Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•25/03 - Will Ludford Addicted (autoproduzione – promo) – Il suono gentile
•24/03 - HOFAME - Un istante (Goodfellas) il nuovo linguaggio del pop
•23/03 - Anna Ox - Back air falcon dive (Audioglobe)
(altre »)
 
 Comunicati
•26/03 - Francesco Taskayali il nuovo album è Homecoming
•25/03 - Tornano i Metrò con il primo album
•25/03 - Ernia, il 27 marzo esce il nuovo singolo Certi giorni
(altre »)
 
 Rumours
•25/03 - Ex-Otago, in radio il singolo con Jack Savoretti
•24/03 - Francesco Renga, in radio L'odore del caffè in attesa del nuovo album
•24/03 - Achille Lauro, il 12 aprile esce 1969
(altre »)
Interviste
Pubblicato il 27/02/2019 alle 09:39:01
L’altro Festival: a Sanremo tanti nuovi giovani artisti con Orasanremo
di Beatrice Bonato
La settimana di Sanremo è una bella occasione per giovani o nuovi artisti che vogliono iniziare a respirare l’aria del Festival e farsi conoscere dagli addetti ai lavori. Ne abbiamo incontrati parecchi in ordine sparso. Il nostro report.

La settimana di Sanremo è una bella occasione per giovani o nuovi artisti che vogliono iniziare a respirare l’aria del Festival e farsi conoscere dagli addetti ai lavori. Per questo girando per le vie di Sanremo è quasi più facile incontrare nuove proposte che approfittano di una concentrazione di mass media senza eguali per presentare loro nuovi singolo e progetti discografici. Ecco una ricca selezione di proposte in collaborazione con il programma Orasanremo.



Stefano Del Rosso è un cantautore folk rock sta lavorando al secondo album: «Il nuovo singolo parla di vivere nel presente per imparare dalla vita».

Silver a Sanremo presenta il “Let me fall in love”: è un pezzo in inglese che arriva dopo un album in italiano. Conosciuto al pubblico per un percorso a X Factor racconta la libertà di cadere in amore con chi si vuole, nel modo in cui si vule, con o senza barriere, l’importante è prendersi le proprie responsabilità.

Maurizio Pirovano ha una storia prestigiosa alle spalle di cantautore rock non certo alle prime armi: il suo nuovo singolo è “Passo dopo passo”: «Bisogna vivere la propria vita come si è, se ci attacchiamo troppo ai social ci snaturiamo. Dobbiamo invece valorizzare la nostra vera vita».

Luca Perossa da Trieste presenta il singolo “Vivere nel presente” parla dei sogni da raggiungere «Il brano parla dei sogni che hanno le persone. non ascoltare chi li vuole smontare. Mai arrendersi ed andare avanti per realizzare i proprio sogni».

Kevo mixa una ballad pop all'hip hop e al rap: «è la mia prima vera grande opportunità per sponsorizzare la mia musica fuori dalla mia regione. Ne ho passate tante ma sono molto soddisfatto - afferma». Criptico ma convinto.

Iravox promuove il singolo “Piccole donne”. «Perché? Le donne anche sono piccole perché sono sempre attaccate al cellulare, sempre coi selfie, tutte modelle, tutte cantanti, ma tutte han da dire qualcosa? - sentenzia Iravox - Forse è un’ossessione collettiva di voler apparire?». Godetevi “Piccole donne” di Iravox.

Giulio Wilson, cantautore talentoso con molti premi alle spalle: “Futuro remoto” è il titolo del suo nuovo album da cui è stratto “Modigliani” singolo che sta attualmente in radio. Musica buona da ascoltare. Da tenere d’occhio.

Giacomo Eva è l’autore del brano di Francesco Renga quindi formalmente è un big in gara. «Già questo per me è un grande successo - afferma ed è del tutto condivisibile. Certo che forse Renga meritava un brano migliore…

A Cristian G piace sperimentare: «Tutto parte da una sperimentazione verso la forma canzone - afferma Gullone. Mariposa è una canzona d’amore enigmatica corredata di un videoclip di cui l’artista non spiega molto. Certo che visto i suoi riferimenti musicali, Marlene Kuntz ed Afterhours, si trova forse nel posto sbagliato. O forse no visto che ci vive?

Carlo Borghesio porta il nuovo singolo “Dove sei”: giovanissimo di 22 anni da Padova: «Parla delle dinamiche che portano alla fine di una storia d’amore, alla voglia di capire dove si è sbagliato e di riconquistare la persona che si ama».

