Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
•16/10 - Mr Everett - Umanimal (Grifo Dischi) elettronica internazionale ed ItPop ..
(altre »)
 
 Comunicati
•18/10 - Federica Carta e Maggie & Bianca il 20 e 21 ottobre a Roma per il Rai Ragazzi Village
•18/10 - Al Bano per l'Associazione Paolo Zorzi Onlus
•18/10 - Al via dal 19 ottobre il tour di Carlot-ta che presenta Murmure nelle chiese e auditorium
(altre »)
 
 Rumours
•18/10 - Nasce MIA, il network concreto della Musica Indipendente per creare valore insieme
•18/10 - Backliner su Riccardo Sinigallia apre la 13esima Festa del Cinema di Roma
•17/10 - Shel Shapiro e Maurizio Vandelli in tour dal 10 dicembre
(altre »)
Editoriale
Pubblicato il 30/07/2018 alle 11:47:02
Il crollo di Twitter e Facebook: speculazione commerciale o ritorno ai rapporti umani reali?
di Giancarlo Passarella
Twitter perde circa 1 milione di utenti rispetto ai tre mesi precedenti, mentre Facebook ha una sua giornata nera con un calo in borsa di ben 19%: cosa succede?

Twitter perde circa 1 milione di utenti rispetto ai tre mesi precedenti, mentre Facebook ha una sua giornata nera con un calo in borsa di ben 19%: cosa succede?

Buffo leggere commenti che esaltano queste crisi per affermare che finalmente l'uomo si sta liberando dai ricatti dei social network ..

Ho usato il termine buffo per non risultare offensivo: infatti penso (ma è una opinione personale) che non vi sia alcuna rivoluzione culturale che vuole portare al centro di nuovo i rapporti interpersonali umani, fatti di contatti reali ed epidermici. Credo invece che i due colossi paghino gli errori che hanno fatto nel recente passato (spionaggio industriale, mancato controllo delle fake news e soprattutto dei profili falsi) e che quindi in borsa si stia solo assistendo a capitali che passano di mano in mano, tra un fondo speculativo e l'altro. Basta analizzare il loro valore sul mercato per capire chi sta cercando di scalarli, deve avere delle spalle assai grosse.

Twitter in un giorno perde il 18%, quasi lo stesso valore perso da Facebook in 24 ore.. Se invece rapportiamo il tutto nell'arco annuale, Twitter fa registrare un +53%: aggiungiamo a questo le considerazioni del Nasdaq che considera Twitter con un valore di 27 miliardi di dollari, mentre Facebook vale 510 miliardi. Da un punto di vista speculativo, i dati del secondo trimestre evidenziano un forte calo degli utenti attivi mensili di Twitter (dovuta soprattutto alla pulizia degli account falsi): sono 355 milioni, circa 1 milione in meno rispetto ai tre mesi precedenti, ma in aumento del 2,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso..

Dati questi che sembrano contraddire le nostre considerazioni iniziali, ma ve ne fornisco altri e così non semplichiamo affatto tutto il nostro discorso: infatti nel secondo trimestre Twitter ha messo a segno un utile netto di 100 milioni di dollari rispetto a quello negativo di 116 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso, il dato è in linea con le previsioni degli analisti. Il fatturato si è attestato a 710 milioni di dollari, meglio dei 696 milioni attesi...






 Articolo letto 1474 volte


Pagina stampabile