Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/02 - Marte - Metropolis in my head (Libellula) un rock rampante tutto al femminile
•20/02 - Stanza singola: l’album di debutto da solista di Franco126
•20/02 - Gwyn Ashton Solo Elektro (autoproduzione) – Quando hai una chitarra in mano…
(altre »)
 
 Comunicati
•21/02 - XVII Premio Fabrizio De Andrè, ecco i finalisti
•21/02 - Alex Ricci degli Apres La Classe: esce con il suo nuovo singolo decisamente di pop soul elettronico
•21/02 - Queen, il 23 e 24 febbraio programmazione speciale su VH1
(altre »)
 
 Rumours
•21/02 - Mahmood sabato 23 febbraio a Gulp Music (Rai Gulp)
•21/02 - La parte mancante, esce il disco di inediti di Francesco Di Giacomo
•20/02 - Noemi canta Vanoni nella soundtrack di Domani è un altro giorno
(altre »)
Notizie
Pubblicato il 07/01/2019 alle 07:27:36
Il rock miscelato di pop punk dei Good Charlotte in concerto il 3 Febbraio all'Alcatraz di Milano per promuovere il nuovo disco Generation Rx
di Giancarlo Passarella
Sono un gruppo formato nel 1996 dai gemelli Benji e Joel Madden, provenienti dal Maryland. Il nome deriva dal titolo di un libro per bambini: Good Charlotte: The Girls of Good Day Orphanage di Carol Beach York. Amati dai fans di MTV..

Sono un gruppo formato nel 1996 dai gemelli Benji e Joel Madden, provenienti dal Maryland. Il nome deriva dal titolo di un libro per bambini: Good Charlotte: The Girls of Good Day Orphanage di Carol Beach York. Amati dai fans di MTV..

Esattamente dodici anni fa il loro successo di Good Morning Revival! ed un rockdocumentary alle prese con l’emozionante esplorazione dell’underworld giapponese, con il fermo proposito di interagire con il pubblico oltre che esplorare la cultura locale.

Inizialmente ispirati ai Beastie Boys, Clash, Green Day e Blink-182, i Good Charlotte trovano presto la loro strada, proclamandosi tra le migliori band in grado di introdurre il punk melodico al grande pubblico. Il primo omonimo album viene pubblicato nel 2000 e contiene hit quali “Little Things” e “Festival Song”. Tre anni dopo è la volta di The Young and the Hopeless, un vero e proprio successo, 3 volte platino e nella Top 20 della super classifica di Rolling Stone sui “50 migliori dischi pop-punk”. Il successo planetario della band continua a crescere. The Chronicles of Life and Death esce nel 2005 e, con hit quali “I Just Wanna Live” e “We Believe”, diventa presto disco di platino. Good Morning Revival! (2007) e Cardiology (2010) ripetono i successi dei precedenti lavori, piazzandosi nelle Top 10 delle Album Charts mondiali. Dopo una pausa di cinque anni, i Good Charlotte pubblicano nel 2016 Youth Authority..

Il loro più recente disco Generation Rx è uscito (per la BMG) il 14 Settembre e stanno suonando per farlo conoscere ai loro fans.






 Articolo letto 466 volte


Pagina stampabile