Aris è ormai un veterano di singoli in radio: il cantautore di origini genovesi ma ormai pavese d’adozione, ha presentato a Sanremo il nuovo brano “Tornerai” con cui l’artista ha provato a partecipare a Sanremo Giovani. «Tornerai parla di un amore moderno in cui una coppia poi si lascia per dei disaccordi. Lui purtroppo non riesce più a pensare che a lei tanto per finire poi licenziato». Sonorità pop ed una volontà di esprimersi anche in spagnolo per Aristodemo Cena, in arte Aris .

Andrea Palumbo, giovanissimo piemontese, con il singolo “Da qui a ogni secondo”, affronta per la prima volta il suo vissuto interiore, un percorso di crescita a livello umano per una nuova sfida una volta finiti gli studi.

Alessandro Bellati, cantautore, promuove il suo singolo “Non ho niente da chiedere a Google” con un messaggio semplice «fate e fatevi delle domande per comprendere in modo più critico e consapevole il presente, non fidatevi delle risposte preconfezionate». “Eremiti sociali” sarà il suo prossimo album per un cantautorato consapevole.

Nicole Perossa da Trieste promuove il singolo “Sole nero”: «La tematica è l’abbandono: l’abbandono di un padre rispetto alla figlia e di come questa figlia vive la solitudine».

Sara Cinacchi presenta “Una battaglia persa”: è un a canzone cha parla di consapevolezza, passioni, sentimenti. E’ la storia della mia musica.

Saita da Area Sanremo presenta “Nivrat”. Ci racconta che prima è nata la musica e poi il testo. Lapidario.

Roberta Marten, cantautrice, “imbarazzismo” interpretata con Mauro Coluzzi in arte Platinette. «L’imbarazzismo nasce dalla paura di non rischiare, sta tra l’imbarazzo ed il razzismo, la diversità non dovrebbe esistere». Coruzzi ha poi anche girato e partecipato al videoclip del brano appoggiando il progetto nella sua totalità.

Monikà sta promuovendo il suo nuovo singolo “L’amore sai”: «Parla di un concetto di amore universale verso persone, cose, situazioni». Il suo disco è “I colori dell’anima”.

Mariandrea, 21 anni di Lugo, presenta “Il volto delle donne” incluso nel suo primo cd “L’angolo della mia mente”. «Parla ovviamente di donne, ascoltatelo!»

Maria Marino presenta “Maledetta benedetta” «un’intuizione che ti porta verso il giusto che è un bene seguire per vivere per se stessi e non per gli altri. Salvo poi maledirlo se non tutto è come si pensava…»

Lilian Moore con “Antieroi” parla di disagio verso un mondo di oggi troppo superficiale e di un ambiente troppo virtuale. E’ arrivata tra i finalisti dei giovani ma sicuramente è più brava a cantare che a parlare…

Katrin Rosselli presenta “Aiutarsi a vivere” tra i 12 finalisti di Festival Show: «Rispecchia il mio pensiero perché parla della fiducia e della complicità. In due ci si può aiutare a vivere e vivere meglio».

Francesca Santin, triestina di 17 anni, arriva all’esordio con “Malibù”: «Una hit estiva - afferma - che speriamo arrivi nei palinsesti delle radio quanto prima».

Francesca Colli da Bologna porta il suo pezzo “La tua bugia”: un pezzo che racconta di una persona che sta cercando una direzione.

Flamexia con “ErrorBarbie404” presenta una canzone parla dei limiti sociali che una ragazza con qualche curva in più deve subire con la morale di continuare ad accettarsi per quello che si è.

Fabiola, cantautrice padovana presenta “Anatra alle nuvole” scritta con Pietro Calabresi: «In qualsiasi frase della canzone una donna dovrebbe potersi riconoscere» - afferma. Una canzone ricca di metafore per una futura autrice.

Beatrice Pezzini ha già un palmares importante, con numerose partecipazioni televisive, tra tutte The Voice, “Emozione” rispecchia finalmente al 100% la sua essenza e le sue emozioni. «Il singolo parla di coraggio, di non mollare mai e tenere duro: la mia ispirazione è Beyonce, secondo me il top in tutto». Sotto la produzione di Giancarlo Prandelli ora Beatrice punta in alto e sembra aver i numeri per farlo, un giorno, Sanremo


Alessia Ramusino con il nuovo singolo “Nuda” arriva ad esprimersi per la prima volta in italiano dopo un repertorio in lingue inglese. Compositrice di colonne sonore anche per Canale 5 (fiction tv) Antonella propone un pop etnico / jazz: «“Nuda è un brano di stati d’animo, di passioni e paure, a confronto con la musa inspiratrice che è la musica, ma anche un monito ai genitori che incitano i ragazzi ad avvicinarsi alla musica».


