Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Il crollo di Twitter e Facebook: speculazione commerciale o ritorno ai rapporti umani reali?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•15/08 - I Secondamarea presentano Slow in Agritour 2018
•09/08 - Santino il Precario sta proprio messo male, ma il videoclip del suo brano Vieni nella Daunia invece e' messo bene ...
•03/08 - Intervista ai Zizzania, rock band siciliana con i numeri per andare lontano
(altre »)
 
 Recensioni
•02/08 - Matteo Perifano - Uomo Europeo l'omaggio a Battiato, Branduardi e alla musica da camera
•02/08 - “Misantropi felici” è il nuovo video dei Pennelli di Vermeer
•31/07 - Zizzania - Eclissi (Vrec, 2018) Rock classico che diventa moderno
(altre »)
 
 Comunicati
•15/08 - Ariano Folkfestival dal 15 al 19 agosto con Bandabardo' e Calypso Rose
•10/08 - Kaiju: Smile Upon The Sea è il primo video estratto dall'omonimo album della band.
•08/08 - Radio Lausberg con Erriquez nel singolo Paraculo Caterì
(altre »)
 
 Rumours
•15/08 - Il Be Quiet di Giovanni Block approda su Rai Due, giovedì 16 agosto alle 23’50
•10/08 - Edoardo Bennato in concerto a Vulci, unica data nel Lazio
•08/08 - La giuria del Concorso Nazionale di Composizione Francesco Agnello presieduta anche quest'anno da Ennio Morricone
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 02/08/2018 alle 19:17:26
Matteo Perifano - Uomo Europeo l'omaggio a Battiato, Branduardi e alla musica da camera
di Silvio Mancinelli
Branduardi, Battiato e Radetzky sono i tre nomi che mi vengono in mente quando ascolto “Uomo europeo”, l'album di Matteo Perifano. E' un album discreto con ampi rimandi ai cantanti pop già citati.

Branduardi, Battiato e Radetzky sono i tre nomi che mi vengono in mente quando ascolto “Uomo europeo”, l'album di Matteo Perifano. E' un album discreto con ampi rimandi ai cantanti pop già citati.
Se Battiato si pone in maniera più elettronica, Perifano arrangia i suoi pezzi (ben nove) in maniera classica, e per classica intendo proprio quel genere. Musica da camera, ma con accenti pop. Potrei centrare proprio l'obiettivo dicendo che queste canzoni possono essere, in alcuni casi, un regalo a lui come “Per Elisa” è stata per Alice, concettualmente parlando.

C'è molto barocco e accenti di Vienna in questo disco, che per alcuni sarà considerato un album presuntuoso, per altri un lavoro che lo differenzia da altri prodotti in questo periodo. A livello di testi siamo sempre lì: se si ascolta “Zum arabischen coffee baum” con gli alberi della Norvegia, e ciliegi in Giappone le due B si affacciano sempre come fantasmi. Forse questo disco piacerebbe a Morgan, che ha cercato in tutte le maniere di essere il nuovo Battiato, senza riuscirci. Perifano è da monitorare, perchè magari troverà, rispetto a molti altri cantanti attualei, una maniera originale per presentarsi.

La tracklist

1. Demoni
2. Viaggio d'inverno
3. Russkij ballad
4. Zum arabischein coffee baum
5. Mercato musicale
6. I biedermeter
7. Foglia
8. La notte di valpurga
9. Canto di Natale





 Articolo letto 298 volte


Pagina stampabile