Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Forse i vinili costeranno di meno ed avranno maggiore resa sonora
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/07 - Quincy Jones, il jazz è libertà
•30/06 - In-Side: dentro la musica, fuori le emozioni!! Rock AOR & prog ..
•21/06 - Jouer et Danser con il Dos Duo Onirico Sonoro: la nostra intervista ..
(altre »)
 
 Recensioni
•14/07 - Capitano Merletti - Shortwaver from the u.f.o. channel (Cd Baby/Physical), il folk che viene da lontano
•13/07 - Fabio Curto: Rive, Volume 1 (Fonoprint)
•13/07 - Ringo Starr & His All Starr Band – Roma (Auditorium Parco della Musica) 11/07/2018
(altre »)
 
 Comunicati
•17/07 - Aprite i porti con Dobet Gnahore' e Sanba Parade a Villa Ada il 18 luglio
•14/07 - Claudia Gerini canta Califano con il Solis String Quartet alla Casa del Jazz
•13/07 - Villa Ada - Roma incontra il mondo, è la settimana di Little Steven
(altre »)
 
 Rumours
•17/07 - David Byrne torna in Italia con American Utopia World Tour
•15/07 - I Calibro 35 in concerto a Villa Ada con il loro nuovo disco Decade
•13/07 - Come nasce una canzone? Ce lo dice Marta Cagnola su Radio 24
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 11/06/2018 alle 15:14:22
Universal Music, per l'Italia tre label autonome: Island, Polydor e Virgin
di Manuela Ippolito
L’evoluzione del mercato discografico, insieme ad un momento di particolare fermento artistico, hanno guidato la formazione di una nuova organizzazione del front line di Universal Music Italia.

L’evoluzione del mercato discografico, insieme ad un momento di particolare fermento artistico, hanno guidato la formazione di una nuova organizzazione del front line di Universal Music Italia, che possa garantire il necessario sviluppo del repertorio, insieme agli elementi di elasticità e dinamismo che le nuove sfide inevitabilmente richiedono.

A partire dall’11 giugno, 3 Label gestiranno autonomamente le proprie fonti di repertorio locale ed internazionale. Ogni Label avrà la responsabilità diretta di attività di ricerca artistica, di marketing e promozione.

Queste le Label:

ISLAND RECORDS, guidata da Jacopo Pesce

POLYDOR, guidata da Graziano Ostuni

VIRGIN RECORDS, guidata da Mario Sala

I tre direttori delle Label riporteranno al Presidente di Universal Music Italia, Alessandro Massara.




 Articolo letto 281 volte


Pagina stampabile