Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•18/02 - Progetto Panico: Universo n.6
•18/02 - Earth to Ashes Earth to Ashes (autoproduzione) – Una bella rinconferma…
•17/02 - Giulio Casale - Inexorable (Vrec, 2019) Un grande ritorno!!
(altre »)
 
 Comunicati
•19/02 - Caba#Lo.Co & Cinici Sapori, rassegna di cabaret musicale al Circolo Arci di Osnago dal 23 Febbraio al 13 Aprile 2019
•18/02 - Jova Beach Party, attivato il tavolo tecnico tra Guardia Costiera e WWF
•18/02 - AIR - Artisti in Residenza il 18 febbraio all'Auditorium di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/02 - Tufello World Festival: il 22 Febbraio concerto di Ousmane Coulibaly
•18/02 - Mahmood vince anche il Festival della stampa e del media
•18/02 - La tribute band sui Nirvana piu' famosa negli States a Marzo in tour in Italia
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 14/01/2019 alle 19:28:21
Samuele Ghidotti - L'inferno dopo la domenica, il nuovo cantautorato non scontato
di Silvio Mancinelli
Sembrava il solito palloso disco cantautorale, ed invece “L’inferno dopo la domenica” di Samuele Ghidotti, e' un disco originale e di qualità.

Sembrava il solito palloso disco cantautorale, ed invece “L’inferno dopo la domenica” di Samuele Ghidotti, è un disco originale e di qualità.

L'album, composto da ben otto canzoni, porta con sé il bagaglio pieno di sonorità “antiche” ma le ripropone come sue. La canzone che dà il titolo al disco guarda a Mina, oppure al Morgan che vuole riproporre gli anni 60.

Già leader dei lombardi Venua, Samuele Ghidotti si propone come solista per poter esprimere meglio il suo disagio sociale. Un po' Waits, un po' se stesso, Samuele riesce a trovare la quadra in questo lavoro, senza essere troppo pomposo nel raccontare il sociale, sia senza essere troppo personale e sfociare nella pesantezza di chi prova a fare il cantautore. Ottimo disco.

La tracklist

1) C'era una volta
2) Tempesta
3) Per caso si va avanti
4) Nuova Amsterdam
5) L'inferno dopo la domenica
6) Un tranquillo week end di paura
7) Conscius
8) In un mondo che vi giuro esploderà







 Articolo letto 422 volte


Pagina stampabile