Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/07 - Quincy Jones, il jazz è libertà
•30/06 - In-Side: dentro la musica, fuori le emozioni!! Rock AOR & prog ..
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
(altre »)
 
 Recensioni
•14/07 - Capitano Merletti - Shortwaver from the u.f.o. channel (Cd Baby/Physical), il folk che viene da lontano
•13/07 - Fabio Curto: Rive, Volume 1 (Fonoprint)
•13/07 - Ringo Starr & His All Starr Band – Roma (Auditorium Parco della Musica) 11/07/2018
(altre »)
 
 Comunicati
•14/07 - Claudia Gerini canta Califano con il Solis String Quartet alla Casa del Jazz
•13/07 - Villa Ada - Roma incontra il mondo, è la settimana di Little Steven
•13/07 - Thomas ed Emma Muscat il 14 luglio a Gulp Music (Rai Gulp)
(altre »)
 
 Rumours
•15/07 - I Calibro 35 in concerto a Villa Ada con il loro nuovo disco Decade
•13/07 - Come nasce una canzone? Ce lo dice Marta Cagnola su Radio 24
•12/07 - Biagio Antonacci, in radio il singolo Mio fratello
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 26/03/2018 alle 19:33:27
Cartabianca - Finalmente (Fabbrica musicale) genovesi, ma con il cuore a C.S.N.& Y., Bertoli, Vecchioni ..
di Silvio Mancinelli
Cartabianca e gli anni 70, quei maledetti anni 70. Sonoramente questo loro primo album, Finalmente, guarda essenzialmente a quel periodo. Ma chi sono i Cartabianca? E' una band di Genova, il cui cuore pulsante e' formato dai fratelli Ciapicia.

Cartabianca e gli anni 70, quei maledetti anni 70. Sonoramente questo loro primo album, Finalmente, guarda essenzialmente a quel periodo. Ma chi sono i Cartabianca? E' una band di Genova, il cui cuore pulsante e' formato dai fratelli Ciapicia.

Il disco è legato a delle ballate acustiche composte in leggerezza, il tutto anticipato dal primo singolo e dal video Stramalodio. Il fulcro del progetto sono Fausto e Francesco Ciapicia.


Se devo pensare a cantautori e Genova, dovrei pensare a Faber, ma in reata' se nei testi una certa ispirazione a De Andre' c'e', parlando di storielle (“Principe rosa”) di ogni giorno, altro è musicalmente.

Per questo penso a quei maledetti anni 70. Anni nei quali si poteva ascoltare sia la coralita' di Nash, Still, Crosby e Young (“Cazzate anni 70”), ma anche la politica sociale fatta in musica di Bertoli (“Stramalodio”) e Vecchioni. E qui sembra sentirci tutto cio', sebbene tutto sia compresso in circa 35 minuti. In questo disco c'è del folk, country e ballate ritmate, con un occhio agli Usa di quel periodo. Sembra come se “Finalmente” serva, al duo Ciapicia, per sintetizzare in pratica quello che hanno studiato ed ascoltato in tanti anni. Un disco piacevole, completo in ogni sua parte, diverso da quello che si ascolta in giro, ma rispettando la tradizione.

La tracklist:
1. Cazzate anni settanta
2. L'altra storia
3. Domenica (cinismi da spiaggia)
4. Principe rosa
5. Stramalodio
6. Faccia di (s)bronzo
7. Melina
8. Tetti
9. La moka






 Articolo letto 907 volte


Pagina stampabile