Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/07 - Quincy Jones, il jazz è libertà
•30/06 - In-Side: dentro la musica, fuori le emozioni!! Rock AOR & prog ..
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
(altre »)
 
 Recensioni
•14/07 - Capitano Merletti - Shortwaver from the u.f.o. channel (Cd Baby/Physical), il folk che viene da lontano
•13/07 - Fabio Curto: Rive, Volume 1 (Fonoprint)
•13/07 - Ringo Starr & His All Starr Band – Roma (Auditorium Parco della Musica) 11/07/2018
(altre »)
 
 Comunicati
•17/07 - Aprite i porti con Dobet Gnahore' e Sanba Parade a Villa Ada il 18 luglio
•14/07 - Claudia Gerini canta Califano con il Solis String Quartet alla Casa del Jazz
•13/07 - Villa Ada - Roma incontra il mondo, è la settimana di Little Steven
(altre »)
 
 Rumours
•17/07 - David Byrne torna in Italia con American Utopia World Tour
•15/07 - I Calibro 35 in concerto a Villa Ada con il loro nuovo disco Decade
•13/07 - Come nasce una canzone? Ce lo dice Marta Cagnola su Radio 24
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 16/02/2018 alle 13:43:45
Thrash Bombz Master of the Dead (Iron Shield Records) – Una bomba
di Emanuele Gentile
Dopo averle date nel primo i siciliani Thrash Bombz replicano e con maggiore impatto le loro temibili legnate.

Dopo averle date nel primo i siciliani Thrash Bombz replicano e con maggiore impatto le loro temibili legnate.

A quando vedo anche la Sicilia è dedita al verbo del Thrash Metal e lo fa con un gruppo di vaglia. Gli agrigentini Thrash Bombz. Sono in attività da dieci anni, ma dovete sapere che Giuseppe “Ur” Peri milita/ha militato in parecchi gruppi come i leggendari The Krushers, i Kratos, i Plebe Rude e gli Zeus. Ma anche il resto della band è costituita da gente che si è fatta le ossa suonando in gruppi locali.

Quello che mi piace nei Thrash Bomb è quel senso di gavetta che in parte si è perso. E’ gente che fa/ha fatto vita di sala prove, garage e locali. Conosce le difficoltà di mandare avanti un proprio sogno musicale in una terra, la mia Sicilia, che non da nulla. I Thrash Bombz sono un esempio da seguire.

Dicevamo che i Thrash Bombz si sono formati nel 2007. Tuttavia, abbiamo dovuto aspetare cinque anni per vedere un qualcosa di concreto. Mi riferisco al demo-tape “Sicilian Way of Thrash” che divenne molto popolare nell’underground e permise loro di farsi conoscere. Il 2013 vede la realizzazione di un Ep intitolato “Mission of Blood” e di uno Split “Sicilian Thrash Attack of Death” assieme agli Aneurysm e i Maghanat. Finalmente nel 2014 assistiamo al loro esordio con l’album “Mission of Blood” per la Iron Shield Records. Lo stesso anno esce l’Ep “Dawn”. Infine il nuovo album “Master of the Dead” .

E’ un album che mi è piaciuto in quanto mantiene integro il bel spirito underground che primeggiava negli anni ottanta e novanta quando passione e sudore la facevano da padrone. Il sound che i Thrash Bombz suonano è ovviamente il Thrash Metal. E’ un Thrash Metal composito. Vi è sicuramente il Thrash ortodosso alla Testament e Annihilator. C’è il Thrash Metal che flirta con l’Hardcore Thrash dei Suicidal Tendencies. Ma anche quello più orientato al Death Metal che ricorda Gammacide, Ripping Corpse e Formicide storiche band Death/Thrash americane degli anni ottanta. Queste differenti declinazioni del verbo Thrash sono rese coese e compatte dall’ottimo lavoro d’enseble del gruppo che da prova di sapersi destreggiare in maniera eccellente.

“Master of Dead” è un album di cui i Thrash Bombz possono andare fieri. Un album completo e ben strutturato. Un altro passo avanti è stato fatto. Continuate così e buon Headbanging a tutti!

Track-list:

"Condemned to Kill Again"
"Ritual Violence"
"Evil Witches"
"Curse of the Priest"
"Black Steel"
"Taken by Force"
"Master of the Dead"
"Evoking the Ghost"
"The Avenger"
"Call of Death"





 Articolo letto 974 volte


Pagina stampabile