Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•03/09 - Firenze sogna del buon rock e noi ne parliamo con Elisa Giobbi e Sauro Chellini, quelli di FirenzeSuona.
•23/08 - Lorella Moretti e Luca Bechelli, quelli di Pippolatico Music, talent scout del Chianti fiorentino..
•18/08 - Dai Queen a Raffaella Carra’, partendo da Colle Val D’Elsa: il duo Daniela Lotti ed Ilaria Di Pasquale, assieme a Flavio Insinna ad Amatrice ..
(altre »)
 
 Recensioni
•17/09 - Elisa Sandrini - Come un tic tac - la magia acustica che rispetta i grandi autori italiani
•07/09 - Imagine Dragons, unica data in Italia, tra pioggia ed una bandiera Rainbow ..
•31/08 - Catanzaro, al Festival d'Autunno con EfeitoBrasil Trio tra la contagiosa allegria e la saudade brasiliana
(altre »)
 
 Comunicati
•19/09 - Torna Avril Lavigne con Head Above Water
•18/09 - Una striscia di terra feconda dal 18 al 22 settembre a Roma con Musica Nuda, Danilo Rea e Stefano Benni
•18/09 - Teatro Palladium di Roma, presentata la nuova stagione
(altre »)
 
 Rumours
•19/09 - Amy Winehouse, il 2 novembre esce il documentario su Back To Black
•18/09 - Cypress Hill, tornano i pionieri dell'hip-hop con Crazy
•15/09 - Un omaggio al cinema muto, arte che tanto ama: Adel Tirant ed il singolo September, con un bel videoclip ..
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 12/04/2018 alle 15:41:54
I Mercury Rev tornano in Italia a settembre
di Manuela Ippolito Giardi
I Mercury Rev saranno in Italia a settembre per quattro live in cui eseguirà il capolavoro "Deserter’s Songs" uscito nel 1998 e riconosciuto unanimemente come una pietra miliare del genere.

I Mercury Rev, eccentrico trio dream-pop nato a Buffalo negli anni ‘80 e pilastro indiscusso dell’indie rock degli ultimi tre decenni, saranno in Italia a settembre per quattro live in cui eseguirà il capolavoro "Deserter’s Songs" uscito nel 1998 e riconosciuto unanimemente come una pietra miliare del genere.

Previsti concerti a Milano (12 settembre), Savignano sul Rubicone (13 settembre), Roma (14 settembre) e Galzignano Terme (15 settembre).

I Mercury Rev hanno iniziato a registrare ciò che sarebbe divenuto Deserter’s Songs durante il 1997 presso i Tarbox Recording Studio di Dave Fridmann. L’album è stato pubblicato nel 1998 e immediatamente acclamato in tutto il mondo. In questo influente lavoro, i Mercury Rev hanno reinventato il loro suono con magniloquenti orchestrazioni e testi profondamente poetici e onirici. Questo stile avrebbe segnato la rinascita della band, attiva già da molti anni, permettendole ulteriori sperimentazioni e ricerche sonore. Nell’anno di uscita, Deserter’s Songs è stato scelto come album dell’anno da MOJO, NME e moltissime altre testate musicali internazionali e i brani Goddess on a Hiway, Holes e Opus 40 si sono affermati immediatamente come dei classici divenendo pietre miliari per chiunque ami la musica indipendente americana.

I Mercury Rev nascono a Buffalo, New York, alla fine degli anni ’80; sono stati e sono tuttora uno dei gruppi di punta del rock americano degli ultimi 30 anni. La band, formata da Jonathan Donahue (voce/chitarra acustica), Grasshopper (chitarre, clarinetto, tettix), Jeff Mercel (batteria, piano, tastiere), ha sorpreso ed illuminato gli ascoltatori di tutto il mondo per quasi due decenni grazie ad una costante ed originalissima esplorazione musicale.
Il merito principale dei Mercury Rev è certamente quello di avere aggiornato il concetto di psichedelia, ampliandone le configurazioni oniriche e sviluppandone ogni potenziale direzione.

Nel loro spericolato e poliedrico percorso i Mercury Rev hanno collezionato album di fondamentale importanza per la storia del rock, oltre a Deserter’s Song, a cominciare dallo strepitoso Yerself Is Steam, del 1991, osannato dalla critica di tutto il mondo, passando per Boces del 1993, in cui il delirio psichedelico lascia spazio a una tensione verso raffinate armonie decisamente più pop.

12 Settembre 2018 - Milano - Serraglio
Ingresso: 17,00 euro +d.p. // 20,00 euro porta
Prevendite disponibili dal 13 aprile: www.ticketone.it
www.serragliomilano.org

13 settembre 2018 – Savignano sul Rubicone (FC) – Teatro Cinema Moderno
Ingresso: 17,00 euro +d.p. // 20,00 euro porta
Prevendite disponibili: www.vivaticket.it
www.acieloaperto.it

14 settembre 2018 – Roma – Chiesa Valdese - Unplugged In Monti | Church Sessions
Ingresso: 32,00 euro+d.p.
Prevendite disponibili: www.bookingshow.it

15 settembre 2018 – Galzignano Terme (PD) – Anfiteatro del Venda
Ingresso: 18,00 euro +d.p. // 20,00 euro porta
Prevendita disponibile: www.diyticket.it
http://everywheregigs.bigcartel.com/

Informazioni al Pubblico:

facebook.com/dnaconcertieproduzioni
info@dnaconcerti.com
www.instagram.com/dna_concerti




 Articolo letto 739 volte


Pagina stampabile