Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•15/12 - Musica e parole, vedrai che ci salveranno: incontriamo Gioacchino Cottone dei Jack & The Starlighters ..
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
(altre »)
 
 Recensioni
•15/12 - Gianni Maroccolo - Alone vol.1 (Contempo records) la ricerca di nuovi linguaggi musicali
•14/12 - Isabella Benaglia - Thegiornalisti – Roma, Riccione, Pamplona e altri lidi (Arcana)
•14/12 - DOS Duo Onirico Sonoro – Jouer Et Danser (Filabusta)
(altre »)
 
 Comunicati
•14/12 - Afragola, con i Goblin, Il Balletto di Bronzo e Vincezo Zitello si concludera' Afraka' Rock Festival
•14/12 - I Ciuffi Rossi sabato 15 dicembre a Gulp Music (Rai Gulp)
•13/12 - Diego Conti, il 18 dicembre esce l'EP Evoluzione
(altre »)
 
 Rumours
•14/12 - Gabriele Ciampi il 20 dicembre ospite di Radio Rai
•13/12 - Frank Zappa Roma, una mostra fotografica a Roma
•13/12 - Planet Funk, il ritorno con All On Me
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 23/02/2005 alle 14:31:02
Carosello pubblica Luminescence, il nuovo album di Anggun
di Antonio Ranalli
Torna Anggun con il nuovo album "Luminescence". Il disco verrà pubblicato in Italia a maggio dalla Carosello.

A cinque anni dalla pubblicazione dell’ultimo album, anggun torna sul mercato discografico con un nuovo disco dal titolo “Luminescence” che uscirà in Italia per la Carosello Records. “Siamo molto fieri di aver acquisito questo album per il mercato italiano”, dichiara Claudio Ferrante Direttore Generale della Carosello Records. “Anggun è un’artista straordinaria. Un suo album manca da 5 anni dal mercato discografico, le canzoni sono molto affascinanti e siamo sicuri che il progetto ci darà grandi soddisfazioni. La Carosello sta continuando a percorrere la strada dei progetti di qualità (sia italiani, come la nostra etichetta LaSerra, che porta a Sanremo il giovane cantautore Max De Angelis, sia internazionali, come il disco “des Visages des Figures” dei Noir Désir e adesso quello di Anggun) perché riteniamo che la qualità, oggi più che mai, sia fondamentale per far tornare la gente nei negozi”. “Luminescence”, il terzo disco dell’artista indonesiana, uscirà in tutto il mondo a maggio e sarà anticipato in radio dal singolo “In your mind” in programmazione dal 15 aprile. Anggun nasce a Giakarta (Indonesia). Il suo nome significa “grazia che appare in sogno”. È considerata una bambina prodigio, il suo primo progetto musicale lo concepisce all’età di 9 anni. A 12 inizia a collaborare con il produttore Ian Antono per diversi album che tra il 1986 e il 1993 conquistano le classifiche del suo paese. Nel 1995 si trasferisce prima a Londra e successivamente a Parigi. Nel 1997 il suo brano “Snow On The Sahara” diventa il singolo dell’anno più trasmesso dalle radio francesi: entra subito al numero 1 nelle classifiche in Spagna, in Italia e nell’est asiatico; e tra le prime cinque posizioni nella classifica dell’UK Club. “Snow On The Sahara” è anche il titolo dell’album di debutto che raggiunge la Top 20 della classifica del Billboard’s Heat Seekers in America e viene distribuito in 33 Paesi.
Anggun viene considerata l’artista asiatica che ha realizzato in assoluto più vendite al di fuori del proprio continente: una vera star internazionale che conquista Europa, Italia, Spagna, Asia dell’est, Giappone e molti altri Paesi. Nel 1999 viene nominata miglior artista emergente al French Music Awards. Il suo primo album vince un doppio Oro in Francia, un doppio Platino in Italia, un Oro a Singapore, un Oro in Svizzera, un Platino in Malesia, tre Platini in Indonesia, e vende duecentomila copie negli Stati Uniti. Anggun colleziona molti premi premi internazionali, fra cui World Music Awards, MTV-Awards, Top of the Pops, Silver Screen Awards, Woman Inspire Awards. Visita numerosi paesi e incontra anche il Papa nella Città del Vaticano per un concerto speciale insieme a Dionne Warwick. Nel 2000 esce il suo secondo album “Crysalis” che si aggiudica, in una sola settimana, il disco d’oro in Italia e in molti altri Paesi asiatici. Il singolo “Still Reminds Me” raggiunge la Top 5 nella classifica del Music&Media Europea Borders Breaker. Nello stesso anno riceve il “ Cosmopolitan Asia Woman Award” e subito dopo il “Woman Inspired Award”. Nel 2002 duetta con la rockstar italiana Piero Pelù, nel brano “Amore Immaginato” che raggiunge e mantiene per più di due mesi il primo posto nella classifica nazionale italiana delle canzoni più trasmesse. Nel gennaio 2003 incontra il Ministro della Cultura francese e riceve il prestigioso Premio Diamante per le vendite raggiunte fuori dalla Francia, oltre 1.200.000 copie (uno dei maggior casi di successo di vendita di musica francese all’estero, insieme ad altri artisti come Daft Punk, Air, Manu Chao). Il Ministro le conferisce anche la prestigiosa nomina di “Cavaliere delle Arti e delle Lettere” per i risultati raggiunti in tutto il mondo e il suo supporto alla cultura francese. La cantante ha anche accettato il ruolo di testimonial per l’UN per “l’Anno del Microcredito” allo scopo di creare consapevolezza e aiutare i bisognosi in tutto il mondo. Anggun ha fatto anche parte del progetto di beneficenza chiamato “Gaia”, insieme a superstar internazionali come Midnight Oil, Zucchero e Cesare Evoria.

 Articolo letto 14659 volte


Pagina stampabile