Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•12/12 - Francess: Submerge (Sonic Factory)
•11/12 - Bucalone: Bucalone (Autoprodotto)
•10/12 - Johnny Casini: Port Luis
(altre »)
 
 Comunicati
•12/12 - MArteLive al Planet di Roma dal 12 al 14 dicembre con Morgan, The Winstons, Evan, Rezza e De Leo
•11/12 - Lillo & Greg al Teatro Olimpico di Roma con Gagmen
•11/12 - Sono i Thirty Seconds To Mars i primi big al Pistoia Blues 2019
(altre »)
 
 Rumours
•11/12 - Albertino nuovo direttore artistico di m2o
•10/12 - Siae sulla tragedia di Ancona: per noi la sicurezza delle persone è al primo posto ma non rientra nei nostri compiti
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 08/12/2018 alle 12:56:16
Premio Ciampi 2018 a Livorno la serata finale con De Sio e Vecchioni
di Alessandro Sgritta
Sabato 8 dicembre al Teatro Goldoni di Livorno la serata finale del Premio Ciampi 2018, con Roberto Vecchioni, Teresa De Sio, Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli, Paolo Benvegnu', Dente, Paolo Capodacqua, Lorenzo Kruger, Pino Pavone, Aldo Turchiaro.

Sabato 8 dicembre al Teatro Goldoni di Livorno la serata finale del Premio Ciampi 2018. L’ospite d’eccezione sarà Roberto Vecchioni, all’interno di un cast di 13 artisti di spessore tra cui Teresa De Sio e un’orchestra multietnica con Ginevra Di Marco, Paolo Benvegnù e Dente. Il gran concerto sarà preceduto da presentazioni di libri, dischi e premiazioni dei vincitori del Concorso nazionale 2018.

Un cast di tredici artisti e un’orchestra multietnica saranno i protagonisti della serata finale del "Premio Ciampi – Città di Livorno 2018". L’appuntamento è per sabato 8 dicembre al Teatro Goldoni di Livorno, nella sala principale in cui l’evento torna per chiudere la sua 24° edizione, segnata dallo slogan “Rioccupiamo le strade coi sogni”, ispirato a un disco di Claudio Lolli ("Disoccupate le strade dai sogni" del 1977) e pensato per affermare un concetto semplice ma necessario, di stringente attualità: solo l’incontro, tra persone, idee e culture diverse può dare luce e speranza al nostro futuro. Il Premio Ciampi, da sempre, rivendica una riflessione sui tempi che corrono e attraverso la musica si fa veicolo di confronto e condivisione. Per questo, sabato 8 dicembre al Goldoni sarà importante esserci. Ospite d'eccezione della serata sarà Roberto Vecchioni. Il cantautore milanese ha risposto immediatamente con entusiasmo all'invito del Premio Ciampi. Il 9 novembre è uscito il suo nuovo disco, intitolato "L'Infinito". Un album manifesto, come lo ha definito lui stesso, che contiene non 12 brani, ma un'unica canzone divisa in 12 parti, tra le quali spicca "Ti insegnerò a volare", il duetto con Francesco Guccini. «Questo brano - racconta Vecchioni - si specchia direttamente in quella che è stata chiamata la “canzone d’autore” e che non c’è, non esiste più dagli anni ’70. In realtà l’intero disco è immerso in quell’atmosfera perché là è nato e successo tutto». Vecchioni e Guccini, due padri della canzone d’autore italiana, si rivolgono ai ragazzi per dire: «Siate artefici del vostro destino». Che è fatto anche di sogni da realizzare.
Il gran concerto finale del Ciampi 2018 comincerà alle 20.45 e sarà presentato da Paolo Pasi, come da tradizione. Sul palco, oltre a Roberto Vecchioni, saliranno: Teresa De Sio; l’Orchestra multietnica di Arezzo con Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli, Andrea Salvadori, Paolo Benvegnù e Dente; e poi Isabella Ragonese, Paolo Capodacqua, Marco Rovelli, Andrea Pellegrini; ci saranno anche i Frigo (vincitori del Concorso nazionale 2018) e Lorenzo Kruger, a cui è andato quest’anno il premio per la Miglior Cover di Piero Ciampi, ossia “Te lo faccio vedere chi sono io”. La giornata finale si aprirà, nella sala Mascagni del Teatro Goldoni, alle ore 17, con uno spazio dedicato alla presentazione dei seguenti libri: “Abbiamo toccato le stelle – Storie di campioni che hanno cambiato il mondo“ (ed. Rizzoli) di Riccardo Gazzaniga; “Basaglia e le metamorfosi della psichiatria” (ed. Elèuthera) di Piero Cipriano; “Università della strada – Mezzo secolo di controculture a Milano” di Moicana. Centro studi sulle controculture (ed. AgenziaX) a cura di Marco Philopat e Nicola del Corno, con Massimo Pirotta, Nicola Del Corno e Marco Philopat; “Riot not Quiet” (ed. Chinaski) di Laura Pescatori. Peppe Fonte, cantautore e avvocato, presenterà invece il suo terzo album, “Io non ci sono più”, pubblicato in versione cdBook da Squilibri. Dialogheranno con lui Pino Pavone, musicista che fu grande amico di Piero Ciampi, e Aldo Turchiaro, pittore e autore dei disegni dell’album “Piero Ciampi”. Seguiranno le premiazioni dei vincitori del Concorso nazionale musicale e internazionale.

Poi il gran concerto, per il quale le prevendite sono aperte direttamente alla biglietteria del Goldoni (ingresso da 15 a 20 euro), oppure online sui circuiti Box Office o Ticket One. Per info: 0586204290 (Teatro Goldoni); 0586892984 - info@premiociampi.it (Ass. Premio Ciampi).

Info: www.premiociampi.it




 Articolo letto 184 volte


Pagina stampabile