Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
La tutela del prodotto autoctono: la polemica su Mogol e le quote di musica italiana..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•18/04 - Closer: guardando al futuro!
•13/04 - I Desounder sono sicuri: cambiare il mondo con il rock? Si può fare.
•10/04 - Alex De Vito presenta Io sono fuori
(altre »)
 
 Recensioni
•18/04 - Il negozio di musica di Rachel Joyce, un'appassionante favola moderna
•17/04 - Megàle: Imperfezioni (Area51 Records)
•16/04 - KrashKarma Morph (Splitnail Records) – Industrial evoluto
(altre »)
 
 Comunicati
•23/04 - Cranberries, In The End l'ottavo e ultimo album
•23/04 - Piero Pelù a novembre in tour con i Bandidos
•19/04 - Giorgia apre a Genova il Festival internazionale di Nervi
(altre »)
 
 Rumours
•23/04 - Vinicio Capossela on air Il povero Cristo
•23/04 - Emma Muscat e Biondo insieme in Avec Moi
•19/04 - Boomdabash ft. Cupido & Portusclan El Tigre on air con Que Te Enamores
(altre »)
Comunicati
Pubblicato il 15/05/2006 alle 10:59:27
Cappello a Cilindro, Rosso Malpelo e Masquèra al MArteLive
di Alessandro Sgritta
Martedì 16 maggio quarto appuntamento della rassegna MArteLive all'Alpheus di Roma con i Cappello a Cilindro, Rosso Malpelo, Areamag, Grupo Soluna, e per il concorso MArteLive i Masquèra, Rein, Ultimavera e Oink!.

Quindici sezioni artistiche, 150 artisti diversi ogni sera fino al 20 giugno, ogni MArtedì un martedi artistico dal vivo… concerti, mostre, reading, spettacoli teatrali e di danza, dj e vj set, cortometraggi, estemporanee di pittura, writers, arte grafica video art: tutto quasi contemporaneamente e rigorosamente live, all’interno di un unico spazio - l'Alpheus in via del Commercio 33 (Roma).
Ospiti musicali d’eccezione della quarta serata i Cappello a Cilindro, Rosso Malpelo, Areamag, Grupo Soluna, e per il concorso MArteLive i Masquèra (nella foto), Rein, Ultimavera e Oink!.

A gran richiesta, CAPPELLO A CILINDRO al MArteLive. Il nuovo disco "Per non rallentare" è già andato a ruba in tutti i negozi di Roma.
Oltre 500 persone hanno seguito la presentazione del secondo album dei Cappello a Cilindro, a "La Palma Club" di Roma. Il disco è già andato a ruba in tutti negozi della capitale e il MArtelive li vuole fra gli ospiti della settimana.
Commenta l’etichetta discografica romana: “Tutto questo fermento creatosi intorno ai Cappello a Cilindro, ci lusinga e mi commuove” ha dichiarato Fabrizio Brocchieri, produttore della band romana e label manager della CinicoDisincanto, etichetta discografica romana attiva dal 2002. “Non è facile lavorare nel mondo della musica indipendente, nel nostro caso è la risposta del pubblico fare la differenza perché vale più d’ogni altra cosa. Senza farsi ubriacare dagli entusiasmi, ci viviamo questi momenti e aspettiamo di vedere come rispondono le radio al singolo che abbiamo appena lanciato”.

L’esordio discografico dei Cappello a Cilindro risale all’autunno 2004 con l’uscita del primo album: “Poeticherie”. Da quel momento in poi hanno vissuto un anno e mezzo di consensi straordinari e di concerti tra le piazze di tutta Italia. Sono stati vincitori nel 2005 della prima edizione di "Primo Maggio Tutto l'anno" e hanno partecipato anche quest'anno al "concertone" del Primo Maggio.


Sergio Gaggiotti, in arte ROSSO MALPELO, è un cantautore popolare nel circuito underground romano e non solo. Suona e scrive allo stesso tempo fin da giovanissimo. Canta la vita delle periferie romane, con uno sguardo che non è mai supponente o cinico, ma sempre carico di una consapevole umanità. Alle soluzioni folkeggianti preferisce una formula Swing/Jazz di sapore caposseliano, ora pirotecnica e trascinante, ora adagiata su toni più morbidi e malinconici. Nel maggio 2005 ha pubblicato MalaRoma: un libro con cd (PADAPE’: parole dalla periferia), per la casa editrice “Nutrimenti”. Attualmente sta lavorando al suo terzo lavoro discografico.


