Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
DVB-T2, il digitale terrestre di seconda generazione ed il rilascio della banda 700 entro il 2022
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/10 - Improvvisa scomparsa del bassista Angelo Nacca: ne parliamo con Stefano Ferro ..
•15/10 - Pierluigi De Luca, 30 anni di musica sulla strada dove camminare
•13/10 - Foscor, ombre catalane .. tra dark rock e metal ..
(altre »)
 
 Recensioni
•22/10 - Volwo - Dieci viaggi veloci (Viceversa records)
•22/10 - Interessante dibattito apre Hangar Calling, kermesse alle Leopoldine a Firenze
•21/10 - Piccola Orchestra Karascio'- Qualcosa mi sfugge (Radiocoop)
(altre »)
 
 Comunicati
•22/10 - Alda Merini il Concerto al Teatro Sistina di Roma con Nuti, Guerritore e Cristicchi
•21/10 - Festival Popolare Italiano al Teatro Villa Pamphilj di Roma fino al 19 novembre
•21/10 - Una serata con le musiche di Morricone alla Sapienza con Canino e Ballista
(altre »)
 
 Rumours
•22/10 - Bassa Fedelta' Fest al Monk con Giulia Anania, The Shalalalas e Le Cardamomo'
•21/10 - Mika, il nuovo singolo è It’s My House
•20/10 - Andrea Ramolo a Le Mura di Roma, ultima data del suo Nuda Italian Tour
(altre »)
Pubblicato il 14/06/2004 alle 21:12:40
La nostra musica fuori confine fa la parte da leone
di:
Una foltissima rappresentanza italiana sarà presente per il 25° anno di vita del Festival Internazionale di Jazz di Montreal in Canada, con rappresentanti delle più disparate regioni dal Nord al Sud comprese le isole tutti accomunati dalla musica

La 25a edizione del Festival Internazionale Jazz di Montreal che prenderà il via il prossimo 30 giugno per poi finire l'11 luglio con il bellissimo spettacolo del Cirque du Soleil che proprio quest'anno compie il suo ventesimo anno di età, sarà caratterizzata dalla presenza di ben otto gruppi jazzistici italiani per rappresentare l’Italia da Nord, a Sud, alle isole. Questo l'elenco dei gruppi: Quartetto di Bebo Ferra che provengono dalla Sardegna; il quintetto di Marco Zurzolo, dalla Campania; Pietro Tonolo, dal Veneto; il duo Gabriele Mirabassi-Guinga dall'Umbria; il quartetto di Raffaello Pareti dalla Toscana; il trio di Danilo Rea dal Lazio; il trio di Enrico Pierannunzi di Roma; il quintetto di Riccardo Zegna dalla Liguria; e il sestetto di Paolo Damiani dalla Calabria e Sicilia. I musicisti di questi gruppi hanno tutti inciso con EGEA, l’etichetta specializzata in musica mediterranea. Hanno una musicalità del tutto particolare che esercita un forte impatto sul pubblico. Molti di loro hanno già suonato per il Festival in passato, sempre accolti con entusiasmo. L'Italia è, con la Francia, il paese faro del jazz in Europa. Da poco tempo la si può paragonare, senza detrimento, con gli Stati Uniti. Esempio di gioiello, estratto dallo Stivale mediterraneo, è Enrico Pierannunzi. Questo sottile pianista si è imposto discretamente negli ultimi dodici anni come uno dei migliori al mondo.

 Articolo letto 28203 volte


Pagina stampabile