Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/01 - Mario Iob: cantare e scrivere la salvezza e il dolore
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
(altre »)
 
 Recensioni
•19/01 - Ananda Mida - Cathodnatius - il progressive che guarda al passato
•19/01 - Jack Maniak Code 403 (Jst Records) – Tastiere grondanti di note a cascata…
•16/01 - Chaostar The Undivided Light (Season of Mist) – Caos fra le stelle
(altre »)
 
 Comunicati
•19/01 - Il 24 Gennaio la pianista Cettina Donato in concerto all'Alexander Platz Jazz Club di Roma
•18/01 - Ora o mai più, torna su Rai 1 la gara tra vecchie glorie della canzone
•18/01 - Flashdance il Musical, dal 5 al 10 febbraio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/01 - Pubblicato il primo singolo di Roberto Zampaglione dal titolo Che Mi Separa da Te feat Lastanzadigreta.
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I Ragazzi Stanno Bene
•18/01 - 44 Gatti, esce la colonna sonora della serie animata
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 16/02/2018 alle 13:43:45
Thrash Bombz Master of the Dead (Iron Shield Records) – Una bomba
di Emanuele Gentile
Dopo averle date nel primo i siciliani Thrash Bombz replicano e con maggiore impatto le loro temibili legnate.

Dopo averle date nel primo i siciliani Thrash Bombz replicano e con maggiore impatto le loro temibili legnate.

A quando vedo anche la Sicilia è dedita al verbo del Thrash Metal e lo fa con un gruppo di vaglia. Gli agrigentini Thrash Bombz. Sono in attività da dieci anni, ma dovete sapere che Giuseppe “Ur” Peri milita/ha militato in parecchi gruppi come i leggendari The Krushers, i Kratos, i Plebe Rude e gli Zeus. Ma anche il resto della band è costituita da gente che si è fatta le ossa suonando in gruppi locali.

Quello che mi piace nei Thrash Bomb è quel senso di gavetta che in parte si è perso. E’ gente che fa/ha fatto vita di sala prove, garage e locali. Conosce le difficoltà di mandare avanti un proprio sogno musicale in una terra, la mia Sicilia, che non da nulla. I Thrash Bombz sono un esempio da seguire.

Dicevamo che i Thrash Bombz si sono formati nel 2007. Tuttavia, abbiamo dovuto aspetare cinque anni per vedere un qualcosa di concreto. Mi riferisco al demo-tape “Sicilian Way of Thrash” che divenne molto popolare nell’underground e permise loro di farsi conoscere. Il 2013 vede la realizzazione di un Ep intitolato “Mission of Blood” e di uno Split “Sicilian Thrash Attack of Death” assieme agli Aneurysm e i Maghanat. Finalmente nel 2014 assistiamo al loro esordio con l’album “Mission of Blood” per la Iron Shield Records. Lo stesso anno esce l’Ep “Dawn”. Infine il nuovo album “Master of the Dead” .

E’ un album che mi è piaciuto in quanto mantiene integro il bel spirito underground che primeggiava negli anni ottanta e novanta quando passione e sudore la facevano da padrone. Il sound che i Thrash Bombz suonano è ovviamente il Thrash Metal. E’ un Thrash Metal composito. Vi è sicuramente il Thrash ortodosso alla Testament e Annihilator. C’è il Thrash Metal che flirta con l’Hardcore Thrash dei Suicidal Tendencies. Ma anche quello più orientato al Death Metal che ricorda Gammacide, Ripping Corpse e Formicide storiche band Death/Thrash americane degli anni ottanta. Queste differenti declinazioni del verbo Thrash sono rese coese e compatte dall’ottimo lavoro d’enseble del gruppo che da prova di sapersi destreggiare in maniera eccellente.

“Master of Dead” è un album di cui i Thrash Bombz possono andare fieri. Un album completo e ben strutturato. Un altro passo avanti è stato fatto. Continuate così e buon Headbanging a tutti!

Track-list:

"Condemned to Kill Again"
"Ritual Violence"
"Evil Witches"
"Curse of the Priest"
"Black Steel"
"Taken by Force"
"Master of the Dead"
"Evoking the Ghost"
"The Avenger"
"Call of Death"





 Articolo letto 1734 volte


Pagina stampabile