Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si può fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
•17/04 - Megàle: Imperfezioni (Area51 Records)
•16/04 - KrashKarma Morph (Splitnail Records) – Industrial evoluto
(altre »)
 
 Comunicati
•19/04 - Giorgia apre a Genova il Festival internazionale di Nervi
•19/04 - Festival Popolare Italiano, dal 25 aprile al Teatro Villa Pamphilj a Roma
•19/04 - Achille Lauro sabato 20 aprile a Gulp Music (Rai Gulp)
(altre »)
 
 Rumours
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
•19/04 - Boomdabash ft. Cupido & Portusclan El Tigre on air con Que Te Enamores
•17/04 - Campusband 4 Musica e Matematica con Mogol, Mussida e Lavezzi
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 07/11/2018 alle 14:00:31
Renato Zero, il 30 novembre esce Alt in tour
di Manuela Ippolito Giardi
A sorpresa Renato Zero annuncia sul suo profilo Facebook l'uscita di "Alt in Tour", programmata per venerdì 30 novembre.

A sorpresa Renato Zero annuncia sul suo profilo Facebook l'uscita di "Alt in Tour", programmata per venerdì 30 novembre.

Un cofanetto imperdibile, composto da 2CD + DVD + BLURAY, contenente la registrazione del live del 7 gennaio 2017 al Forum di Assago (Milano), quando il tempo si fermò…

Questo il post dell’artista:

“Voi, mio inseparabile pubblico, voi vi siete fatti conoscere fra tutti, come il popolo fedele di un’idea.
Un principio affermato anche nella vita. Diligenti e pensanti al punto di esservi imposti come “Modello” di costanza e coerenza. Fedeli? Certamente! Cosa anche questa rara.
Negli involontari tradimenti e scappatelle, che in ogni famiglia musicale talvolta accadono.
Ma voi no! Voi vi siete assunti l’onere di essere Zerofolli a oltranza. Come non amarvi?
Come non desiderare il vostro bene. La vostra salute. Un luminoso futuro?
ALT vi dico! E non lo sussurro, ma lo grido a squarcia gola. Fermatevi di fronte alla gioia appagante.
Alla vostra commozione. Mentre scandite quei canti come fossero inni propiziatori o scaramantici.
Il tempo è volato. Ma pure quella timida ruga si mostra fiera di apparire, testimoniando che il tempo è prima approfondimento e poi saggezza. Prima conferma e poi serenità. In questo “documento” ci sono tutte le nostre aspettative nella speranza che non avremmo mai e poi mai rinunciato ad essere quello che siamo: “Frammenti di cielo”. Buona visione a tutti! E mi raccomando... applauditevi!!!!!!!!!”





 Articolo letto 858 volte


Pagina stampabile