Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•13/11 - Silvano Piari ed il mondo delle discoteche, ma anche quello de La Galleria del Disco a Firenze ..
•10/11 - Tytus: heavy rock friulano, corposo e nobile
•07/11 - Intervista a Marcello Mautone, il cantante dei Blugrana … per superare il piattume della discografia italiana.
(altre »)
 
 Recensioni
•19/11 - Eric Bibb: nuovo doppio album
•18/11 - Il perugino Massimiliano Barulli, folgorato dai Guns' n Roses, studioso dei gruppi che omaggiano le rockstar famose ..
•17/11 - Mumble Rumble – Insidious Inside (Latlantide/Edel) Bologna non è mai banale
(altre »)
 
 Comunicati
•18/11 - River (Antologia di un viaggio), opera inedita di teatro-canzone, scritta da Davide Ceddia dei CamilloRe' ..
•17/11 - Un giorno storico è il nuovo singolo di Giulio Casale
•17/11 - Il concerto di Natale? Tradizionale e solidale: a Milano si inizia il 18 Novembre ..
(altre »)
 
 Rumours
•18/11 - Pippo Pollina torna in Italia con Cento Chimere Solo Tour 2018
•17/11 - Steve Wynn e Chris Cacavas a Le Mura di Roma con Graziano Romani e Rodrigo D'Erasmo
•16/11 - Chris Cornell, in un box l'eredità artistica del rocker
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 01/11/2018 alle 11:12:42
Nathalie - Into the flow e il coraggio di cambiare
di Silvio Mancinelli
Fare un talent è difficile. Rompere dai talent lo è ancora di più. Guardate per esempio i Bastard of Dioniso, tornati un po' alla popolarità pretalent (con dischi di discreta fattura), ma anche Nathaliee il suo "Into the flow"

Fare un talent è difficile. Rompere dai talent lo è ancora di più. Guardate per esempio i Bastard of Dioniso, tornati un po' alla popolarità pretalent (con dischi di discreta fattura), ma anche Nathalie, la quale, alcuni mesi fa, ha pubblicato il suo nuovo lavoro: “Into the flow”, un lavoro bilingue.

Sicuramente la cantante avrebbe potuto lanciarsi in motivetti pop ed entrare nei circuiti televisivi che contano ed invece ha cercato una strada più personale. Di questo gliene diamo atto.


Tutti i pezzi infatti (7 in inglese, 3 in italiano) portano la firma di Nathalie, che ha curato la produzione artistica e gli arrangiamenti insieme a Luca Amendola dei Kutso e a Francesco Zampaglione.

Un lavoro che ha buoni spunti tornando ad ispirarsi a quelle che potrebbero essere le “eroine” canore di Nathalie cioè la Amos, la Holter e Pj Harvey. Una visione internazionale per “Into the flow” che ha picchi di alta qualità, come “Who we really are”, la canzone che chiude il disco o “Smile in a box”. Ammiriamo quindi il coraggio e la determinatezza di questa donna nella ricerca del suo io musicale.

La tracklist

1) In a world of question
2) Smile in a box
3) Tra le labbra
4) Siamo specchi
5) Dancer in the rain
6) In a trash can
7) In un vortice
8) I feel a stranger
9) The ocean tide
10) Who we really are





 Articolo letto 412 volte


Pagina stampabile