Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Ai canali 45 e 55 del digitale terrestre della Sony interessate Mediaset, Viacom, Fox ed anche De Agostini
 

www.fanzine.net
 Interviste
•16/02 - Lora & The Stalkers: tra punk, rock'n roll e new wave
•31/01 - Irama a Sanremo per raccontare la violenza sulle donne
•28/01 - Tra numeri primi e robot rock indie: ecco Le Frequenze di Tesla ..
(altre »)
 
 Recensioni
•20/02 - Gwyn Ashton Solo Elektro (autoproduzione) – Quando hai una chitarra in mano…
•18/02 - Progetto Panico: Universo n.6
•18/02 - Earth to Ashes Earth to Ashes (autoproduzione) – Una bella rinconferma…
(altre »)
 
 Comunicati
•19/02 - Caba#Lo.Co & Cinici Sapori, rassegna di cabaret musicale al Circolo Arci di Osnago dal 23 Febbraio al 13 Aprile 2019
•18/02 - Jova Beach Party, attivato il tavolo tecnico tra Guardia Costiera e WWF
•18/02 - AIR - Artisti in Residenza il 18 febbraio all'Auditorium di Roma
(altre »)
 
 Rumours
•19/02 - Tufello World Festival: il 22 Febbraio concerto di Ousmane Coulibaly
•18/02 - Mahmood vince anche il Festival della stampa e del media
•18/02 - La tribute band sui Nirvana piu' famosa negli States a Marzo in tour in Italia
(altre »)
Recensioni
Pubblicato il 22/11/2005 alle 02:56:58
Tying Tiffany - Undercover
di Francisco De Mazzei Paradisi
Un buio incubo degno di David Lynch, un gioco un pò perverso e consapevole o l'ennesima furbetta che ha capito che il corpo vende anche la musica?

Tying Tiffany
Undercover

jato music/wide records


Tying Tiffany. Legando Tiffany. Un buio incubo degno di David Lynch, un gioco un pò perverso e consapevole o l'ennesima furbetta che ha capito che il corpo vende anche la musica? In realtà, con carisma e malizia, Tiffany sa fare musica, eccome!

Il suo suono ha sfumature forti, quelle che ha sempre amato, da quando girava per l'Europa come bassista e voce in gruppi ultra-sotterranei dai nomi fantasiosi (Il Forno del Buon Pane, Prek, Kyoto-Nuà) e si esibiva in rock club, centri sociali e squat davanti a poche decine di persone.

Quando decide di dedicarsi alla musica elettronica usando un buon software e - come dice lei - un tastierone, incontra il produttore Lorenzo Montanà, che la aiuta negli arrangiamenti dei suoi demo; subito la prestigiosa Get Physical si interessa a lei e le chiede la sua "You Know Me" per inserirla nella compilation "Full Body Workout vol 2" (di prossima pubblicazione).

E ora è finalmente arrivato il momento di "Undercover", il debutto sulla lunga distanza: cavalcate disco alla Moroder, arpeggi di synth selvaggi, riff di chitarre sferraglianti, ritmiche hardcore ed electro arrivate direttamente dagli anni '80 convivono con il passato di Tiffany da DJ ebm, e con la sua passione per l'industrial, il dark e il punk.

L'album uscira' il prossimo 7 novembre e sarà preceduto da un singolo per le radio che conterra' la versione radio edit di "I'm not A Peach" e un remix della stessa traccia curato dai "Pinktronix" (Elettrica rec./Irma - www.pinktronix.com).

Una Peaches che sia anche una buona musicista e non solo una straordinaria performer, un'appassionata di musica che crea divertenti citazioni ("LCD Soundystem Is Playing at My House" o la sciarada di titoli punk che percorrono l'anthem "I Wanna Be Your MP3"), una ragazza innamorata di suoni duri capace di creare impreviste aperture pop ("I'm Not A Peach" o "Honey Doll").

Tiffany è tutto questo, ma non solo: è anche una Suicide Girl, è l'attrice che il regista Carlo Mazzacurati sceglie per una parte di rilievo nel suo "La lingua del santo", o la ragazza che posa per le fotografie del libro "Streghe, Anguane" dell'antropologo Roberto Roda.

Davanti a tutto questo, e con "Undercover" che vi sta facendo sorridere e battere il piede a tempo mentre lo ascoltate, siete ancora capaci di liquidare Tiffany come l'ennesima ragazza dell'electro-carina-e-nulla-più?




Prossimi appuntamenti live:
24.11.05 milano - playing at my house
25.11.05 bellinzona (ch) il garage
26.11.05 padova - pachuca club
17.12.05 pordenone - velvet rock club


Contact:
Lorenzo Montanà
art director
Jato Music /FashionFM
Ph: +39516270400

 Articolo letto 21644 volte


Pagina stampabile