Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•23/03 - Anna Ox - Back air falcon dive (Audioglobe)
•23/03 - Trespass Footprints in the Rock (Mighty Music) – Il ritorno della NWOBHM…
•22/03 - World Theater Masterpiece, sigle e anime secondo Jean Pierre Colella
(altre »)
 
 Comunicati
•22/03 - Tecla Insolia il 23 marzo a Gulp Music (Rai Gulp)
•22/03 - Fanoya, il secondo singolo è Torno giovedì
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
(altre »)
 
 Rumours
•22/03 - Sucker, il nuovo singolo che segna il ritorno dei Jonas Brothers dopo 6 anni di silenzio
•20/03 - Sfera Ebbasta, ad aprile i genitori entrano gratis ai concerti
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 16/03/2018 alle 19:06:44
Gibilterra - Alcune piccole verita' (autoprodotto)
di Silvio Mancinelli
Quando vedo band stile Zero Assoluto. mi vengono le palpitazioni perche' gia' so che vado ad ascoltare qualcosa che non mi piacera'. Ecco perche' avevo un pregiudizio sui Gibilterra, duo formato da Riccardo Ruggeri e Martino Pini.

Quando vedo band stile Zero Assoluto. mi vengono le palpitazioni perche' gia' so che vado ad ascoltare qualcosa che non mi piacera'. Ecco perche' avevo un pregiudizio sui Gibilterra, duo formato da Riccardo Ruggeri e Martino Pini.

Ebbene il mio era un pregiudizio sbagliatissimo. Nonostante, da un punto di vista musicale, trovi il loro pop di “Alcune piccole verità” (il loro primo ep) un po' troppo soffice, c'è un abisso tra loro e la band sopra citata.

Qui il pop è molto cantautoriale, direzione Rosalino Cellamare, detto Ron, con venature blues e molto unplugged. Questo è il loro primo lavoro e questa strada, con un po' di fortuna, li porterà molto lontano, perchè producono una musica che io chiamo “Universale”, cioè che può piacere in maniera trasversale, da mia mamma e alla ragazzetta di 15 anni. L'impostazione è quella giusta; appena faranno un vero e proprio album con una hit, arriverà la fama.

La tracklist
1. Da domani torno in me
2. Maledetto
3. Piove troppo forte
4. Wi Fi
5. Prendimi






 Articolo letto 2127 volte


Pagina stampabile