Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/09 - Taberah, anche ai canguri piace il Metallo Pesante…
•21/09 - Hóros, poetica di un attraversamento verticale nella musica di Paolo Cavallone
•03/09 - Firenze sogna del buon rock e noi ne parliamo con Elisa Giobbi e Sauro Chellini, quelli di FirenzeSuona.
(altre »)
 
 Recensioni
•24/09 - Savana Funk - Bring in the new (Brutture Moderne/Audioglobe); come suonare un genere e renderlo vivo
•23/09 - Rock Prog Italiano 1980-2013 (Arcana, 414 pg, 25 €) di Massimo Salari - Raccontare il prog di ieri ed oggi
•21/09 - Catanzaro, Loredana Berte' esalta e diverte al Festival d'Autunno
(altre »)
 
 Comunicati
•25/09 - Al Mei di Faenza un evetno per i 10 anni dell'etichetta Vrec
•24/09 - Le Vibrazioni tornano con Pensami così
•22/09 - Milano Music Week, dal 19 al 25 novembre
(altre »)
 
 Rumours
•25/09 - Piji Electroswing Project alla Sala Umberto di Roma in Non si uccidono cosi' anche i cavalli?
•24/09 - Gianni Morandi, in 12 mila per lui sul lungomare di Carloforte
•22/09 - Ghali e Noizy insieme in Parku i Lojrave
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 24/06/2018 alle 11:25:15
Mac and thee Bee - One of the two (Officine Musicali) . la loro ricerca di un suono originale
di Silvio Mancinelli
Difficile catalogare One of the two, il secondo album dei Mac and the Bee. Un disco legato ad un obiettivo: la ricerca di un suono identitario. Palpabile pero' l'influenza dei Korn, Cure (in versione pop), Radiohead e Muse.

Difficile catalogare One of the two, il secondo album dei Mac and the Bee. Un disco legato ad un obiettivo: la ricerca di un suono identitario. Palpabile pero' l'influenza dei Korn, Cure (in versione pop), Radiohead e Muse.

Un disco composto da ben otto canzoni le quali hanno un denominativo comune: la ricerca di un qualcosa di diverso nel panorama musicale italiano e di una loro identità, una volta si sarebbe detto, di un loro suono identitario.

One of the two è un album che cerca le proprie radici sia nel pop che nel rock. Come non riconoscere le influenze di gruppi storici come i Korn, i Radiohead e i Muse più di tutti, non tanto per i suoni, ma nella forma canzone che può variare di stile e genere. Sono una band ecclettica.

Sebbene la registrazione non sia ottimale, in questa ricerca della loro identità Body parts rappresenta proprio l'equilibrio per questa band. È una canzone pop che sfocia in qualcosa di diverso, in variazioni quasi improvvisate. Qui è dove si può trovare la loro natura, tra Cure in versione pop, e una originalità che forse manca nel restante lavoro. Quando troveranno un equilibrio diventeranno un punto fermo della musica italiana.

La tracklist:
1. Feel you
2. Unleashed
3. Asleep
4. Be like them
5. Body parts
6. Something new
7. I wish
8. Noisy






 Articolo letto 929 volte


Pagina stampabile