Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
•18/12 - Guardiamoci dentro per trovare la felicita': intervista con Alessandro Lo Presti tra Bill Evans e Parigi, tra l'heavy metal ed Oliver ..
(altre »)
 
 Recensioni
•16/01 - Chaostar The Undivided Light (Season of Mist) – Caos fra le stelle
•15/01 - Una passeggiata nello spazio con gli Space Traffic: il rimedio all'intorpidimento.
•15/01 - Stona: Storia di un equilibrista
(altre »)
 
 Comunicati
•18/01 - Gionnyscandal sabato 19 gennaio a Gulp Music (Rai Gulp)
•18/01 - Da oggi Fruit Joint + Gusto, nuovo progetto discografico di Dani Faiv prodotto da Machete
•17/01 - PFM canta De Andrè, terza data a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•17/01 - Radio Citta' Aperta Music Fest al Defrag di Roma dal 19 gennaio
•17/01 - L'Emozione Non Ha Voce - Gianni Bella, Dalla Canzone all'Opera: un nuovo interessante libro ...
•16/01 - Mindie - Festival Nazionale del Musical Indipendente a Firenze: primi spettacoli Sabato 19 e Domenica 20 Gennaio ...
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 07/05/2018 alle 17:15:38
Maurizio Riglione - (cd omonimo) cantautore che viene da Bolzano
di Beatrice Bonato
Maurizio Riglione, cantautore semplice e diretto, come la sua musica ed il suo album omonimo: è nato nel 1985 ed ha un animo da busker. Ascolta il suo brano Come dietro un sipario ..

Maurizio Riglione, cantautore semplice e diretto, come la sua musica ed il suo album omonimo: è nato nel 1985 ed ha un animo da busker. Ascolta il suo brano Come dietro un sipario ..

Un cantautore quasi 33enne dalle cose semplici e dall’arte pura e profonda. Il suo disco ne è la perfetta rappresentazione. Un cantautorato soffice e morbido che rispecchia a pieno la volontà dell’artista di mantenere un profilo quasi trasversale rispetto a ciò che si sente oggi.

La sua musica non è di certo plastificata od usa e getta, anzi, del tutto diversa rispetto ad un modus operandi moderno che prevede canzoni “facili” e non “semplici” che è parallelamente diverso a ciò che dovrebbe essere la struttura compositiva perfetta.

Maurizio Riglione porta con sé un bagaglio culturale e d’esperienza degno di nota che fa intuire come l’artista rispecchi in un certo senso un animo busker e pieno di voglia di fare e con tanto da dire. Il sound del suo disco è prettamente lo-fi, registrato di getto, senza pensare troppo ai suoni e senza rispecchiare una ricercata e spasmodica voglia di perfezione che spesso e volentieri non arriva quasi mai.

Maurizio Riglione è un giocoliere d’altri tempi, un maestro della parola che dà vita ad atmosfere degne di nota e che di certo continueranno a riecheggiare nell’etere quasi come una musa od una sirena per nobili orecchie. Di certo possiamo dire che di album così ne vediamo pochi e l’unica cosa che si può fare è amarli od odiarli. Noi abbiamo scelto sicuramente la prima e speriamo che più persone possibili possano scegliere quest’opzione anche se, certa musica, è giusto che rimangano per pochi per non sprecarsi, per non inquinarsi e per non restare tra le bocche di tutti. Perché dell’arte e della bellezza abbiamo bisogno, e solo chi è degno di apprezzarla può portarla con sé, nel proprio bagaglio a mano nel lungo ma breve tragitto di vita. Un album consigliato per chi ancora riesce ad emozionarsi delle piccole cose.








 Articolo letto 1600 volte


Pagina stampabile