Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dal 1 Gennaio 2019 sul digitale arriva la Tv Svizzera di Lingua Italiana
 

www.fanzine.net
 Interviste
•15/12 - Musica e parole, vedrai che ci salveranno: incontriamo Gioacchino Cottone dei Jack & The Starlighters ..
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
(altre »)
 
 Recensioni
•15/12 - Gianni Maroccolo - Alone vol.1 (Contempo records) la ricerca di nuovi linguaggi musicali
•14/12 - Isabella Benaglia - Thegiornalisti – Roma, Riccione, Pamplona e altri lidi (Arcana)
•14/12 - DOS Duo Onirico Sonoro – Jouer Et Danser (Filabusta)
(altre »)
 
 Comunicati
•16/12 - XXII Music Day Roma il 16 dicembre con Djivas, Dell'Orso, Pipitone e Kutso
•15/12 - Io vado a Genova, artisti uniti per la città di Genova
•15/12 - Martina Attili, pronto l'EP di debutto della rivelazione di X Factor 2018
(altre »)
 
 Rumours
•16/12 - Laura Pausini, oltre 25 mila fan a Milano
•16/12 - Il posto giusto di Ghita Casadei il 16 dicembre al Teatro Parioli
•15/12 - Stella Giorgi è Sopra una nuvola
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 20/11/2018 alle 14:49:33
UNA: AcidaBasicaErotica (MarteLabel/Goodfellas)
di Paolo Polidoro
Marzia Stano e' UNA per tutti noi e questo nuovo disco si intitola AcidaBasicaErotica, un concentrato di street pop eclettico e riflessivo che ruota attorno alla vita di donna e alle evoluzioni di un adolescente. Un disco interessante.

Marzia Stano e' UNA per tutti noi e questo nuovo disco si intitola AcidaBasicaErotica, un concentrato di street pop eclettico e riflessivo che ruota attorno alla vita di donna e alle evoluzioni di un adolescente. Un disco interessante.

La sua band storica sono stati i Jolaurlo.

Come spiegare la completezza di un disco figlio di questo futuro digitale, con i sapori di club glitterati e luci di neon ma anche con la fresca delicatezza di UNA cantautrice di valore che ci sa fare con le parole, con gli strumenti, tutto suonato da lei, e con la scrittura melodica.

La provincia che batte e pulsa di energia positiva ma sempre un poco defilata a guardare il mondo più grande del centro di una cattedrale come Milano, ma è bellissima e non si tocca la fotografia “Eretica” di questo nostro bel paese come il confessarsi erotico di “Chimica”, e se troviamo la trasgressione estetica digitale si fa viva nel dipinto che UNA ci fa di queste nuove generazioni di “Hikikomori” allora troveremo anche la dolcezza pop di una canzone che d’amore parla e d’amore resterà in eterno col titolo Ti vedo in ogni cosa.

Davvero un ascolto interessante, maturo, ricco finalmente di una personalità solida che non inventa niente ma gestisce il mezzo musicale e la parola per restituirci qualcosa di unico e riconoscibile come UNA.






 Articolo letto 370 volte


Pagina stampabile