Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•24/09 - Taberah, anche ai canguri piace il Metallo Pesante…
•21/09 - Hóros, poetica di un attraversamento verticale nella musica di Paolo Cavallone
•03/09 - Firenze sogna del buon rock e noi ne parliamo con Elisa Giobbi e Sauro Chellini, quelli di FirenzeSuona.
(altre »)
 
 Recensioni
•23/09 - Rock Prog Italiano 1980-2013 (Arcana, 414 pg, 25 €) di Massimo Salari - Raccontare il prog di ieri ed oggi
•21/09 - Catanzaro, Loredana Berte' esalta e diverte al Festival d'Autunno
•21/09 - Esterina - Canzoni per essere umani (Pippola music) il rock decantato nelle varie definizioni
(altre »)
 
 Comunicati
•22/09 - Milano Music Week, dal 19 al 25 novembre
•21/09 - Tornano i Take That, un'antologia e due concerti in Italia
•20/09 - Heidi Bienvenida, uscito il CD della serie tv con la sigla di Deborah Iurato
(altre »)
 
 Rumours
•22/09 - Ghali e Noizy insieme in Parku i Lojrave
•22/09 - Mumford & Sons, il nuovo singolo è Guiding Light
•21/09 - Chris Cornell, il 16 novembre esce un'antologia per celebrare l'ex Soundgarden
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 11/07/2018 alle 13:34:50
The Pischellis, da Roma un omaggio originale al rock anni ‘90
di Manuela Ippolito Giardi
Arrivano da Roma e sono già una band di culto. I The Pischellis sono balzati all’onore delle cronache per la loro “Roma Nord”, rifacimento di “Take Me Home, Country Roads” di John Denver e adottato come inno dagli “indipendentisti” di Roma Nord.

Arrivano da Roma e sono già una band di culto. I The Pischellis sono balzati all’onore delle cronache per la loro “Roma Nord”, rifacimento di “Take Me Home, Country Roads” di John Denver e adottato come inno dagli “indipendentisti” di Roma Nord. I loro concerti sono molto seguiti, come il recente show alla rassegna Roma Incontra Il Mondo a Villa Ada.

I The Pischellis sono nati in un pub della Garbatella, su iniziativa di un gruppo di amici uniti dall'amore per il calcio, la musica e per la loro città, Roma. Matteo e Gianni, i due chitarristi e cantanti, si conoscevano dal liceo e avevano già suonato insieme in diversi gruppi. Così con Valerio ed Emanuele hanno deciso di formare un gruppo per reinterpretare in dialetto romanesco e in chiave ironica le canzoni più belle del pop-rock anglosassone, soprattutto il brit pop anni '90, facendole diventare piccoli ritratti di vita quotidiana romana. Alcuni esempi? “Disco 2000” dei Pulp diventa “Aspettando Deborah”, mentre “Live Forever” degli Oasis è “Passo Corese”. Non mancano omaggi anche a mostri sacri come David Bowie, Leonard Cohen e Clash.

Attivi dal 2013, hanno suonato in alcuni dei locali più importanti della loro città e in manifestazioni come “Eterna – compleanno di Roma” e “Villa Ada incontra il mondo” e lo scorso anno sono stati invitati da Fiorello nel suo programma Edicola Fiore su Sky.

Le loro canzoni e i loro videoclip sono su YouTube, ma il gruppo ha inciso anche tre album, “Vojo fa' l'amore coi Pischellis”, “Bene” ed “Er pianto frutta”, che sono disponibili ai loro concerti.




 Articolo letto 1538 volte


Pagina stampabile