Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•23/03 - Anna Ox - Back air falcon dive (Audioglobe)
•23/03 - Trespass Footprints in the Rock (Mighty Music) – Il ritorno della NWOBHM…
•22/03 - World Theater Masterpiece, sigle e anime secondo Jean Pierre Colella
(altre »)
 
 Comunicati
•22/03 - Tecla Insolia il 23 marzo a Gulp Music (Rai Gulp)
•22/03 - Fanoya, il secondo singolo è Torno giovedì
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
(altre »)
 
 Rumours
•22/03 - Sucker, il nuovo singolo che segna il ritorno dei Jonas Brothers dopo 6 anni di silenzio
•20/03 - Sfera Ebbasta, ad aprile i genitori entrano gratis ai concerti
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 27/10/2018 alle 11:21:16
Nero Kane - Love in a dying world -la psichedelia desertica al potere
di Silvio Mancinelli
È un cantante di altri tempi questo Marco Mezzadri in arte Nero Kane (nome d'arte che mi piace assai). A fine novembre sarà pubblicato “Love in a dying world”, il suo album di debutto.

È un cantante di altri tempi questo Marco Mezzadri in arte Nero Kane (nome d'arte che mi piace assai). A fine novembre sarà pubblicato “Love in a dying world”, il suo album di debutto.

In un mondo musicale nel quale attualmente l'aspetto più vivo è dato dall'elettronica, dalla trap e dai suoni campionati, Nero Kane decide di essere molto sintetico nei suoni e nella strumentazione.

Ambientazione desertica (lo dice anche la cover), suoni e rumori anni 90, ma soprattutto le sue storie sulla morte, l'amore e decadenza. Questo album suona un po' wave, come se gli Interpol decidessero di togliere la sezione ritmica e fare le cover dei Doors. Credo che questo sia il concetto giusto per definire questo disco.

“Love in a dying world” non è solo un disco, ma anche un film sperimentale con la regia di Samantha Stella, girato durante il viaggio di Kane in California. Il film è già in giro da ottobre. Disco abbastanza coraggioso e che farà felice gli amici della psichedelia.

La tracklist

1) Black crows
2) Desert soul
3) Living on the edge of the night
4) I put a spell on you
5) Now the day is over
6) Beacause i knew not when my life was good
7) Dream dream
8) Eleonor
9) Love in a dying world







 Articolo letto 1693 volte


Pagina stampabile