Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Spotify quotato in borsa: a noi, cosa ci cambia?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•03/04 - Monnalisa: il sorriso del prog italiano
•31/03 - Marco Acquarelli, tra sperimentazione ritmica e ricerca sonora
•22/03 - Marygold: 25 anni di musica prog, passione, divertimento ed amicizia!
(altre »)
 
 Recensioni
•21/04 - I Traditori - Delicato (Libellula)
•18/04 - Phantomatica - Look closer (Autoprodotto)
•17/04 - Zeffjack - Friendless (Rocketman records)
(altre »)
 
 Comunicati
•21/04 - XX Music Day Roma il 21 e 22 aprile con Jerry Cutillo, Krissy Matthews e l'evento Alessandroni
•21/04 - Dario Deidda porta My Favourite Strings il 21 aprile al Live Alcazar di Roma
•21/04 - Motta, tour al via a maggio
(altre »)
 
 Rumours
•21/04 - Le Vibrazioni il 27 aprile a Radio2 Live
•20/04 - Record Store Day, il 21 aprile apre a Roma Vinyl Room
•19/04 - Incanto Quartet, il 20 aprile esce The Sound Of Silence
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 16/03/2018 alle 19:06:44
Gibilterra - Alcune piccole verita' (autoprodotto)
di Silvio Mancinelli
Quando vedo band stile Zero Assoluto. mi vengono le palpitazioni perche' gia' so che vado ad ascoltare qualcosa che non mi piacera'. Ecco perche' avevo un pregiudizio sui Gibilterra, duo formato da Riccardo Ruggeri e Martino Pini.

Quando vedo band stile Zero Assoluto. mi vengono le palpitazioni perche' gia' so che vado ad ascoltare qualcosa che non mi piacera'. Ecco perche' avevo un pregiudizio sui Gibilterra, duo formato da Riccardo Ruggeri e Martino Pini.

Ebbene il mio era un pregiudizio sbagliatissimo. Nonostante, da un punto di vista musicale, trovi il loro pop di “Alcune piccole verità” (il loro primo ep) un po' troppo soffice, c'è un abisso tra loro e la band sopra citata.

Qui il pop è molto cantautoriale, direzione Rosalino Cellamare, detto Ron, con venature blues e molto unplugged. Questo è il loro primo lavoro e questa strada, con un po' di fortuna, li porterà molto lontano, perchè producono una musica che io chiamo “Universale”, cioè che può piacere in maniera trasversale, da mia mamma e alla ragazzetta di 15 anni. L'impostazione è quella giusta; appena faranno un vero e proprio album con una hit, arriverà la fama.

La tracklist
1. Da domani torno in me
2. Maledetto
3. Piove troppo forte
4. Wi Fi
5. Prendimi






 Articolo letto 755 volte


Pagina stampabile