Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/02 - Gwyn Ashton Solo Elektro (autoproduzione) – Quando hai una chitarra in mano…
•18/02 - Progetto Panico: Universo n.6
•18/02 - Earth to Ashes Earth to Ashes (autoproduzione) – Una bella rinconferma…
(altre »)
 
 Comunicati
•19/02 - Caba#Lo.Co & Cinici Sapori, rassegna di cabaret musicale al Circolo Arci di Osnago dal 23 Febbraio al 13 Aprile 2019
•18/02 - Jova Beach Party, attivato il tavolo tecnico tra Guardia Costiera e WWF
•18/02 - AIR - Artisti in Residenza il 18 febbraio all'Auditorium di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/02 - Tufello World Festival: il 22 Febbraio concerto di Ousmane Coulibaly
•18/02 - Mahmood vince anche il Festival della stampa e del media
•18/02 - La tribute band sui Nirvana piu' famosa negli States a Marzo in tour in Italia
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 01/10/2018 alle 16:22:17
Addio a Stelvio Cipriani, compositore di Anonimo Veneziano
di Manuela Ippolito Giardi
E' morto, all'eta' di 81 anni Stelvio Cipriani, musicista e compositore di tantissime colonne sonore cinematografiche di successo, molte con Enrico Maria Salerno.

E' morto, all'eta' di 81 anni Stelvio Cipriani, musicista e compositore di tantissime colonne sonore cinematografiche di successo, molte con Enrico Maria Salerno.

Nel Dicembre 2017 era stato colpito da un'ischemia.

Nato a Roma, consegue il diploma in pianoforte e composizione musicale presso il Conservatorio Santa Cecilia. Dopo alcuni anni si trasferisce per un breve periodo negli Stati Uniti per perfezionarsi nella musica jazz. Ritornato in Italia inizia a comporre musica da film (specialmente per film polizieschi) e negli anni Settanta diventa il compositore più' richiesto nel campo delle colonne sonore cinematografiche.

Gli danno una notevole popolarità le musiche per Anonimo veneziano e La polizia ringrazia.





 Articolo letto 1669 volte


Pagina stampabile