con Nero Bali
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 14/02/2018 alle 19:30:42
Priscilla Bei - Facciamo finta che sia andato tutto bene (Lapidarie incisioni)
di Silvio Mancinelli
E' uscito poco giorni fa “Facciamo finta che sia andato tutto bene” l’album di esordio di Priscilla Bei per Lapidarie incisioni. Il disco contiene ben 10 canzoni che spaziano dal cantautorato all'elettronica.

E' uscito poco giorni fa “Facciamo finta che sia andato tutto bene” l’album di esordio di Priscilla Bei per Lapidarie incisioni. Il disco contiene ben 10 canzoni che spaziano dal cantautorato all'elettronica.

Un appello per Priscilla: non lasciare mai il genere elettronico, perchè quelle canzoni che fanno ricordare un po' Bjork nei momenti meno psicolabili della sua vita, o i 99 Posse con Meg, hanno un loro perchè.


Meglio quell'impostazione che le ballate come “Autostrada”, che non sono male, ma non hanno quel quid che esprimono le altre.

Registrato e mixato tra il Soultube Studio di Luca D’Aversa e Giuseppe D’Ortona e il Monkey Studio di Lucio Leoni (anche produttore del disco), l’album conta anche due collaborazioni: Valentina Polinori (“Caos”) e lo stesso Lucio Leoni (“Doveva succedere”). L'incedere di alcune canzoni ricordano anche un po' alcuni lavori di Cristina Donà, artista forse un po' troppo sottovalutata.

In complesso quindi ci troviamo davanti ad un ottimo disco dove pure un po' di dub ci gira intorno. È bell'esordio sicuramente.

La tracklist

1. Caos
2. Ivano
3. Keplero
4. Cose serie
5. Faccio a meno
6. Livorno
7. Doveva succedere
8. La perfezione
9. Deserto
10. Autotostrada






 Articolo letto 647 volte


Pagina stampabile