Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•15/12 - Musica e parole, vedrai che ci salveranno: incontriamo Gioacchino Cottone dei Jack & The Starlighters ..
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
(altre »)
 
 Recensioni
•15/12 - Gianni Maroccolo - Alone vol.1 (Contempo records) la ricerca di nuovi linguaggi musicali
•14/12 - Isabella Benaglia - Thegiornalisti – Roma, Riccione, Pamplona e altri lidi (Arcana)
•14/12 - DOS Duo Onirico Sonoro – Jouer Et Danser (Filabusta)
(altre »)
 
 Comunicati
•15/12 - Io vado a Genova, artisti uniti per la città di Genova
•15/12 - Martina Attili, pronto l'EP di debutto della rivelazione di X Factor 2018
•14/12 - Afragola, con i Goblin, Il Balletto di Bronzo e Vincezo Zitello si concludera' Afraka' Rock Festival
(altre »)
 
 Rumours
•15/12 - BowLand, ecco l'EP di debutta dei finalisti di X Factor 2018
•14/12 - Gabriele Ciampi il 20 dicembre ospite di Radio Rai
•13/12 - Frank Zappa Roma, una mostra fotografica a Roma
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 10/10/2018 alle 00:07:25
Subsonica, il 12 ottobre esce 8
di Manuela Ippolito Giardi
Venerdì 12 ottobre uscirà “8” (Sony Music), l’attesissimo album dei Subsonica. La band composta da Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio torna insieme dopo quattro anni per presentare un nuovo lavoro di inediti.

Venerdì 12 ottobre uscirà “8” (Sony Music), l’attesissimo album dei Subsonica. La band composta da Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio torna insieme dopo quattro anni per presentare un nuovo lavoro di inediti, anticipato dal singolo “Bottiglie Rotte”.

"8" è l’ottavo album di una band che, pur continuando a evolvere nel proprio approccio alla musica e senza mai smettere di sperimentare, è riuscita a coinvolgere un pubblico sempre più ampio.

"8" è la stilizzazione del tempo che gira su se stesso, è la rappresentazione dell’infinito, è l’occasione per ridefinire un punto di partenza dopo le pause individuali, ricominciando da dove tutto è iniziato. Ma è anche e soprattutto un album di riflessione attenta sul tempo presente.

Il gruppo torinese, che ha da sempre un respiro internazionale, sarà protagonista dal 4 al 19 dicembre di “European reBoot2018” sui palchi di 9 città: Amsterdam, Londra, (dove hanno recentemente lavorato al disco con l’ingegnere del suono Marta Salogni, astro nascente, già engineer dell’ultimo album di Björk), Dublino, Zurigo, Parigi, Bruxelles, Colonia, Berlino, Monaco. A questo seguirà “8 TOUR”, la tournée italiana nei palazzetti che toccherà 8 città lungo tutta la penisola: Torino, Milano (città nelle quali oggi si annunciano le date doppie) Ancona, Bologna, Padova, Genova, Roma e Firenze.

DARK ROOM

Alcuni fortunati fan dei Subsonica hanno potuto ascoltare in anteprima “8” una settimana prima del giorno dell’uscita. Un ascolto speciale per i primi cento di ogni città che hanno fatto richiesta sul sito del gruppo (10.000 le richieste arrivate in 24 ore), in quelle che sono state soprannominate “DARK ROOM”, allestite in quattro città: a TORINO all’OFF TOPIC (via Giorgio Pallavicino 35), a MILANO in Santeria (Viale Toscana 3), al Lanificio di ROMA (Via di Pietralata 159/A) e al Lanificio 25 di NAPOLI (Piazza Enrico De Nicola 46). La band ha regalato al pubblico un’esperienza immersiva e racconta così l’idea: “Abbiamo allestito 4 portali (uno a nord, uno in centro, uno a sud e uno nella nostra amata Torino), per aprire varchi che vi permetteranno di entrare, prima della data prefissata, nell’universo di “8”. Ma prima di parlarvi del “cosa” si potrà ascoltare in anticipo all’interno di questi spazi, riteniamo importante descrivervi il “come”.

Prima della musica su computer e cellulari. Prima del consumo frugale delle poche tracce più conosciute. Prima delle cuffiette e dei masterizzatori digitali, in un’altra epoca era consuetudine - dopo avere impazientemente atteso l’uscita di un album - trovarsi con i propri amici in religioso silenzio a scartare la copertina. A spiarne avidamente i contenuti interni. Ad annusarne il profumo di vinile illibato. Ad appoggiare la puntina del giradischi e a lasciarsi avvolgere completamente dalla musica, che diventava il solo elemento capace di catturare l’attenzione per ore e ore. Noi vogliamo regalarvi questa esperienza perduta. Vogliamo che vi spogliate, come in una vera dark room, di tutta la tecnologia che quotidianamente vi accompagna, (sarà affidata all’ingresso a personale che vi restituirà cellulari e altri oggetti tecnologici al termine) e che entriate al buio, insieme ad altre persone estranee, nell’universo di “8”, per ascoltare in anteprima tutto l’album, dall’inizio alla fine. Una sola volta. E per scoprire che cosa abbiamo realizzato durante questa lunga attesa. Buon viaggio.”

L’artwork è stato affidato a Marino Capitanio, graphic designer poco più che trentenne attualmente attivo ad Amsterdam.





 Articolo letto 725 volte


Pagina stampabile