Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Secondo la banca svizzera UBS, due italiani su tre pensano di vivere sino a 100 anni
 

www.fanzine.net
 Interviste
•17/05 - Gloria Trapani: la musica come mezzo per raccontare e condividere una storia
•10/05 - Quattro domande agli Street Clerks, in uscita con il nuovo disco ..
•04/05 - Ognuno di noi ha un suono: l'intervista inattesa a Davide Peron per l'uscita del suo nuovo disco...
(altre »)
 
 Recensioni
•20/05 - Paola Rossato - Facile (Birdland Studios LAD 26) seguendo le orme di Mia Martini e della tradizione musicale italiana
•17/05 - AA.VV. - Viva! Le canzoni di Dido (Soundido Production)
•17/05 - Ellen River – Last souls (New Model Label NML 155) rock dedicato a chi si sente piccolo in un mondo immenso
(altre »)
 
 Comunicati
•25/05 - I Dear Jack sabato 26 maggio a Gulp Music (Rai Gulp)
•24/05 - Briga, esce il video di Che cosa ci siamo fatti e via all'instore tour
•24/05 - Premio Andrea Parodi, il bando scade il 31 maggio 2018
(altre »)
 
 Rumours
•25/05 - I Terzomando dal vivo venerdì 25 maggio all'Elegance Cafè di Roma
•24/05 - Mario Biondi rilegge Sade con Smooth Operator
•24/05 - Tiromancino, 18 anni per Due destini e una nuova versione con Alessandra Amoroso
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 02/05/2018 alle 17:51:15
Alcesti - Monumenti (Dischi Soviet)
di Silvio Mancinelli
Alcesti è il nome di nuova band trevigiana appena uscita con il loro primo ep, “Monumenti”. Il nome della band avrebbe portato ad approciarmi ad un suono più elettronico, leggermente ambient.

Alcesti è il nome di nuova band trevigiana appena uscita con il loro primo ep, “Monumenti”. Il nome della band avrebbe portato ad approciarmi ad un suono più elettronico, leggermente ambient.

Ed invece ci troviamo di fronte ad un gruppo che canta in italiano con un suono moderno, abbastanza pop. E mentre loro dichiarano che la loro ispirazione sonora sia un moderno post rock e trip hop suonato, chi scrive crede che ci sia ben altro in queste prime quattro tracce.

Prima di tutto c'è molta ambientazione e attenzione sonora, c'è qualcosa dei Verdena, ma anche dei Radiohead. Possono piacere oppure no, ma si sente che la band ha lavorato molto su questo ep, non lasciando nulla al caso. Un trio niente male che cerca di dare quel “quid” in più alle loro storie, cosa che spesso le nuove generazioni non fanno.

Gli Alcesti vanno seguiti perchè sono fanno musica intelligente e poi va verificato se riescono a sintetizzare sul lungo periodo questa modalità interessante di interpretare la musica. Attendiamo fiduciosi.

La tracklist

1. Placenta
2. Monumenti
3. Talamo
4. Nostri mostri






 Articolo letto 305 volte


Pagina stampabile