Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Il crollo di Twitter e Facebook: speculazione commerciale o ritorno ai rapporti umani reali?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•15/08 - I Secondamarea presentano Slow in Agritour 2018
•09/08 - Santino il Precario sta proprio messo male, ma il videoclip del suo brano Vieni nella Daunia invece e' messo bene ...
•03/08 - Intervista ai Zizzania, rock band siciliana con i numeri per andare lontano
(altre »)
 
 Recensioni
•02/08 - Matteo Perifano - Uomo Europeo l'omaggio a Battiato, Branduardi e alla musica da camera
•02/08 - “Misantropi felici” è il nuovo video dei Pennelli di Vermeer
•31/07 - Zizzania - Eclissi (Vrec, 2018) Rock classico che diventa moderno
(altre »)
 
 Comunicati
•15/08 - Ariano Folkfestival dal 15 al 19 agosto con Bandabardo' e Calypso Rose
•10/08 - Kaiju: Smile Upon The Sea è il primo video estratto dall'omonimo album della band.
•08/08 - Radio Lausberg con Erriquez nel singolo Paraculo Caterì
(altre »)
 
 Rumours
•15/08 - Il Be Quiet di Giovanni Block approda su Rai Due, giovedì 16 agosto alle 23’50
•10/08 - Edoardo Bennato in concerto a Vulci, unica data nel Lazio
•08/08 - La giuria del Concorso Nazionale di Composizione Francesco Agnello presieduta anche quest'anno da Ennio Morricone
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 09/06/2018 alle 17:44:54
Dal pugno chiuso una carezza nascera': addio a Gino Santercole ..
di Giancarlo Passarella
Il nipote di Adriano Celentano, un ragazzo del Clan di Via Gluck, un buon autore, una carriera variegata come attore: a 77 anni, si e' spento a Roma Gino Santercole, l'autore (tra l'altro) del brano Una carezza in un pugno..

Il nipote di Adriano Celentano, un ragazzo del Clan di Via Gluck, un buon autore, una carriera variegata come attore: a 77 anni, si e' spento a Roma Gino Santercole, l'autore (tra l'altro) del brano Una carezza in un pugno..

Mercoledì 26 Aprile dell'anno scorso era a Milano alla presentazione del libro Note segrete, scritto da Michele Bovi. Gino era stato inserito nel ristretto numero dei pionieri del rock, assieme a Jack La Cayenne e Guidone.

Attorno a lui altri personaggi che hanno fatto grande quella stagione come Dori Ghezzi, Vince Tempera e Mario Lavezzi, Mal, Shel Shapiro e Johnny Charlton, Gianni Dall'Aglio, Pietruccio Montalbetti, Livio Macchia, Enrico Maria Papes, Roby Matano, Gerry Bruno ...quello de I Brutos .. Negli ultimi mesi però non mi rispondeva nemmeno alle mail o a i miei messaggi tramite Facebook: poi stamani la notizia della sua morte che mi ha davvero colpito.

La sua biografia dice che era nato a Milano, il 23 Novembre 1940. Di famiglia di origine pugliese, Gino Santercole è figlio di Rosa, sorella di Adriano Celentano, che è quindi suo zio, pur avendo solo due anni più di lui: come lo zio, cresce anche lui in via Gluck, la strada che diventerà in seguito famosa. Quando Celentano forma i Rock Boys, poco tempo dopo entra a farne parte in sostituzione di Ico Cerutti. Dai Rock Boys nascono I Ribelli, complesso che, oltre ad accompagnare Celentano ed altri cantanti come Clem Sacco e Ricky Gianco, inizia una carriera solista e di cui per alcuni anni Gino Santercole è il chitarrista.

Sul fronte gossip, Adriano Ceelentano ha sposato l'attrice e cantante Claudia Mori e Gino Santercole sposa la sorella della Mori, Anna Moroni, diventando quindi il cognato di suo zio...

Ricordiamolo con quel capolavoro che è uscito dalla sua vena creativa...
A mezzanotte sai
che io ti penserò
ovunque tu sarai, sei mia
e stringerò il cuscino fra le braccia
mentre cercherò il tuo viso
che splendido nell’ombra apparirà
mi sembrerà di cogliere
una stella in mezzo al ciel,
così tu non sarai lontano
quando brillerai nella mia mano.
Ma non vorrei che tu
a mezzanotte e tre,
stai già pensando a un altro uomo.
Mi sento già sperduto
e la mia mano
dove prima tu brillavi,
è diventata un pugno chiuso, sai.
Cattivo come adesso
non lo sono stato mai,
e quando mezzanotte viene,
se davvero mi vuoi bene,
pensami mezz’ora almeno,
e dal pugno chiuso
una carezza nascerà..







 Articolo letto 447 volte


Pagina stampabile