Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - John Mayall, nuovo album e concerto il 29 marzo a Parma
•22/10 - Gazzelle, il nuovo album si intitola Punk
•21/10 - Come Una Danza: Raf ed Umberto Tozzi discograficamente di nuovo insieme e con tour in arrivo ...
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri
•22/10 - Ernia, al via il 68 Tour
•21/10 - Paolo Conticini e Gianmarco Tognazzi ospiti dell'Accademia di Arte e Spettacolo Le Muse di Gianna Martorella
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 20/09/2018 alle 14:07:30
Irene Grandi e i Pastis nel progetto Lungoviaggio
di Manuela Ippolito Giardi
Il progetto “Lungoviaggio” nasce dall’incontro del duo Pastis dei fratelli Marco e Saverio Lanza, attivi nell’ambito della videoarte, con Irene Grandi che con questo primo lavoro inaugura i festeggiamenti per i suoi 25 anni di carriera.

Il progetto “Lungoviaggio” nasce dall’incontro del duo Pastis dei fratelli Marco e Saverio Lanza, attivi da lungo tempo nell’ambito della videoarte, con Irene Grandi che con questo primo lavoro inaugura i festeggiamenti per i suoi 25 anni di carriera.

Il Visual Album è l’innovativo formato artistico che Marco, Saverio e Irene hanno materializzato per questo felice connubio tra videoarte e canzone, proponendo nella sua track list dodici video-opere musicali di cui firmano assieme testi, musiche e immagini.

Dodici videocanzoni (da non confondersi con i classici videoclip) che nascono da attimi della realtà quotidiana, dalla cronaca, dalla storia o da un’occasione. I numerosissimi ospiti, ritratti mentre esprimono una musicalità interiore inconsapevole, diventano interpreti, alla stregua di Irene e dei Pastis, di quest’opera musicale dalla doppia lettura, che si può vedere ma anche soltanto ascoltare.

Come lo stesso titolo testimonia, “Il Viaggio” è il concept del visual album. Un tema da sempre molto caro ad Irene, che ben simboleggia i suoi venticinque anni in musica, presente in molti suoi album (basti pensare al famoso singolo “Prima di partire per un lungo viaggio”). Altrettanto per i Pastis, perché da sempre costitutivo della loro poetica che apre una finestra sul mondo ricca di stupore, emozione e senso dell'umorismo, che denota un'autentica simpatia per l'umanità e la leggerezza di chi sa scrutare per pura curiosità.

La scaletta del visual album si avvale di prestigiosissime collaborazioni di personaggi unici del loro settore, per ciascuno dei quali il viaggio ha in vario modo contraddistinto la loro carriera: ci riferiamo a video-opere quali “Benvenuti nel vostro viaggio” dove interviene in modo singolare ed inimitabile Vasco Rossi; ma anche “I would like to take you on a journey” che vede la presenza dell’astronauta Samantha Cristoforetti dell’ ESA (European Space Agency); così come per “Tutto è uno” videocanzone in cui appare postumo lo scrittore Tiziano Terzani la cui stessa vita coincide col viaggio; per finire con “I viaggi per mare” opera cantata con Cristina Donà, un’autrice che mai ha ripercorso la stessa rotta nel suo viaggiare in musica.

A partire dal mese di ottobre prossimo gli artisti porteranno in tour “Lungoviaggio”, e sarà uno spettacolo atipico, una sorta di fotoconcerto, una simbiosi inedita tra chitarre, pianoforte, macchina fotografica, canto.

GENESI DEL PROGETTO “LUNGOVIAGGIO”
Irene Grandi che da sempre ama sperimentare nuove dimensioni musicali, incontra i Pastis in occasione della pubblicazione dell’album che Irene realizza assieme a Stefano Bollani nell’ottobre 2012.

Già dall’anno successivo inizia a collaborare con loro per la realizzazione del proprio disco solista “Un vento senza nome”, pubblicato nel 2015 e mentre i lavori sono in corso Irene intuisce che, oltre alla musica, può avviarsi un incontro con i Pastis anche sul terreno, a loro proprio, della videoarte.

In questo ambito i Pastis - il cui nome deriva dalla lingua occitana e significa “miscela” - da anni si esprimono con brevi opere la cui singolarità risiede proprio nelle diverse discipline che i due fratelli interpretano, rispettivamente fotografia e musica, due mestieri diversi che i Pastis fondono in un unico intermediale linguaggio di videoarte musicale.

Il 2016 è l’anno in cui Marco, Saverio e Irene danno forma alle loro opere e via via ne costruiscono la rappresentazione. Infatti nel 2017 Lungoviaggio si offre per la prima volta al pubblico in forma di spettacolo: video-musica-fotografia-voce di Irene concorrono qui ad una messa in scena visionaria mediante simbiosi tra chitarre, pianoforte, macchina fotografica e canto, mentre le opere in proiezione simultanea interagiscono con l’esibizione alla stregua di un ulteriore musicista sul palco. Perfino gli spettatori diventano parte attiva della performance grazie ad una coinvolgente improvvisazione fotografico-musicale che li vede protagonisti inconsapevoli.

Il successo delle rappresentazioni e il riscontro del pubblico, che riconosce il carattere originale ed inusitato della proposta, fanno nascere così negli artisti il desiderio di pubblicare le varie opere fissandole permanentemente: è in virtù di questo intento che si materializza oggi il Visual Album, un innovativo formato artistico e una veste ideale per lavori caratterizzati da un così stretto connubio tra immagini e musica. Essenziale sottolineare che il visual album non contiene le registrazioni dello spettacolo, né trattasi di un’elementare raccolta di videoclip. Le canzoni infatti non nascono prima per poi essere vestite d’immagini (come per i consueti videoclip musicali) né vengono realizzate riprese che poi necessiteranno di sonorizzazione (quanto avviene normalmente per un film o un documentario); al contrario, ogni videocanzone implica un’unione nativa ed originaria di immagini e musica, due pilastri che concorrono all’opera con la stessa importanza strutturale ed estetica.

TRACKLIST VIDEO-OPERE

1. Benvenuti Nel Vostro Viaggio (Feat. Vasco Rossi)
2. Sono Ali (Intro)
3. Tutto È Uno (Feat. Tiziano Terzani)
4. I Viaggi Per Mare (Feat. Cristina Donà)
5. Cincuenta Centavos
6. Somewhere I Read « Martin Luther King »
7. Roba Bella
8. Sono Ali (In Un Luogo Remoto)
9. You Have To Travel (Feat. Hagit Yakira)
10. Sono Ali (okok)
11. Aararo Aariraro
12. I Would Like To Take You On A Journey (Feat. Samantha Cristoforetti)
13. Il Mare Molto Più In Là
14. Sono Ali (Una Donna)
15. Prima Di Partire Per Un Lungo Viaggio





 Articolo letto 394 volte


Pagina stampabile