Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si può fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
•17/04 - Megàle: Imperfezioni (Area51 Records)
•16/04 - KrashKarma Morph (Splitnail Records) – Industrial evoluto
(altre »)
 
 Comunicati
•23/04 - Cranberries, In The End l'ottavo e ultimo album
•23/04 - Piero Pelù a novembre in tour con i Bandidos
•19/04 - Giorgia apre a Genova il Festival internazionale di Nervi
(altre »)
 
 Rumours
•23/04 - Vinicio Capossela on air Il povero Cristo
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
•19/04 - Boomdabash ft. Cupido & Portusclan El Tigre on air con Que Te Enamores
(altre »)
Pubblicato il 07/03/2019 alle 10:38:47
Francesco Lettieri in concerto alla Galleria Toledo di Napoli
di Salvatore De Falco
Prosegue la rassegna musicale Songs dedicata agli artisti emergenti nata dalla collaborazione tra il teatro Galleria Toledo – Materiali Contemporanei e l’associazione Be Quiet. Lettieri presenta l’album L’alieno al cinema.

Prosegue la rassegna musicale Songs dedicata agli artisti emergenti e frutto della collaborazione tra il teatro Galleria Toledo – Materiali Contemporanei (Via Concenzione a Montecalvario, 24) e l’associazione Be Quiet. Il secondo appuntamento del 7 marzo, che avrà inizio alle ore 21 (ingresso 10 euro), vedrà per protagonista L’alieno al cinema di Francesco Lettieri, al suo debutto con il primo disco prodotto dalla Polosud Records.

Lettieri è alla sua prima prova discografica e sta raccogliendo numerosi consensi grazie ai continui live e ad una proposta d’autore decisamente dinamica. Sfugge al pop, all’attuale indie ma gli attestati di stima sono frequenti. In lizza per la finale di Musicultura 2019, ha comunque raccolto già il premio Un certain reguard della giuria e il premio del pubblico.

Francesco ha descritto il suo disco così: “Rido, rido sempre, mi fa ridere la gente che mi scruta, che mi osserva, col suo fare circospetto prova a categorizzarmi e non si accorge che già sono altrove” è la frase de “Il circo delle tue verità” che meglio sintetizza lo stile e le tematiche del disco, difficilmente attribuibili ad un unico comodo indirizzo della mente a cui rivolgersi quando si vuole pensare alle canzoni dell’album. Ogni canzone è un unicum. Le tematiche sono varie: l’amore, il rapporto tra sogno e realtà, ma anche la discografia italiana, e una riflessione sulla verità in un clima da Tim Burton. Infine un’ultima, ma non di certo meno importante indicazione: questo non è un disco indie."

Fra i brani spiccano Il circo delle tue verità, perfetto sunto di tutto il lavoro, per musica, testo, atmosfera; Diario di un capitano, Ho un sacco di voglie, I proprietari dell’estate (con la sorella Giulia, ottima vocalist) e la strumentale I petali della non fine.

Sul palco con lui, alla Galleria Toledo: Giulia Lettieri (voce), Domenico Peluso (basso), Giuseppe Donato (batteria), Stella Manfredi (violino).

Ufficio Stampa: Gabriella Diliberto











 Articolo letto 691 volte


Pagina stampabile