Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•25/03 - Will Ludford Addicted (autoproduzione – promo) – Il suono gentile
•24/03 - HOFAME - Un istante (Goodfellas) il nuovo linguaggio del pop
•23/03 - Anna Ox - Back air falcon dive (Audioglobe)
(altre »)
 
 Comunicati
•24/03 - Nek, il 10 maggio nuovo album e poi tour internazionale
•24/03 - Gli America tornano a luglio in Italia
•24/03 - Ruvio presenta il suo primo disco omonimo a Na cosetta
(altre »)
 
 Rumours
•24/03 - Francesco Renga, in radio L'odore del caffè in attesa del nuovo album
•24/03 - Achille Lauro, il 12 aprile esce 1969
•24/03 - Marco Mengoni inaugura le performance live di Apple Music
(altre »)
Editoriale
Pubblicato il 04/06/2018 alle 09:10:17
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
di Giancarlo Passarella
Musica per le nostre orecchie! Rebeat ha pronto un progetto per rendere i dischi in vinile maggiori del 30% e con una piu' elevata resa sonora: non buttate percio' via il vostro giradischi..

Musica per le nostre orecchie! Rebeat ha pronto un progetto per rendere i dischi in vinile maggiori del 30% e con una piu' elevata resa sonora: non buttate percio' via il vostro giradischi..

Per noi vinile è sinonimo di cura nel pensare ad un disco, lontano dall'esser giudicato solo da un file audio! With a new $4.8 million investment, an Austrian startup says it could have HD vinyl by 2019

Questi nuovi dischi in vinile (la cui uscita è prevista per fine 2019) li potremo definire di generazione hd = high definition..! Saranno saranno realizzati impiegando la mappatura topografica in 3D unita alla tecnologia di scrittura simile a quella per i cd, consentendo ai dischi in vinile (che potremo ritornare a chiamare lp = long playing) di essere prodotti molto più rapidamente. Si stima infatti che i tempi di produzione saranno tagliati del 60% e i costi del 50%.

In più rimane la bellezza di poter educare le nuove generazioni ad avvicinarsi al disco come una vera e propria opera d'arte, fatta anche di visione (del progetto grafico, della copertina, dei testi...) e non solo di ascolto.






 Articolo letto 3480 volte


Pagina stampabile