Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - John Mayall, nuovo album e concerto il 29 marzo a Parma
•22/10 - Gazzelle, il nuovo album si intitola Punk
•21/10 - Come Una Danza: Raf ed Umberto Tozzi discograficamente di nuovo insieme e con tour in arrivo ...
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri
•22/10 - Ernia, al via il 68 Tour
•21/10 - Paolo Conticini e Gianmarco Tognazzi ospiti dell'Accademia di Arte e Spettacolo Le Muse di Gianna Martorella
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 12/09/2018 alle 14:42:07
Anteprima: Ci vediamo è il nuovo videoclip di Paterlini.
di Beatrice Bonato
“Ci vediamo” è il titolo del nuovo singolo e videoclip di Paterlini estratto dal suo ultimo lavoro discografico. In anteprima per Musicalnews.com da questo link.

“Ci vediamo” è il titolo del nuovo singolo e videoclip di Paterlini estratto dal suo ultimo lavoro discografico “Fuori tempo massimo” (Cosmica/Believe). Il singolo sarà disponibile in tutti gli store digitali e piattaforme streaming, a disposizione di radio e televisioni, dal 14 Settembre 2018 ma in attesa di venerdì è possibile vederlo a questo link in esclusiva per MusicalNews .



Dopo “Un mare d’amore” Paterlini torna con un brano che racconta l’alternarsi di mille appuntamenti e scadenze lavorative alla voglia di rimanere con la mente libera, auspicio per una consapevole leggerezza. Quotidianità “rimandata a Settembre”, quando forse saranno garantiti diritti (anche d'amore) cantati in un balletto multi etnico e multi sociale rappresentato nel videoclip diretto da Paterlini stesso. Questa è la fotografia istantanea di un brano nato da un’idea musicale sbucata improvvisamente durante un dopo-concerto, sviluppata su un aereo per Tel-Aviv e stesa definitivamente agli studi Cosmica utilizzando strumenti popolari italiani, come il mandolino, abbinati ad un beat elettronico. Il risultato sembra uscito da una colonna sonora di Ferzan Özpetek: leggero ma dal forte gusto mediterraneo.

«Arrivare alla soglia dei 35 anni per ragionare sul confine tra essere grandi e rimanere degli eterni Peter Pan » afferma Paterlini, artista atipico, molto più di una sola voce ed un pianoforte, dotato di una variegata personalità musicale dell’autore. Sono molteplici infatti le ispirazioni: dal Jazz ai Beatles, dalla World music allo Swing, da Bersani a Capossela, a ancora non sono sufficienti per descrivere l'universo di Paterlini.

Il singolo, come l’intero album prodotto da Cosmica Edizioni Musicali, è stato realizzati con il supporto del MiBACT e di SIAE, nell'ambito dell'iniziativa “Sillumina - Copia privata per i giovani, per la cultura”.









 Articolo letto 789 volte


Pagina stampabile