Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Dal 1 Gennaio 2019 sul digitale arriva la Tv Svizzera di Lingua Italiana
 

www.fanzine.net
 Interviste
•15/12 - Musica e parole, vedrai che ci salveranno: incontriamo Gioacchino Cottone dei Jack & The Starlighters ..
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
(altre »)
 
 Recensioni
•15/12 - Gianni Maroccolo - Alone vol.1 (Contempo records) la ricerca di nuovi linguaggi musicali
•14/12 - Isabella Benaglia - Thegiornalisti – Roma, Riccione, Pamplona e altri lidi (Arcana)
•14/12 - DOS Duo Onirico Sonoro – Jouer Et Danser (Filabusta)
(altre »)
 
 Comunicati
•16/12 - XXII Music Day Roma il 16 dicembre con Djivas, Dell'Orso, Pipitone e Kutso
•15/12 - Io vado a Genova, artisti uniti per la città di Genova
•15/12 - Martina Attili, pronto l'EP di debutto della rivelazione di X Factor 2018
(altre »)
 
 Rumours
•16/12 - Laura Pausini, oltre 25 mila fan a Milano
•16/12 - Il posto giusto di Ghita Casadei il 16 dicembre al Teatro Parioli
•15/12 - Stella Giorgi è Sopra una nuvola
(altre »)
Interviste
Pubblicato il 08/10/1999 alle 00:00:00
Riskatto, il cd degli Statuto che segna nel 1999 il ritorno alle origini
di Antonio Ranalli
Nuovo album per gli Statuto. Dopo le sonorità elettriche nell'album del '97 Tempi Moderni, gli Statuto ritrovano ora la loro dimensione più congeniale sia su disco che dal vivo. Meno brit pop ed un forte ritorno allo ska!

Nuovo album per gli Statuto. Dopo le sonorità elettriche nell'album del '97 Tempi Moderni, gli Statuto ritrovano ora la loro dimensione più congeniale sia su disco che dal vivo. Meno brit pop ed un forte ritorno allo ska!

Infatti, la band torinese con Riskatto torna allo ska sano e puro. Il lavoro, pubblicato per la Sony Music, è composto da classici dello ska inglese, riproposti dal gruppo torinese con testi in italiano: Mr.No il nuovo chitarrista!

Nel CD trovano quindi spazio rivisitazioni di brani di gruppi come Bad Manners (con i brani "Lorraine", che nella versione italiana diventa "Laura", e "Lip Up Fatty", tradotta come "Rita Smettila"), Specials, Selecter (con il brano "On My Radio", tradotto in "La mia radio", in questo caso con un’ospite d'eccezione alla voce, ovvero Rettore, prima interprete di ska in Italia), più due brani storici italiani degli anni '60 ("Bandiera Gialla" e "Bada Bambina", quest'ultimo successo di Little Tony) rivisitati sempre con ritmiche in levare. La band di Oskar Giammarinaro chiude il CD con un brano inedito, che non sfigura per nulla con le cover dei loro colleghi d’oltremanica. Si tratta di "Grande", brano scritto da Giammarinaro insieme al giornalista Giampaolo Ormezzano. E’ sicuramente una delle migliori canzoni incise dal gruppo. Il brano è un omaggio alla squadra del Torino calcio, in occasione del cinquantenario della tragedia di Superga. Un lavoro che si pone nella migliore produzione degli Statuto, a questo punto decisi a tornare a quel grande pubblico, che avevano conosciuto ai tempi di "Zighidà".

Condividi su Facebook



 Articolo letto 898 volte


Pagina stampabile