Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•20/03 - Andrea Andrillo: Uomini, bestie ed eroi
•20/03 - St. Madness Bloodlustcapades (autoproduzione - promo) – Heavy Metal Heavy Metal
•19/03 - Soul Island: Shards
(altre »)
 
 Comunicati
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
•19/03 - Noa, il nuovo album è prodotto da Quincy Jones
•18/03 - Mercoledi' 20 Marzo 2019 esce Non C'e' Un Cazzo da Ridere, disco dei napoletani TheRivati
(altre »)
 
 Rumours
•20/03 - Sfera Ebbasta, ad aprile i genitori entrano gratis ai concerti
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
•18/03 - Alan Stivell torna in Italia per tre date a marzo con la Electric Band
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 19/06/2018 alle 12:18:49
LeVacanze: high elettro pop per il duo beneventano Fuccio-Preziosa ..
di Sergio Cimmino
Prodotto dall'etichetta partenopea Apogeo Records (del compositore e musicista Andrea De Rosa) LeVacanze e' l'esordio discografico del duo beneventano composto da Giuseppe Fuccio e Giovanni Preziosa.

Prodotto dall'etichetta partenopea Apogeo Records (del compositore e musicista Andrea De Rosa) LeVacanze e' l'esordio discografico del duo beneventano composto da Giuseppe Fuccio e Giovanni Preziosa.

Richiamando e parafrasando il piccolo, ma geniale Lucio Dalla diremmo ...ma l'impresa eccezionale, dammi retta, è essere normale.. Tra uno Young Signorino e un estremismo-indie in cui tutti si sentono autori, proviamo ad inserire l'interessante progetto targato Apogeo Records con due musicisti come Giuseppe Fuccio e Giovanni Preziosa, ovvero "LeVacanze, che abbinano manifattura musicale e faciltà compositiva alla perfezione.

Un album d'esordio di ottima fattura, elevato ma non igente, elegantemente elettronico ma con distinti e precisi tratti personalistici. High elettro-pop, di cui il nostro paese, in ambito musicale ne aveva, con il rispetto di tutti, bisogno. Il duo denota,seppure al primo lavoro discografico una marcata vena compositiva, che li allontanta con equidistanza da tutto il vasto panorama musicale. Alto,è l'aggettivo per Settembre Fun Club, un graffio leggero ed elettronico ad apertura del disco, per proseguire poi con "La festa dei blue jeans" , arpeggi noir ad affiancare temi che parlano di emigrazione, politica, tutto con una sottile e flebile evocazione, condita da una visione attuale, presente, generazionale. Con "Il Centro Commerciale" Le Vacanze si tingono di tonalità leggermente piu'pop, ma al contempo mantenendo l'attenzione ad a tempi elettronici che si contraddistinguono per personalità,refrain e synt.Se "Penelope" è l'elogio-elettronico all'amore de LeVacanze,"Aviatori" è la voglia del duo-beneventano di mettersi alla prova anche con un pezzo piu'strumentale, dai toni piu'soft, ma solo apparentemente,per prendere vita poi nella loro marchio di fabbrica alt-pop raffinato, pregievole, sottile,quasi "saffico".

Un background musicale molto vasto, ampio, tecnicamente eclettico e trasversale con riferimenti e spunti che vanno dai Depoche Mode,ai Tiromancino di "Per Me Importante", Baustelle, e al cantautorato italiano anni degli anni 70 rendono LeVacanze una alternativa autorevole e proficua all'attuale situazione della musica italiana, regalando e recuperando un elettro-pop "made in italy" talvolta un po bistrattato dal nostro Belpaese.






 Articolo letto 1589 volte


Pagina stampabile