Gli AREAMAG, nati nel 2001, definiscono l’attuale formazione solo nel 2005: Gabriele, Sabo, Gianluca, Dario, dal vivo le canzoni degli Areamag si sviluppano su più livelli, subendo continue metamorfosi nascondendosi abilmente dietro ironiche contraddizioni. Alla base un tappeto sonoro indiscutibilmente rock con influenze psichedeliche ed elettroniche. Ad un secondo livello emerge il cantautorato quasi acustico che alcuni definiscono “obliquo”, in cui le parole, spesso recitate o vagamente cantate, diffondono quella sottile ironia fusa al mistero e a tratti misteriosa.

Il Grupo SOLUNA è nato nel 1993 ed è stato fondato dal Maestro Osvaldo da Silva (Brasile). I questi anni ha presentato i suoi spettacoli in tutta Italia ed è apparso in diverse trasmissioni televisive sia della RAI che di MEDIASET. Oltre a promuovere l’insegnamento della capoeira, danza-lotta tipica della cultura afro-brasiliana, il Grupo SOLUNA propone in Italia e all’estero spettacoli di musica, danza e folclore brasiliano.
Gli spettacoli proposti privilegiano soprattutto la capoeira, specialità a metà fra il ballo e l’arte marziale, con movimenti acrobatici di grande spettacolarità, ma utilizzano anche altri elementi tipici della tradizione folcloristica afro-brasiliana.


Tra le band emergenti... Masquèra, Rein, Ultimavera e Oink!.

Con la registrazione del primo demo nell’aprile 2005, gli ULTIMAVERA hanno deciso di prendere le cose sul serio e cominciare a suonare (dal nord a sud d’Italia) senza soluzione di continuità.

I REIN, Gianluca Bernardo, Luca de Giuliani, Pierluigi Toni e Sandro Salomone. Nel maggio del 2004 il cantautore e produttore discografico Enrico Capuano, si interessa all’acquisto delle edizioni delle canzoni che diventeranno definitivamente della sua Blond Records nel settembre successivo, mentre nel Luglio dello stesso anno la Soundz Production si propone come agenzia di booking e ufficio stampa.

Dal 2000 al 2002 i MASQUERA suonano in diversi locali di Roma e provincia prendendo parte a numerose manifestazioni musicali dedicate a cantautori quali Giorgio Gaber, Fabrizio De Andrè, Paolo Conte, Rino Gaetano ed altri, proponendo una carrellata di cover di canzone d’autore italiana. All’inizio del 2002, a testimonianza del lavoro svolto fino a quel momento, il gruppo inizia a proporre i propri brani registrando presso il “Locomotore studio” di Roma un mini CD con tre canzoni inedite ed una cover di Sergio Caputo (“L’astronave che arriva”), e ripresentandosi sul circuito capitolino sotto questa nuova veste. Dopo aver partecipato a trasmissioni radiofoniche, concorsi, eventi ed altre esibizioni di varia natura, i Masquèra raccolgono i primi successi e riconoscimenti, tra i quali il primo premio nella categoria "Band" nell’ambito dell’autorevole Premio Lunezia Giovani Autori per la canzone d'autore, durante l’edizione tenutasi ad Aulla nel luglio 2003 con il brano "Fino alla fine del tango", il primo premio alla rassegna "Sogno di una nota di mezza estate" - Diacetum festival 2004 - con il brano "Come pensi di me", e la finale raggiunta al Premio De Andrè 2004 di Roma con il brano "Un'altra stagione". Aprono esibizioni di vari artisti come Claudio Baglioni, Cesare Cremonini, Niccolò Fabi, Mauro Pagani, Morgan, Anna Oxa, Klezroym e maturano numerosi contatti con case discografiche e agenzie di spettacolo.
E' uscito nei negozi di dischi di tutta Italia la compilation del Premio Lunezia con il meglio dei big e delle nuove proposte degli ultimi anni, nella quale figurerà il brano "Fino alla fine del tango" con un nuovo arrangiamento e con l'aggiunta della guest star Denis Negroponte alla fisarmonica.
Nel 2005 i Masquèra sono in scena nei club, nelle piazze e nei piccoli teatri di tutta Italia con lo spettacolo "METAMORFOSI-La canzone jazzata di Sergio Caputo riveduta e (s)corretta dai Masquèra", un omaggio al grande cantautore romano considerato uno dei "padri" della canzone d'autore jazzata.



L’appuntamento è alle 21.30 all’Alpheus in via del Commercio 33.
4 euro con MArteLiveCard.
Vi ricordiamo che chi si iscriverà al sito per ricevere la MArteLiveCard all'ingresso avrà una riduzione del biglietto da 6 a 4 euro. Gli iscritti entro le 17 del martedì verranno segnalati in una lista presente all'ingresso.


MArteLive in diretta web! su www.fusoradio.net: ogni martedi dalle 22:30 in diretta live i concerti dei big e i concerti degli emergenti re-live il lunedì dalle 20.

 Articolo letto 4685 volte


Pagina stampabile