Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•11/12 - Bucalone: Bucalone (Autoprodotto)
•10/12 - Johnny Casini: Port Luis
•09/12 - Grandi insegne il grande allibratore - Ad oggi mancano, parlare del persona in maniera originale
(altre »)
 
 Comunicati
•11/12 - Lillo & Greg al Teatro Olimpico di Roma con Gagmen
•11/12 - Sono i Thirty Seconds To Mars i primi big al Pistoia Blues 2019
•11/12 - A Pistoia la prima Blues City Club nelle vie del centro storico
(altre »)
 
 Rumours
•11/12 - Albertino nuovo direttore artistico di m2o
•10/12 - Siae sulla tragedia di Ancona: per noi la sicurezza delle persone è al primo posto ma non rientra nei nostri compiti
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 26/02/2018 alle 16:48:06
Pace, violenza o costume il nuovo album dei Casablanca
di Beatrice Bonato
Ha un titolo intrigante il secondo album della band di Max Zanotti e Stefano Facchi, ex Deasonika. Esce venerdì mentre sabato saranno in concerto al Legend Club di Milano.

“Pace, Violenza o Costume” è il secondo atteso album dei Casablanca, super band formata dai due ex Deasonika Max Zanotti (voce e chitarra) e Stefano Facchi (batteria) insieme a Giovanni Pinizzotto (basso) e Rosario Lo Monaco (chitarra).

Il disco arriva a tre anni di distanza dall'esordio omonimo del 2015. L'album sarà disponibile dal 2 Marzo in tutti gli store digitali, piattaforme streaming e nei migliori negozi di dischi su etichetta Vrec / Audioglobe distribuzione.
La presentazione ufficiale avverrà Sabato 3 Marzo 2018 alle ore 22:00 presso il Legend Club di Milano (Viale Enrico Fermi 98, ingresso 7€). In apertura Jellygoat e Siveral.

Dieci tracce di rock in italiano viscerale e suadente dove si alternano brani dal forte impatto stoner/punk come l'incipit di “Maschere” o la claustrofobica “Un punto di sutura”, alternati a brani più evocativi come “Ti sto cercando”, “Una ragione di più” o “Un taglio in bocca”. In mezzo ballad emozionanti come “Ti scriverò da qui” o “Lei” o parentesi più particolari come “Minuetto” (con la partecipazione della Dj e vocalist Ketty Passa). Un disco di rock italiano dove i testi ombrosi e riflessivi sulla vita, l'apparire, l'amore, l'incertezza si incastonano perfettamente nel sound dei Casablanca, una band di rock italiano ma che ha continui richiami al rock/stoner degli anni settanta d'oltreoceano. Una potenza di scrittura dovuta alla poetica ed al carisma di Max Zanotti, voce e chitarra, a cui risponde la ritmica granitica e precisa di Stefano Facchi (batteria) e Giovanni Pinizzotto (basso) e le trame chitarristiche di Rosario Lo Monaco. Il risultato è una band che punta a tornare un punto di riferimento di una scena rock italiana avara di nuove proposte.

L'intero album, è stato registrato da Max Zanotti presso 2000spire Studio (Ronago), con le batterie registrate da Matteo Sandri al Mono Studio di Milano, mixato e masterizzato da Tancredi Barbuscia presso GreenRiver Studio (Cavaria).






 Articolo letto 1395 volte


Pagina stampabile