Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Il crollo di Twitter e Facebook: speculazione commerciale o ritorno ai rapporti umani reali?
 

www.fanzine.net
 Interviste
•15/08 - I Secondamarea presentano Slow in Agritour 2018
•09/08 - Santino il Precario sta proprio messo male, ma il videoclip del suo brano Vieni nella Daunia invece e' messo bene ...
•03/08 - Intervista ai Zizzania, rock band siciliana con i numeri per andare lontano
(altre »)
 
 Recensioni
•02/08 - Matteo Perifano - Uomo Europeo l'omaggio a Battiato, Branduardi e alla musica da camera
•02/08 - “Misantropi felici” è il nuovo video dei Pennelli di Vermeer
•31/07 - Zizzania - Eclissi (Vrec, 2018) Rock classico che diventa moderno
(altre »)
 
 Comunicati
•15/08 - Ariano Folkfestival dal 15 al 19 agosto con Bandabardo' e Calypso Rose
•10/08 - Kaiju: Smile Upon The Sea è il primo video estratto dall'omonimo album della band.
•08/08 - Radio Lausberg con Erriquez nel singolo Paraculo Caterì
(altre »)
 
 Rumours
•15/08 - Il Be Quiet di Giovanni Block approda su Rai Due, giovedì 16 agosto alle 23’50
•10/08 - Edoardo Bennato in concerto a Vulci, unica data nel Lazio
•08/08 - La giuria del Concorso Nazionale di Composizione Francesco Agnello presieduta anche quest'anno da Ennio Morricone
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 04/08/2018 alle 15:42:50
Secondo Oubliette Magazine, tradizione e contemporaneita' nel nuovo disco di Davide Peron, tra De Gregori e Brunori, tra De Andre' e Dente ..
di Adele Griseldi
La recensione firmata da Luca Dainese che elogia Inattesi che vede un ritorno in grande stile alla lingua italiana, accompagnato dalla produzione di Davide Antonio Pio che ha curato anche arrangiamenti e diverse parti musicali.

La recensione firmata da Luca Dainese che elogia Inattesi che vede un ritorno in grande stile alla lingua italiana, accompagnato dalla produzione di Davide Antonio Pio che ha curato anche arrangiamenti e diverse parti musicali.

Il disco di Peron è una coproduzione tra N.M.L. New Model Label (di Govind Khurana) ed U.d.U. Ululati dall'Underground (di Giancarlo Passarella.

Luca Dainese racconta subito del motivo che reso completo questo disco ovvero la nascita della figlia di Davide Peron avvenuta pochi mesi fa.

Riguardo al disco, si legge che ..È sicuramente un tributo con gioia a questo evento ma anche una riflessione critica sul nostro mondo e su come intendiamo lasciarlo alle generazioni future: Quando nasce un bambino non nasce un conto corrente inizia il cantautore vicentino, una dichiarazione di intenti ben precisa. La sua è una canzone d’autore vicino alla tradizione ma allo stesso tempo, dai suoni e dalla produzione moderna secondo la linea tracciata negli ultimi anni da cantautori come Brunori SAS o Dente. Abbiamo Pensato A Giocare apre il lavoro, con una scrittura che ricorda la scuola genovese, De Andrè e Ivano Fossati, perfettamente nel mezzo tra i due..

Sottolinea il nostro Giancarlo Passarella leggendo le parole di Luca Dainese.. Concordo con questo entusiasmo che si coglie nell'intera recensione e quindi sono ben felice di avere avuto Davide Peron (in compagnia di Eleonora Fontana) ospiti al convegno che abbiamo svolto presso il Comune di Sanremo, durante i giorni del famoso festival del 2016..

Ma ritorniamo all'articolo su Oubliette Magazine, dove in chiusura vengono analizzati tutti i brani (se cliccate sul primo link finale, potete leggere l'intera recensione), ma a noi piace sottolineare un passaggio.. L’album di chiude con Il Silenzio, brano lento e sognante nonché uno dei pochi momenti in cui nel disco si alza il volume della voce, anche come coro, voce che prima era rimasta più tranquilla, quasi a non volere svegliare la nuova creatura appena arrivata al mondo che, dopo il viaggio di questo lavoro è ormai pronta ad affrontarlo. Un cantautore da seguire, sia nei concerti, sia negli eventi teatrali e nelle varie iniziative come Mi Rifugio In Tour che da oltre dieci anni lo vede esibirsi nei rifugi alpini delle sue montagne..






 Articolo letto 1818 volte


Pagina stampabile