Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•23/10 - Ruggero de I Timidi: Giovani emozioni
•22/10 - Setti: Arto
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
(altre »)
 
 Comunicati
•23/10 - Flautissimo 2018 dal 23 ottobre al 9 dicembre con Bosso, Girotto e Marcotulli
•22/10 - John Mayall, nuovo album e concerto il 29 marzo a Parma
•22/10 - Gazzelle, il nuovo album si intitola Punk
(altre »)
 
 Rumours
•23/10 - Roscoe Mitchell con Rabbia e Trovalusci in concerto alla Sapienza
•22/10 - Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri
•22/10 - Ernia, al via il 68 Tour
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 26/05/2018 alle 14:16:56
Inschemical: Inschemical (B Music Records) .. Tre ragazzi calabresi legati da un unico sogno e un unico amore ..
di Paolo Polidoro
Il rock dei calabresi Inschemical diviene spesso e volentieri pop in questo primo disco ufficiale: si tratta di un ep omonimo pubblicato dalla B Music Records.

Il rock dei calabresi Inschemical diviene spesso e volentieri pop in questo primo disco ufficiale: si tratta di un ep omonimo pubblicato dalla B Music Records.

Poco da dire quando si mette su un disco rock che in tutto e per tutto cerca di sfogliare i dettami classici di uno stile che, più che alla musica, ha dato tanto alla vita in genere.

Sono 8 inediti tendenzialmente scuri in volto, non pesanti o depressi di irresolutezza spirituale, ma ricchi di un’energia che cerca in ogni modo di venir fuori da una coltre fangosa che attanaglia la serenità del quotidiano.

Ecco un buon punto di vista per capire la letteratura musicale dei nostri: si parla di Controinformazione citando velatamente l’eroe Impastato di Cinisi, si richiama la pedofilia, la guerra ma anche la società civile o propriamente detta, quella del nostro quotidiano, dei padri single piuttosto che delle riflessioni di verità.

Non cercano la trasgressione per quanto in “Buio” troviamo una intro assai grunge che farebbe ben sperare gli amanti del genere, ma che alla fine si riveleranno solo accenni pronti a lasciar spazio alla tradizione nostrana.

Finalmente poi una bellissima chiusa orchestrata, tipica punta di diamante di produzioni che incontrano lo stile internazionale e la bella canzone italiana.

Gli Inschemical probabilmente hanno tanto ancora da maturare ma sono le idee chiare che si manifestano in composizioni semplici ed efficaci, anche povere di quella soluzione vincente ma decise di essere quello che sono, il Rock italiano non è certo il migliore, ma sa ben giocare la sua parte da protagonista.






 Articolo letto 546 volte


Pagina stampabile