Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•23/10 - Ruggero de I Timidi: Giovani emozioni
•22/10 - Setti: Arto
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
(altre »)
 
 Comunicati
•23/10 - Flautissimo 2018 dal 23 ottobre al 9 dicembre con Bosso, Girotto e Marcotulli
•22/10 - John Mayall, nuovo album e concerto il 29 marzo a Parma
•22/10 - Gazzelle, il nuovo album si intitola Punk
(altre »)
 
 Rumours
•23/10 - Roscoe Mitchell con Rabbia e Trovalusci in concerto alla Sapienza
•22/10 - Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri
•22/10 - Ernia, al via il 68 Tour
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 20/05/2018 alle 13:05:42
Paola Rossato - Facile (Birdland Studios LAD 26) seguendo le orme di Mia Martini e della tradizione musicale italiana
di Silvio Mancinelli
“Facile” è il disco di esordio di Paola Rossato, cantautrice goriziana che si muove tra il Friuli e la Slovenia. Un disco composto da tredici canzoni che hanno per tema storie piccole della nostra quotidianità.

“Facile” è il disco di esordio di Paola Rossato, cantautrice goriziana che si muove tra il Friuli e la Slovenia. Un disco composto da tredici canzoni che hanno per tema storie piccole della nostra quotidianità. Un album che, nonostante un impianto molto classico, da un punto di vista sonoro, e e che ha come punti di riferimento De Andrè e Fossati (“a volte lento”) prova anche strade diverse (come il crossover di “Non dormo”).

Un disco godibile e intenso, difficile da elaborare perchè, già nel mondo musicale c'è abbastanza crisi, e poi se sei donna, farsi notare è ancora più complicato Fare una canzone su un fiore distrutto dal consumismo non è facilissimo. Paola Rossato sa scrivere e rispetta le nostra tradizioni musicali.

In questa evoluzione sonora che stiamo vivendo (tipo la trap) c'è anche bisogno chi porta avanti la strada percorsa da Murolo e Mia Martini.

Paola è stata accompagnata in questo disco da ottimi musicisti come Simone Serafini al basso/contrabbasso, Ermes Ghirardini alla batteria/percussioni e Sergio Giangaspero alle chitarre, quest'ultimo al fianco della Rossato fin dai primi sviluppi di questo progetto. Sono stati coinvolti anche Luca Dorotea, in arte Doro Gjat e due fiati d'eccezione, come Mirko Cisilino alla tromba e Nevio Zaninotto al sax.

La tracklist

1. Io e la collina
2. Il fiore col codice a barre
3. Ballata piccola
4. Non dormo
5. A volo lento
6. Facile
7. E' ancora casa
8. Che oggi no
9. Confine
10. L'uomo delle parole
11. Sfumature di blu
12. Il mio tempo perfetto
13. Emmi (Gr.)






 Articolo letto 626 volte


Pagina stampabile