Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/01 - Mario Iob: cantare e scrivere la salvezza e il dolore
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
(altre »)
 
 Recensioni
•21/01 - Minotauro Apocalyptic Sense (7Hard) – Heavy Metal frontaliero…
•19/01 - Ananda Mida - Cathodnatius - il progressive che guarda al passato
•19/01 - Jack Maniak Code 403 (Jst Records) – Tastiere grondanti di note a cascata…
(altre »)
 
 Comunicati
•19/01 - Il 24 Gennaio la pianista Cettina Donato in concerto all'Alexander Platz Jazz Club di Roma
•18/01 - Ora o mai più, torna su Rai 1 la gara tra vecchie glorie della canzone
•18/01 - Flashdance il Musical, dal 5 al 10 febbraio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/01 - Pubblicato il primo singolo di Roberto Zampaglione dal titolo Che Mi Separa da Te feat Lastanzadigreta.
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I Ragazzi Stanno Bene
•18/01 - 44 Gatti, esce la colonna sonora della serie animata
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 18/10/2018 alle 10:31:58
Al Bano per l'Associazione Paolo Zorzi Onlus
di Luca Varani
Solidarietà e musica: cibo per la mente. Così si può riassumere la recente serata organizzata dall'Associazione Paolo Zorzi per le Neuroscienze Onlus, con il popolare Al Bano come special guest.

Solidarietà e musica: cibo per la mente. Così si può riassumere la recente serata organizzata dall'Associazione Paolo Zorzi per le Neuroscienze Onlus, con il popolare Al Bano come special guest.

Un gala' a scopo benefico nelle eleganti mura di Villa d'Este a Cernobbio (CO), per la gioia conviviale dei fortunati invitati ma anche un momento per fare il punto sui progetti che l'associazione sostiene con il suo infaticabile operato (in favore dell'Istituto Carlo Besta di Milano). Nata nel 1983 ed intitolata alla memoria del valente economista ed entusiasta sostenitore della ricerca Paolo Zorzi, si occupa di supportare studi d'eccellenza sull'integrazione fra ricerca neurobiologica ed attività neurologica clinica, che meritano davvero il sostegno da parte di tutti.

Il popolare cantante Al Bano, spesso in prima linea in attività a scopo benefico, ha voluto con forza essere presente per testimoniare direttamente il suo impegno, dimostrando che anche il settore della musica leggera non e' insensibile alle priorita' della società civile, in un mondo dove spesso sembra che questi concetti si stiamo pericolosamente smarrendo.

L'artista di Cellino San Marco, introdotto dal noto volto televisivo Francesca Leto, e' salito sul palco, davanti ad una platea generosa e caldissima, per offrire il suo contributo di uomo - sicuramente provato dalla vita - e di artista famoso in tutto il mondo.

L'associazione Paolo Zorzi ha intenzione, in futuro, di organizzare altri momenti di incontro fra buona musica ed attività benefiche che verranno puntualmente annunciati sul sito ufficiale.

Nel frattempo in edicola, il bisettimanale In Famiglia sta pubblicando il romanzo a puntate sulla storia di Al Bano e Romina Power, con una infinita' di notizie ed elementi poco conosciuti ed inediti, che non mancheranno di soddisfare la curiosità dei tantissimi fans della coppia.







 Articolo letto 1833 volte


Pagina stampabile