Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
•18/12 - Guardiamoci dentro per trovare la felicita': intervista con Alessandro Lo Presti tra Bill Evans e Parigi, tra l'heavy metal ed Oliver ..
(altre »)
 
 Recensioni
•16/01 - Chaostar The Undivided Light (Season of Mist) – Caos fra le stelle
•15/01 - Una passeggiata nello spazio con gli Space Traffic: il rimedio all'intorpidimento.
•15/01 - Stona: Storia di un equilibrista
(altre »)
 
 Comunicati
•18/01 - Gionnyscandal sabato 19 gennaio a Gulp Music (Rai Gulp)
•18/01 - Da oggi Fruit Joint + Gusto, nuovo progetto discografico di Dani Faiv prodotto da Machete
•17/01 - PFM canta De Andrè, terza data a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I ragazzi stanno bene
•18/01 - 44 Gatti, esce la colonna sonora della serie animata
•17/01 - Radio Citta' Aperta Music Fest al Defrag di Roma dal 19 gennaio
(altre »)
Editoriale
Pubblicato il 29/10/2018 alle 11:27:45
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
di Giancarlo Passarella
In Persidera la GEDI (ex Gruppo L’Espresso) possiede il 30% delle azioni, mentre il rimanente 70% e' di Telecom Italia: l'idea e' di cedere a I Squared per 250 milioni di euro i 5 mux del network.

In Persidera la GEDI (ex Gruppo L’Espresso) possiede il 30% delle azioni, mentre il rimanente 70% e' di Telecom Italia: l'idea e' di cedere a I Squared per 250 milioni di euro i 5 mux del network.

Improvvisamente non è che sono diventato uno speculatore o profondo conoscitore di come il digitale sia campo di battaglia di multinazionali, fondi di investimento o altre figure che si muovo nella Borsa..!

Sto solo tenendo gli occhi aperti per capire se conviene continuare a sperare in un futuro più roseo per noi che guardiamo ancora la televisione o timidamente prendiamo un tablet per recuperare una trasmissione che ci siamo persi: qualche streaming è ovvio l'abbiamo visto, ma non ne siamo ancora avvezzi ..

Ma ritorniamo alla notizia del cda di Persidera che si riunisce. Oltre all'offerta di 250 milioni di I Squared, c'è quella di Rai Way che dovrebbe essere sui 200 milioni per la sola infrastruttura: infatti va tenuto conto dei diritti d’uso del digitale terrestre, valutati 100 mln di euro che però Rai non potrebbe acquisire perché è già al limite di quello che le consente la normativa di legge vigente sul fronte mux. Quello che a me interessa ora, è richiamare la vostra attenzione su queste grandi manovre ed ipotizzare (con un pò di anticipo) quale sarà il panorama futuro del digitale terrestre: avremo questa imponente rottamazione di un sacco di canali regionali? L'asta 5G porterà alla fine delle tv a favore della telefonia?

Quien sabe, ma voi tenete l'occhio vivo.. come diceva il Commissario Manara nella bella serie tv del 2009, diretta da Davide Marengo.






 Articolo letto 1563 volte


Pagina stampabile