Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/01 - Mario Iob: cantare e scrivere la salvezza e il dolore
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
(altre »)
 
 Recensioni
•21/01 - Minotauro Apocalyptic Sense (7Hard) – Heavy Metal frontaliero…
•19/01 - Ananda Mida - Cathodnatius - il progressive che guarda al passato
•19/01 - Jack Maniak Code 403 (Jst Records) – Tastiere grondanti di note a cascata…
(altre »)
 
 Comunicati
•19/01 - Il 24 Gennaio la pianista Cettina Donato in concerto all'Alexander Platz Jazz Club di Roma
•18/01 - Ora o mai più, torna su Rai 1 la gara tra vecchie glorie della canzone
•18/01 - Flashdance il Musical, dal 5 al 10 febbraio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/01 - Pubblicato il primo singolo di Roberto Zampaglione dal titolo Che Mi Separa da Te feat Lastanzadigreta.
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I Ragazzi Stanno Bene
•18/01 - 44 Gatti, esce la colonna sonora della serie animata
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 20/10/2018 alle 17:12:14
Pozyvnyi Banderas (in italiano si traduce Segnale di Chiamata Banderas), film ucraino con la colonna sonora composta da Franco Eco
di Giancarlo Passarella
Dopo la nomina da parte della Farnesina di Franco Eco tra i cento ambasciatori del Cinema Italiano 2018, il compositore tra i protagonisti dell’atteso evento Cinema in concerto, evento conclusivo della Festa del Cinema di Roma.

Dopo la nomina da parte della Farnesina di Franco Eco tra i cento ambasciatori del Cinema Italiano 2018, il compositore tra i protagonisti dell’atteso evento Cinema in concerto, evento conclusivo della Festa del Cinema di Roma.


L’evento Cinema in concerto è organizzato da ACMF Associazione Compositori Musica per Film. Momento di grandi soddisfazioni per il crotonese Franco Eco (l'anno scorso al cinema con il film Gramigna), in procinto di partire per le Filippine per tenere alcuni masterclass..

Un film basato sugli eventi accaduti nel 2014 durante l’attuale guerra del Donbass, conflitto civile che vede schierato l’Ucraina contro la Repubblica Popolare di Doneck, appoggiata dalla Russia. Dal 2014, anno in cui ebbe inizio il conflitto armato, sono morti quasi 8.000 persone secondo le stime ufficiali. I recenti fatti di cronaca estera, come l’attentato dello scorso 17 ottobre all’Istituto tecnico di Kerch, in Crimea, hanno riportato all’attenzione dell’opinione pubblica e dei quotidiani internazionali la precaria situazione politica tra Ucraina e Russia, un conflitto dimenticato, ma ancora in essere..

Dopo tante musiche dedicate alle commedie, Franco Eco si cimenta con un argomento spinoso, attuale, storico, drammatico: nelle interviste che ha recente rilasciato, il giovane compositore è tangibilmente felice, anche perché financo dalla sua terra natia stanno arrivando apprezzamenti di ogni sorta. Ma non sarà certo un riconoscimento o una targa in più a soddisfare la sua brama di comunicare emozioni: nonostante la giovane età, Franco Eco è infatti un conclamato organizzatore di rassegne ed anche un eccellente magister, aspetti questi che (se valorizzati adeguatamente) possono essere quel valore aggiunto per tutta la Calabria.

Ma ritorniamo al film Pozyvnyi Banderas ed alla sua trama: nell'autunno del 2014 un commando militare investigativo guidati dal capitano Anton Saenko (nome in codice “Banderas”), cercano di impedire il sabotaggio della missione nella regione del Donbass occupata dai filorussi ed autoproclamata Repubblica Popolare di Doneck. La missione per il capitano Saenko è delicata dal momento che il campo d’azione è proprio nei pressi del suo villaggio natio dove egli stesso non fa ritorno da oltre vent’anni. Ritroverà un villaggio devastato dal conflitto scoprendo che le amicizie di un tempo non sono più le stesse.

Riguardo alla notizia che vi ho anticipato prima, vi confermo che Franco sarà ospite nelle Filippine per tre masterclass in occasione dell’ Italian Cinema, from Venice to Manila organizzato dall’ Philippine Italian Association in collaborazione con la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.






 Articolo letto 825 volte


Pagina stampabile