Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/02 - Marte - Metropolis in my head (Libellula) un rock rampante tutto al femminile
•20/02 - Stanza singola: l’album di debutto da solista di Franco126
•20/02 - Gwyn Ashton Solo Elektro (autoproduzione) – Quando hai una chitarra in mano…
(altre »)
 
 Comunicati
•21/02 - XVII Premio Fabrizio De Andrè, ecco i finalisti
•21/02 - Alex Ricci degli Apres La Classe: esce con il suo nuovo singolo decisamente di pop soul elettronico
•21/02 - Queen, il 23 e 24 febbraio programmazione speciale su VH1
(altre »)
 
 Rumours
•21/02 - Mahmood sabato 23 febbraio a Gulp Music (Rai Gulp)
•21/02 - La parte mancante, esce il disco di inediti di Francesco Di Giacomo
•20/02 - Noemi canta Vanoni nella soundtrack di Domani è un altro giorno
(altre »)
Rumours
Pubblicato il 12/01/2019 alle 13:05:11
Aurora arriva in Italia per tre date con Fil Bo Riva e Talos
di Alessandro Sgritta
La giovane cantautrice norvegese Aurora Aksnes arriva in Italia per tre date: il 12 gennaio all'Auditorium di Roma con ospite Fil Bo Riva, il 13 gennaio al Locomotive Club di Bologna e il 14 al Magnolia di Milano con ospite Talos.

La giovane cantautrice norvegese Aurora Aksnes arriva in Italia per tre date: il 12 gennaio all'Auditorium di Roma con ospite Fil Bo Riva (Filippo Bonamici), il 13 gennaio al Locomotive Club di Bologna e il 14 al Magnolia di Milano con ospite Talos.

Poco più che ventenne, la giovanissima cantante norvegese Aurora si sta facendo strada nel mondo della musica a ritmi di premi internazionali e tour completamente sold-out. Nel 2015 ha vinto il prestigioso premio Spellemannprisen, il corrispettivo del Grammy norvegese, come miglior esordio con l’EP “Running with the Wolves” e due anni dopo, a gennaio 2017, si aggiudica due Norwegian Grammy come Pop Solo Artist of the Year e Music Video of the Year con il brano “I Went Too Far”, tratto da “All My Demons Greeting Me As A Friend”, il disco di debutto pubblicato a marzo 2016.
Con il primo lavoro si è esibita per ben due volte in Nord America, con concerti ovunque esauriti, oltre alle apparizioni in importanti TV show tra cui “The Tonights Show Starring Jimmy Fallon”, “Conan” e “The Late Show with Steven Colbert”. Un debutto eccitante a cui si aggiungono i concerti da headliner in Inghilterra, Germania, Francia, Danimarca, Svezia, Olanda, Belgio, Norvegia ed il lungo tour che l’ha portata in Australia, Singapore e Nuova Zelanda.
AURORA ha tutte le carte in regola per la via del successo, quello vero e meritato, grazie alla sua voce armoniosa ed angelica e al suo indiscutibile talento. Conosciuta ai più per la cover del famoso brano degli Oasis, “Half the World Away”, AURORA è nata e cresciuta a Bergen, in Norvegia. Ispirata alle atmosfere dark ed alla malinconia dei cieli grigi della sua terra, la giovane cantautrice crea un sound a tratti misterioso.
Alcuni dei suoi singoli sono stati inoltre scelti per la realizzazione di alcune serie TV di successo, tra cui “The Flash”, “Teen Wolf” e come colonna sonora per il videogame FIFA 16.

“‘Queendom’. A song where all that has been silent can sing, all that has been weak can fight back and all that has been suppressed can be seen. It’s a song about my own little world. My queendom. A place where I am the world, where the sun is a crown and sea waves are a gown. It’s a safe place. Small, but big enough to fit all the people in the world”. afferma AURORA.

Nato e cresciuto a Roma, Filippo Bonamici alias Fil Bo Riva si è trasferito a Dublino per studiare, quindi nel 2012 si è stabilito a Berlino. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo EP, "If You're Right, It's Alright". Da allora si è fatto notare suonando in tutta Europa e aprendo i tour di numerosi artisti, tra cui Matt Corby, Aurora, Milky Chance e Joan As a Police Woman. In seguito sono arrivati i festival internazionali, e due tour europei da headliner con concerti spesso sold out. L’ultimo anno è stato intensissimo per Fil e la sua band, costantemente impegnati tra il tour e le registrazioni del nuovo album a Berlino insieme al produttore Robert Stephenson. E’ stato un momento di esperienze caleidoscopiche: da una parte una vita vissuta sul furgone nella corsia di sorpasso, il tour con le sue sensazioni, nuove città e nuovi volti, i primi autografi e centinaia di persone che ogni sera cantano le tue canzoni; dall’altra parte il totale isolamento dal mondo, la solitudine dello studio, la concentrazione sul disco, il lavoro infinito e meticoloso sui nuovi brani. "Go Rilla" è il nuovo singolo e video di Fil Bo Riva, che anticipa la pubblicazione del primo album ufficiale dell'artista italiano di base a Berlino, "Beautiful Sadness", in uscita il 22 marzo 2019.

“Se l’EP era la fotografia di un’idea - spiega Fil Bo Riva -, quello che stiamo cercando di costruire con l’album è un vero film. È un processo fatto di accumulazione di istanti e sensazioni e, dato che tutti noi abbiamo il culto della forma dell’album, ci siamo presi il tempo necessario per dargli la giusta forma. Ora, finalmente, il disco è finito”.


AURORA

SABATO 12 GENNAIO
SALA SINOPOLI ORE 21
AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (ROMA)
Biglietti da 26,50 a 35 euro + d.p.

Support act: Fil Bo Riva

Domenica 13 gennaio
Locomotive (Bologna)
support act: Talos

Lunedì 14 gennaio
Magnolia (Milano)
support act: Talos

http://aurora-music.com/live




 Articolo letto 588 volte


Pagina stampabile