Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Mediaset pronta a portare sul canale 66 del digitale terrestre una sua radio
 

www.fanzine.net
 Interviste
•20/01 - Mario Iob: cantare e scrivere la salvezza e il dolore
•12/01 - Isabella Benaglia ci racconta i Thegiornalisti
•24/12 - Akroterion, ai confini delle tenebre.. partendo dallo storico black metal scandinavo
(altre »)
 
 Recensioni
•21/01 - Minotauro Apocalyptic Sense (7Hard) – Heavy Metal frontaliero…
•19/01 - Ananda Mida - Cathodnatius - il progressive che guarda al passato
•19/01 - Jack Maniak Code 403 (Jst Records) – Tastiere grondanti di note a cascata…
(altre »)
 
 Comunicati
•19/01 - Il 24 Gennaio la pianista Cettina Donato in concerto all'Alexander Platz Jazz Club di Roma
•18/01 - Ora o mai più, torna su Rai 1 la gara tra vecchie glorie della canzone
•18/01 - Flashdance il Musical, dal 5 al 10 febbraio a Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/01 - Pubblicato il primo singolo di Roberto Zampaglione dal titolo Che Mi Separa da Te feat Lastanzadigreta.
•18/01 - I Negrita in uscita con la raccolta I Ragazzi Stanno Bene
•18/01 - 44 Gatti, esce la colonna sonora della serie animata
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 07/11/2018 alle 14:05:33
I Tribalistas in Italia
di Manuela Ippolito Giardi
Dopo il successo del tour mondiale di presentazione del nuovo progetto discografico “Tribalistas”, il trio brasiliano acclamato in tutto il mondo Tribalistas arriva per la prima volta anche in Italia con due date live.

Dopo il successo del tour mondiale di presentazione del nuovo progetto discografico “Tribalistas”, il trio brasiliano acclamato in tutto il mondo Tribalistas arriva per la prima volta anche in Italia con due date live.

Il trio, composto da Marisa Monte, Carlinhos Brown e Arnaldo Antunes, sarà in concerto giovedì 8 novembre, al Teatro degli Arcimboldi di Milano (Viale dell'Innovazione, 20) e domenica 11 novembre presso la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma (Viale Pietro de Coubertin, 30).

I Tribalistas daranno vita ad uno spettacolo unico e coinvolgente che, oltre a i brani del nuovo album “Tribalistas” (Universal Music), inciso a Rio de Janeiro nell’agosto del 2017, includerà le hit nazionali e internazionali, come "Passe em Casa", "Velha Infância" e "Já Sei Namorar".

Sul palco saranno accompagnati dai musicisti Dadi Carvalho (basso, chitarra elettrica, mandolino e tastiera), Pedro Baby (chitarre acustiche ed elettriche), Pretinho da Serrinha (cavaquinho) e Marcelo Costa (batteria).

Le date italiane fanno parte del tour europeo che è partito il 21 ottobre dal Portogallo per poi raggiungere Spagna, Germania, Svizzera, Inghilterra, Francia e si concluderà in Italia.

I concerti italiani sono prodotti e organizzati da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit BMU.

I biglietti del concerto di Milano sono disponibili in prevendita su Ticketone, mentre i biglietti del concerto di Roma, oltre che su Ticketone, sono in vendita sul sito www.auditorium.com, al botteghino dell’Auditorium Parco della Musica (orario continuato 11:00 – 20:00), chiamando al call center 892982 (numero a pagamento), e recandosi ai punti vendita Ticketone.

Il nuovo progetto, come il precedente, è un album home-made in quanto prodotto dagli stessi Tribalistas, insieme a Leonardo Netto, e registrato con un piccolo gruppo di musicisti, amici e colleghi, e dalla stessa squadra tecnica che ha lavorato al primo album.

Il disco, composto da 10 brani, è stato reso pubblico attraverso una diretta sui canali social degli artisti visualizzata da oltre 5,62 milioni di fan in 52 paesi contemporaneamente. Durante la diretta i Tribalistas hanno presentato quattro canzoni: "Diáspora", "Um Só", "Fora da Memória" e "Aliança".


L’album è stato anticipato in radio dai singoli “Diáspora”, scritta interamente dagli stessi Tribalistas e prodotta da Marisa Monte. Il brano affronta il tema tristemente attuale della migrazione e degli spostamenti di popoli e civiltà, a causa di crisi e conflitti, e “Um Só”.





 Articolo letto 646 volte


Pagina stampabile