Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•11/12 - Bucalone: Bucalone (Autoprodotto)
•10/12 - Johnny Casini: Port Luis
•09/12 - Grandi insegne il grande allibratore - Ad oggi mancano, parlare del persona in maniera originale
(altre »)
 
 Comunicati
•11/12 - Lillo & Greg al Teatro Olimpico di Roma con Gagmen
•11/12 - Sono i Thirty Seconds To Mars i primi big al Pistoia Blues 2019
•11/12 - A Pistoia la prima Blues City Club nelle vie del centro storico
(altre »)
 
 Rumours
•11/12 - Albertino nuovo direttore artistico di m2o
•10/12 - Siae sulla tragedia di Ancona: per noi la sicurezza delle persone è al primo posto ma non rientra nei nostri compiti
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 22/02/2018 alle 20:21:33
Ossigeno con Manuel Agnelli su Rai 3 dal 22 febbraio
di Alessandro Sgritta
Dal 22 febbraio in seconda serata su Rai 3 va in onda Ossigeno, il programma di Manuel Agnelli, tra gli ospiti delle prime puntate Joan As Police Woman, Ben Harper, Gizmodrome, Ghemon, Vasco Brondi, Paolo Giordano, Claudio Santamaria, Paolo Bonolis.

Da giovedì 22 febbraio, in seconda serata alle 23.05 su Rai3, andrà in onda il programma di Manuel Agnelli (nella foto) dal titolo "Ossigeno". Tra i molti ospiti del programma ci sono Paolo Bonolis e Claudio Santamaria, scrittori come Paolo Giordano, cantanti della scena internazionale come Joan As Police Woman (questa sera), Ben Harper (nella prossima puntata), Gizmodrome, e cantanti italiani come Ghemon, Vasco Brondi e Alessandra Perna (Luminal).

Ossigeno proporrà un viaggio sorprendente attraverso le connessioni tra la parola scritta e cantata, le immagini, il ricordo, le storie personali, e avrà come guida Manuel Agnelli, leader degli Afterhours (il nome del programma è anche il titolo di una loro canzone), figura simbolo dell'artista indipendente, che dopo 30 anni di carriera e di coerenza è approdato alla celebrità. Cinque puntate in seconda serata, ogni giovedì, costruite attorno a temi ispirati dai protagonisti in studio, con l'obiettivo preciso e dichiarato di utilizzare la musica come strumento per realizzare un programma dove si suona musica al di fuori del comune, ma che va oltre la musica. Molti infatti i protagonisti che lo accompagneranno nel percorso: rockstar internazionali e grandi firme della musica italiana, scrittori, attori, performer, personaggi di culto. L'identità sessuale, il pregiudizio, la provocazione fino all'estremo, la rabbia, il cinema, la letteratura, l’arte, il confronto con gli altri e con se stessi, saranno alcuni dei temi di discussione delle varie puntate. Ossigeno sarà anche l’occasione per raccontare il nostro paese attraverso le città che occupano un posto centrale nella geografia culturale e musicale italiana, come Torino, Bologna, Milano. Le esibizioni musicali saranno naturalmente il controcanto alla parte di talk. Così come avviene con le parole, Manuel Agnelli si racconterà in musica e le sue performance avranno il crisma dell'unicità e della sorpresa e il tocco, alla direzione musicale, di Rodrigo D’Erasmo, musicista, compositore, polistrumentista e membro storico degli Afterhours. Le puntate si svolgono presso Il Lanificio 159 di Roma, un club molto simile a quelli in cui Manuel ha cominciato il suo percorso di musicista, situato in una zona post industriale, diventata una sorta di distretto romano della creatività. Un luogo quindi con una sua forte personalità che, come tutto il programma, si sottrae alle convenzioni del linguaggio televisivo.

“Ossigeno” è realizzato da Arcobaleno Tre. Gli autori sono Manuel Agnelli, Paolo Biamonte, Massimo Martelli, Sergio Rubino. La direzione musicale è di Rodrigo D’Erasmo. La regia è affidata a Gaetano Morbioli, la direzione della fotografia è di Massimo Pascucci.




 Articolo letto 2052 volte


Pagina stampabile