Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•07/03 - Sage, Croazia e storia.
•05/03 - Wyatt Earp: pistole, alcool e rock'n'roll!!
•03/03 - Dalla Russia una gelida folata di Heavy Metal…
(altre »)
 
 Recensioni
•20/03 - St. Madness Bloodlustcapades (autoproduzione - promo) – Heavy Metal Heavy Metal
•18/03 - Spartan Warrior Hell to Pay (Pure Steel Records) – Il ritorno del guerriero spartano…
•17/03 - Jena Lu - Le dita nelle costole (I Dischi del Minollo), il rock acustico che nasce negli anni 90
(altre »)
 
 Comunicati
•20/03 - La cantautrice ternana Daria pubblica il nuovo singolo Prima di Partire, definita una ballad rock ....
•19/03 - Noa, il nuovo album è prodotto da Quincy Jones
•18/03 - Mercoledi' 20 Marzo 2019 esce Non C'e' Un Cazzo da Ridere, disco dei napoletani TheRivati
(altre »)
 
 Rumours
•19/03 - Morgan apre la rassegna A tu per tu con...al Teatro Golden di Roma
•18/03 - Alan Stivell torna in Italia per tre date a marzo con la Electric Band
•15/03 - Dimartino presenta Afrodite in tour, ultime date a Roma e Bologna
(altre »)
Pubblicato il 13/05/2005 alle 11:25:23
Luca Nesti ha cambiato idea nel suo nuovo album
di Antonio Ranalli
E' uscito "Ho cambiato idea", il nuovo album di Luca Nesti, un cantautore disincantato che non ha paura di rimettersi in gioco e rischiare ancora.

E' uscito "Ho cambiato idea", il nuovo album di Luca Nesti, un cantautore disincantato che non ha paura di rimettersi in gioco e rischiare ancora.

E' uscito “Ho cambiato idea”, il nuovo disco del cantautore toscano Luca Nesti, già autore di colonne sonore per film come “Mediterraneo”, “Ragazzi fuori”, ”Donne con le gonne”, “Occhio Pinocchio” e di canzoni per artisti del calibro di Anna Oxa, Mina, Beppe Barra, Riccardo Tesi, Giancarlo Bigazzi. “Ho cambiato idea” (prodotto da Camion Records in collaborazione con Lunapark, l'etichetta discografica di Claudia Mori, e distribuito da Sony Music) contiene 13 brani inediti tra i quali “IL CONDUTTORE”, brano che Luca Nesti dedica a quei conduttori televisivi che fanno irruzione nelle case del pubblico in modo spesso insistente, illudendosi e illudendo che tutto quanto giri intorno al piccolo schermo, e “Il politico perfetto”, nel quale il cantautore toscano descrive, senza mezze parole, la sua visione della politica di oggi, non nascondendo la nostalgia per la concezione più autentica e passionale che della politica si aveva qualche decennio fa. I due brani, satirici e sarcastici, dimostrano come Luca Nesti sia un cantautore disincantato, che non ha paura di rimettersi in gioco e rischiare ancora. Dopo le colonne sonore, l'attività autoriale e un'intensa attività live, il 2005 segna il ritorno di Luca Nesti con un disco solista ruvido e aggressivo. Rock, canzone d'autore, suggestioni cinematiche, tenere ballate e ipnotici j'accuse entrano in un disco che fin dal titolo racchiude il senso di una vita: "HO CAMBIATO IDEA". Alla base unico slogan, che parte dalla musica e arriva nella vita di tutti i giorni: solo chi è pronto a rivedere le sue posizioni può evitare di camminare a testa bassa e inventare frottole per mantenere la sua coerenza. Dopo aver suonato in tecnologici studi di registrazione, Luca Nesti ha sentito l’esigenza di realizzare “Ho cambiato idea” nel posto che aveva frequentato meno negli ultimi anni: una casa. “Mi sono ricordato che, da piccolo, mi rifugiavo spesso con gli amici nella casa del guardiano di un teatro dismesso e abbandonato, dice Nesti. [...] Dopo tanti anni la casa era ancora li [...] Ci siamo messi al lavoro recuperando tutti i reperti utili del teatro per allestire una specie di postazione "studio". Si suonava come in una sorta di concerto in studio, il computer in “rec” fisso. [...] Insomma, in realtà ho fatto, il disco "che mi pare", utilizzando tutti i passaggi verbali vissuti in questo anno”.


Ma chi e' Luca Nesti?

Luca Nesti, è un cantautore disincantato che non ha paura di rimettersi in gioco e rischiare ancora. Dopo le colonne sonore, l'attività d'autore e un'intensa attività live il 2005 segna il ritorno di Nesti con un disco solista ruvido e aggressivo. Rock, canzone d'autore, suggestioni cinematiche, tenere ballate e ipnotici j'accuse entrano nella centrifuga di un disco che fin dal titolo racchiude il senso di una vita: "Ho cambiato idea". Con un unico slogan che parte dalla musica e arriva nella vita di tutti i giorni: solo chi è pronto a rivedere le sue posizioni può camminare a testa alta.

Luca Nesti, autore e cantante toscano ha spaziato dall'underground alla musica popolare fino alla realizzazione di colonne sonore per film come Mediterraneo, Ragazzi Fuori, Donne con le Gonne e Occhio Pinocchio oltre a collaborazioni con la Scuola di cinematografia di Monaco e la Box Film di Berlino. E' stato autore per artisti e produttori quali Anna Oxa, Mina, Peppe Barra, Riccardo Tesi, Giancarlo Bigazzi e molti altri. Il suo primo lavoro discografico è del 2001 con L'artigiano, un album nato da una scheda audio da poche lire, un programma per fare musica scaricato da Internet e la sua capacità di suonare tutti gli strumenti. E' un esordio al vetriolo che fa breccia nella scena underground, nei centri sociali della penisola e nelle periferie di molte città.

Parte in questo periodo infatti il TIR Tour, un tir che in pochi minuti si trasforma in un palco da concerto pronto ad ospitare la performance live di Nesti e altri artisti locali per incontri e scambi di culture musicali del territorio, che ha toccato nel 2002 Firenze, Pisa, Roma, Napoli, Foggia, Salerno, Livorno, Bologna, Venezia, Torino e Pistoia.

Negli ultimi anni la scena live è quella più adatta a Nesti.

E' salito infatti su palchi di importanti manifestazioni quali: Premio Ciampi (Livorno), Future Show (Bologna), Festival Cantautori (Silvi Marina), Pistoia Blues (Pistoia), Neapolis Festival , GiffoniFF Music Concept ( Salerno), Moon-tale Festival (Pistoia), M.E.I. (Faenza), Asti Musica, Concerto di apertura per la Turin Marathon, Modena Airport, Fivizzano Music World, Una casa per Rino (Crotone) e ha aperto i concerti di artisti quali BB.King, Zucchero, Bennato, Finardi e Paola Turci.

 Articolo letto 2105 volte


Pagina stampabile