Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/07 - Quincy Jones, il jazz è libertà
•30/06 - In-Side: dentro la musica, fuori le emozioni!! Rock AOR & prog ..
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/07 - Leonardo non era vegetariano (Maschietto Editore) un libro sul genio di Vinci.. pittore, inventore, cantante e che suonava (ed insegnava) la lira ..
•14/07 - Capitano Merletti - Shortwaver from the u.f.o. channel (Cd Baby/Physical), il folk che viene da lontano
•13/07 - Fabio Curto: Rive, Volume 1 (Fonoprint)
(altre »)
 
 Comunicati
•19/07 - Sabato 21 Luglio in diretta da Ippodromo Capannelle a Roma il concerto di Sfera Ebbasta
•17/07 - Aprite i porti con Dobet Gnahore' e Sanba Parade a Villa Ada il 18 luglio
•14/07 - Claudia Gerini canta Califano con il Solis String Quartet alla Casa del Jazz
(altre »)
 
 Rumours
•20/07 - I Racconti delle Nebbie: Benvegnu' e Ciuferri a Largo Venue e Radio Citta' Aperta
•20/07 - Anche lo storico bassista Stanley Clarke tra i protagonisti del Valdarno Jazz Summer Festival
•17/07 - David Byrne torna in Italia con American Utopia World Tour
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 11/04/2018 alle 08:52:57
Livida - Io non ho paura (Vrec) Il rock italiano diventa adulto
di Gianni Della Cioppa
La riscoperta del rock anni ’90 sta portando a galla formazione di assoluto valore. La conferma arriva dai Livida, che con questo nuovo album rinverdiscono la stagione delle grandi band del rock italiano, con un pizzico di pop.

La riscoperta del rock anni ’90 sta portando a galla formazione di assoluto valore, anche qui in Italia. La conferma arriva dai Livida (combo misto Ravenna/Pesaro), che con questo nuovo album rinverdiscono la stagione delle grandi band del rock tricolore, con un pizzico di pop.

Parliamo subito chiaro: per il sottoscritto i Livida sono una delle più belle scoperte degli ultimi mesi. Il loro modo di scrivere canzoni fatte di chitarre ed energie e mescolarle con un gusto pop che seduce sin dal primo ascolto, è meraviglioso.

Delle nove tracce non c’è un solo passo falso, sono tutti potenziali hit, che la stupenda voce di Devis Tagliaferri costruisce con linee melodiche irresistibili. Lo dimostrano ‘Ostinatamente’, il singolo ‘7lacrime’, un brano che seduce all’istante, ‘Caro Steven’, il pezzo che intitola l’album, ‘Puoi’, e mi fermo per evitarvi una semplice lista, tutti scritti senza sbavature ed elaborati con un piacevole tocco epico, fino alla conclusiva ‘S.W.A.T.’, il brano più pesante della raccolta. Ed anche i testi, vanno ascoltati con attenzione.

Attivi da qualche anno, e dopo varie soddisfazioni, i Livida con questo secondo lavoro hanno raggiunto un grado di maturità importante, che non può essere trascurato da chi ama il rock di Timoria e Verdena, anche se i Livida ci offrono un lato pop che rievoca C.O.D. e Scisma.

Che bel disco ragazzi!!









 Articolo letto 799 volte


Pagina stampabile