Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/02 - Marte - Metropolis in my head (Libellula) un rock rampante tutto al femminile
•20/02 - Stanza singola: l’album di debutto da solista di Franco126
•20/02 - Gwyn Ashton Solo Elektro (autoproduzione) – Quando hai una chitarra in mano…
(altre »)
 
 Comunicati
•21/02 - XVII Premio Fabrizio De Andrè, ecco i finalisti
•21/02 - Alex Ricci degli Apres La Classe: esce con il suo nuovo singolo decisamente di pop soul elettronico
•21/02 - Queen, il 23 e 24 febbraio programmazione speciale su VH1
(altre »)
 
 Rumours
•21/02 - Mahmood sabato 23 febbraio a Gulp Music (Rai Gulp)
•21/02 - La parte mancante, esce il disco di inediti di Francesco Di Giacomo
•20/02 - Noemi canta Vanoni nella soundtrack di Domani è un altro giorno
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 10/01/2019 alle 08:51:27
Liam Gallagher torna l'11 luglio in Italia per il Festival Collisioni
di Manuela Ippolito Giardi
Liam Gallagher torna in Italia per un'unica data: si esibirà infatti il prossimo 4 luglio a Collisioni, il festival agrirock di musica e letteratura che da dieci anni si tiene nell'incantevole borgo di Barolo delle Langhe Unesco.

Liam Gallagher torna in Italia per un'unica data: si esibirà infatti il prossimo 4 luglio a Collisioni, il festival agrirock di musica e letteratura che da dieci anni si tiene nell'incantevole borgo di Barolo delle Langhe Unesco.

I biglietti per lo show saranno disponibili dalle ore 10.00 di venerdì 11 gennaio 2019 su www.ticketmaster.it, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Dopo la parentesi con i Beady Eye (che si sono sciolti nel 2014), Liam Gallagher ha pubblicato il disco “As You Were”, andato al primo posto nella classifica inglese degli album più venduti.

L’album include il singolo “Wall of Glass” (il primo come artista solista), in cui Liam da sfoggio di tutta la sua abilità vocale. La registrazione del disco è avvenuta in due location e con due produttori: a Los Angeles assieme a Greg Kurstin (che suona anche tutti gli strumenti nei quattro brani da lui prodotti) e a Londra con Dan Grech-Marguerat (molto rappresentativo del disco il brano “Bold”).

Riguardo a questo disco, che riprende e rivisita allo stesso tempo certe influenze musicali anni ’60 e ’70, Liam ha dichiarato: “Non ho voluto reinventare nulla o lanciarmi in viaggi ipergalattici. È lo stesso suono di Cold Turkey di Lennon, degli Stones, dei classici. Ma fatti a modo mio, ora”.

Tutte le canzoni contenute nell’album hanno un preciso riferimento diretto a qualcosa o qualcuno.
Ora l’artista è pronto a salire sul palco di Collisioni per cantare ed entusiasmare i suoi fan.





 Articolo letto 462 volte


Pagina stampabile