Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si può fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•25/04 - JM - Uno (Jap rec), il rap che si fa cantautorato
•24/04 - Gran Bal Dub - Benvenguts a bord (Self) modernità e tradizione
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
(altre »)
 
 Comunicati
•26/04 - Valerio Scanu sabato 27 aprile a Gulp Music (Rai Gulp)
•24/04 - Viaggio in Italia, cantando le nostre radici con AdoRiza e Tosca
•23/04 - Piero Pelù a novembre in tour con i Bandidos
(altre »)
 
 Rumours
•24/04 - Resistenze Elettriche, torna Lo ZOO di Berlino con Patrizio Fariselli e Christiane F.
•23/04 - Vinicio Capossela on air Il povero Cristo
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 01/02/2019 alle 22:16:24
Comodo: dai Simple Mood un urlo contro la routine
di Aurelia Mancini Messi
Il duo campano esordisce con questo singolo che gode dell’arrangiamento di Giovanni Block e Stefano Formato e che sta conquistando sempre più ascolti.

Il duo campano esordisce con questo singolo che gode dell’arrangiamento di Giovanni Block e Stefano Formato e che sta conquistando sempre più ascolti.

I Simple Mood sono Raffaele Cerella (cantante) e Luigi Merone (chitarrista). Vivono alle spalle del Vesuvio e si incontrano nel 2009 nella sala prove gestita dello stesso Merone: il luogo è galeotto per sviluppare idee in comune. Iniziano a creare composizioni proprie e a proporle dal vivo, in acustica o con full band.

Con i primi live nei locali della zona e nei vari contest anche fuori regione, cominciano ad avere un discreto seguito. La loro prima produzione è un ep intitolato Musica nera che include cinque brani. Una vena melodica di base, un linguaggio diretto ma non semplicistico, grazie ai testi, abbinati a sonorità blues, jazz e R&B, creano il biglietto da visita per questo duo nel quale sono identificabili, oltre alle sonorità appena citate, le contaminazioni latine, country, pop e jazz. L’esigenza di incidere un album e raggiungere un pubblico di massa induce i Simple Mood ad indire una campagna di crowd-funding tramite la nota piattaforma italiana Music Raiser, che si conclude con successo.

L’etichetta indipendente Soter li recluta nel proprio roster e presenta il nuovo progetto Simple Mood al Mia Martini Festival nel Maggio 2018, scegliendo Comodo come brano di lancio in anteprima, oggi disponibile su tutti i digital stores. La direzione artistica e l'arrangiamento sono affidati a Giovanni Block e Stefano Formato.

Il pezzo conquista ascolti su Spotify ed è un grintoso e moderno invito a reagire alle delusioni, all’apatia e alla solitudine; analizza il disagio di chi osserva la vita chiuso nella bolla della sua routine, trovando per la sua solitudine giustificazioni facili e, allo stesso tempo, “letali”. Il video è curato dal vulcanico Ceppe, giovane videomaker che vanta, tra gli altri, progetti curati per la Rai.

Il duo è attualmente impegnato in una serie di live nei quali si aggiungono Daniele Franzese (tastiere), noto musicista, producer e session man, e Salvatore Zannella (batteria) già con Almamegretta, Raiz, Zarrillo ed altri. Contemporaneamente, sono in sala di incisione per preparare il primo album previsto entro la fine del 2019.

Ufficio Stampa: Gabriella Diliberto







 Articolo letto 834 volte


Pagina stampabile