Canton ritornano dal lontano 84 (sonnambulismo con enrico Ruggeri) ma ora sono tornati per rimanere grazie al progetto “Uno su tre”: un singolo ogni tre mesi. Ne hanno già pubblicati 4, l’ultimo è “Lentamente”: un brano ritmato ma che allo stesso tempo si appoggia su un sound dai tempi dilatati. Leit motiv è sicuramente il concetto passione. Passione descritta in tutti i suoi aspetti, positivi e negativi: «L’amore, si sa, ci fa estasiare e soffrire, godere e piangere, ma senza quel pizzico di sofferenza non ci sentiremmo vivi ed è un prezzo che siamo ben disposti a pagare perché la nostra vita acquisisca un senso puro e concreto». 


Minerba promuove il singolo “Nicotina” «parla del desiderio puro di essere amati anche se non corrisposto» da gruppo a solista con il medesimo nome
The Wakins Sleepers Band

Manux sta lavorando maniacalmente a vari singoli: il suo ultimo “Come in fotografia” parla di un rapporto che può essere amicizia o amore, pop / reggaeton, allegra con un testo sentimentale.
Vorrebbe uscire con un album con tutti i singoli. «Sono di Savona, il clima qui a Sanremo è bello». Peccato ami Fedez…


Horus Black a Sanremo per presentare “Lonely Melody”: «Una canzone vissuta male da una delusione d’amore. Inizia male e finisce male». Ma nel disco c’è un messaggio di speranza, per fortuna.

Furia in Melis “L’immigrato se ne infischi” fa una fotografia ironica dell’Italia un po’ social popolare. Il duo fa anche coppia nella vita e si sono spronati, quasi per gioco, a comporre questo brano tra cantautorato e rap. Torneranno in estate.

I senesi Deschema sono un quintetto rock già vincitori di Area Sanremo e di diritto dal vivo a Sanremo Giovani in quella diretta televisiva poi vinta da Einar e Mahamood: «con “Cristallo” esortiamo chi ascolterà il brano a non mollare ed andare avanti» Cosa che esortiamo i ragazzi a fare.

Anthony & Vittorio Conte con il loro elettro pop sono due fratelli provenienti da Area Sanremo: con il loro brano “storie” dedicato al suicidio: «Vogliamo dare voce a cose di cui non si ha la forza di riuscire a parlare».

Margherita Pettarin 20 anni da Gorizia presenta il suo singolo “Vai via”: «Una canzone scritta per trasmettere un po’ di forza - afferma - voglia di credere in noi stessi. il tema è la violenza psicologica, un tema attuale che spero possa portare attenzione nel pubblico».

The Waking Sleeper Band, 7 elementi, presentano il nuovo singolo “Astral Mathematics” «Un omaggio a Pitagora, - afferma il portavoce Maurizio - grande scienziato ed astronomo. a lui si deve la scala musicale come la conosciamo oggi. il disco che uscirà, Planetarium, dedicherà diversi brani ai grandi scienziati ed astronomi. Da Copernico a Stephen Hawking». Progetto originale ed interessante.

Alex Effe presenta “Con le mani nel fango”, cantautore con la firma di Vittorio De Scalzi (New Troll) sul singolo e la produzione di Gianni Testa: «Lascio la libera interpretazione ma parla di me che lascio la mia terra, la Sardegna, per cercare di valorizzare la propria musica. Cerco di convincere le persone ad andare e cercare di realizzare i propri sogni».

Martina Maggi, 23 anni cantautrice di Orvieto con TRaci Chapman nel cuore: il primo inedito è “Straordinario Trip” con numerose collaborazioni tra cui il sax di James Senese: «Tutto un onore ed una emozione per me questo primo progetto d’esordio grazie a Tania Montelpare (in arte Lighea) ed Emilio Gallo. Faccio un cantautorato pop: la canzone parla del trip quotidiano che è la ricerca della felicità che può essere dappertutto, in un elenco di cose infinite. E spesso magari l’hai davanti e non te ne accorgi».

Lorenza Rocchiccioli, giovane interprete che promuove il primo singolo “Panic Room”: «Faccio un pop soul e vorrei arrivare ai giovani. Il pezzo ha un tema particolare visto che parla del consumo di antidepressivi da parte dei giovani. Il messaggio è positivo perchè bisogna uscirne con le persone che hai accanto».







 Articolo letto 632 volte


Riferimenti Web

Pagina stampabile