Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
5 G: l'asta in corso a favore della telefonia, lontane le tv ...
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Toquinho: L'Italia è la mia seconda patria
•08/10 - L'incontro con il folk singer Luigi Grechi, tra Ferlinghetti e la fake news su Joan Baez ..
•04/10 - Il tempo giusto di Simona
(altre »)
 
 Recensioni
•21/10 - Walter De Stradis - Nella testa di Antonio Infantino (Villani Editore) un bel libro sul migliore pittore, architetto, cantante, poeta, visionario, filosofo lucano...
•17/10 - Valente - Il blu di ieri - la new wave alla massima potenza
•17/10 - Claudio Baglioni – Firenze 16 Ottobre 2018, primo concerto del tour di Al Centro, un mercatino democratico di sogni e di canzoni
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - John Mayall, nuovo album e concerto il 29 marzo a Parma
•22/10 - Gazzelle, il nuovo album si intitola Punk
•21/10 - Come Una Danza: Raf ed Umberto Tozzi discograficamente di nuovo insieme e con tour in arrivo ...
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Michele Bravi presenta il libro Nella vita degli altri
•22/10 - Ernia, al via il 68 Tour
•21/10 - Paolo Conticini e Gianmarco Tognazzi ospiti dell'Accademia di Arte e Spettacolo Le Muse di Gianna Martorella
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 01/10/2018 alle 15:06:20
Un grande cantante, un profondo interprete: addio a Charles Aznavour ..
di Giancarlo Passarella
Il suo vero nome era Chahnourh Varinag Aznavourian ed era di origine armena, ma nato a Parigi il 22 Maggio 1924. Cantava in sei lingue e ha venduto oltre 300 milioni di dischi nel mondo.

Il suo vero nome era Chahnourh Varinag Aznavourian ed era di origine armena, ma nato a Parigi il 22 Maggio 1924. Cantava in sei lingue e ha venduto oltre 300 milioni di dischi nel mondo.

La sua discografia consta di 43 dischi, di cui solo 3 raccolte ed un live.

Tante le sensazioni che si provano a diffondere una notizia così, ma nel suo caso c'era una età e quindi un pò eravamo preparati. Al momento mi viene in mente di cantare ..Perdonatemi se con nessuno di voi / non ho niente in comune: / io sono un istrione a cui la scena dà / la giusta dimensione..

In Italia ha collaborato con Giorgio Calabrese per quasi tutte le versioni italiane delle sue canzoni (ma anche con Sergio Bardotti) fino alla metà degli anni settanta. In seguito ha fatto sodalizio con Lorenzo Raggi e nel 1989 con Sergio Bardotti e Nini Giacomelli per l'intero album e disco Momenti sì, momenti no.

Ha partecipato al Festivalbar 1972 con Quel che non si fa più e l'abbiamo visto anche al Festival di Sanremo (come ospite fuori gara) nel 1981, presentando il brano Poi passa e nel 1989 con la canzone Momenti sì, momenti no.






 Articolo letto 426 volte


Pagina stampabile