Musical NewsMusicalNews
  Cerca

MusicalNews: le notizie che gli altri non hanno! - real news by true fans for hot peopleCOLLABORA CON NOI
 Editoriale
Martedi' 30 Ottobre si decide per la vendita dei 5 mux di Persidera. societa' con TIM e GEDI ..
 

www.fanzine.net
 Interviste
•10/12 - Anema, il cuore mediterraneo del Rock Progressivo.
•03/12 - Opera Oscura: romanticismo (metal) progressivo.
•01/12 - Con gli Ancestral andiamo alla ricerca del Maestro del Fato…
(altre »)
 
 Recensioni
•09/12 - Grandi insegne il grande allibratore - Ad oggi mancano, parlare del persona in maniera originale
•08/12 - Francesco Sbraccia - Etimologia (Genziana dischi), il cantautorato tra le montagne dell'Abruzzo
•07/12 - Afraka' Rock Festival, Osanna e Vittorio De Scalzi rendono tributo a Bacalov con un grande concerto
(altre »)
 
 Comunicati
•07/12 - Galeffi sabato 8 dicembre a Gulp Music (Rai Gulp)
•05/12 - Afraka' Rock Festival, tributo a Luis Bacalov con gli Osanna e Vittorio De Scalzi
•05/12 - Kaufman e Galeffi presentano Malati D'amore
(altre »)
 
 Rumours
•09/12 - Tragedia di Ancona, appello di Assomusica
•08/12 - Premio Ciampi 2018 a Livorno la serata finale con De Sio e Vecchioni
•06/12 - La Siae favorevole al biglietto nominativo ai concerti
(altre »)
Interviste
Pubblicato il 01/03/2007 alle 11:28:23
Taiyo Yamanouchi: un rapper in Tintoria
di Lorella Di Carlo
Produttore di musica Hip Hop, pratica arti marziali, disegna fumetti e conduce ogni venerdì su Raitre il programma comico-satirico Tintoria e poi i suoi gusti musicali, le sue passioni e l’ammirazione verso Gregorio Paolini, Ben Harper, Sam Cooke ..

Produttore di musica Hip Hop, pratica arti marziali, disegna fumetti e conduce ogni venerdì su Raitre il programma comico-satirico Tintoria e poi i suoi gusti musicali, le sue passioni e l’ammirazione verso Gregorio Paolini, Ben Harper, Sam Cooke ..

Figlio d’arte, nato a Roma da madre italiana e padre giapponese. Taiyo Yamanouchi è uno dei produttori di musica Hip Hop più prolifici del momento ma non solo. E’ a capo della ALTO Entertaiment, pratica arti marziali, disegna fumetti e conduce ogni venerdì su Raitre il programma comico-satirico Tintoria e poi i suoi gusti musicali, le sue passioni e l’ammirazione verso Gregorio Paolini.

Lorella Di Carlo: Disegni fumetti, componi musica, pratichi arti marziali e conduci per il secondo anno “Tintoria” su Raitre, non si può dire che tu sia un pigrone….
Taiyo Yamanouchi: E invece si, sono un pigrone che non riesce a smettere di divertirsi, mi circondo di tante passioni e questo è quello che mi piace fare.

Quali attività pratichi nel tempo libero?
Disegnare, fare musica e praticare sport sono tutte attività che pratico nel tempo libero

Nel 1999 hai realizzato il tuo primo album e nel 2006 nasce la ALTO Entertainment. Perché senti così forte il bisogno di aiutare ad emergere gli MCs romani?
Da un punto di vista altruista mi diverte l’idea di riuscire ad interpretare le idee di un’artista da un punto di vista egoista, in questo modo ho la possibilità di mettere a disposizione le mie conoscenze per realizzare il progetto di un giovane musicista emergente. Per la ALTO Entertainment, label undergroud per talentuosi MCs romani sono usciti i lavori di Saga, Jesto, Rancore e Apache Kipe. Per quanto riguarda il mio prossimo disco credo dopo l’estate ma non mi sbilancio.

5 brani contenuti nel tuo I-Pod..
Changing gonna come di Sam Cooke, Beautiful di Masta Ace, Welcome to the Cruel World, l’album di debutto di Ben Harper, Been to the storm di Boosta Rhymes feat. Stevie Wonder e poi non possono mancare alcuni evergreen..

Hai origini giapponesi e sei nato a Roma, due paesi che non hanno una cultura puramente hip-hop. Quali sono i tuoi musicisti di riferimento?
Mi piace un po’ di tutto, Stevie Wonder, Prince, Ani Di Franco, Jeff Buckley, Jimi Hendrix. Tra gli italiani Elisa ma soprattutto considero importante il potere di coinvolgimento di un’artista sensazione che non riscontro con i Beastie Boys anche se tra i loro lavori salvo Hello Nasty.

Parliamo di Tintoria, in questa nuova edizione uno degli autori del programma, Stefano Disegni veste i panni del Dott. Asl nell’omonima cinica mini-sitcom. Tu hai mai pensato di interpretare la parte di un rapper?
Se dovesse essere soltanto un’apparizione rifiuterei, perché non sarebbe coerente con la filosofia hip- hop.

Nel cast della produzione di Tintoria c’è una figura di riferimento?

Vado d’accordo con tutti ma la mia testa di riferimento è lui, il capo di tutti, Gregorio Paolini. Per me è un esempio, forse perché molti lati del suo carattere sono simili ai miei. Vado molto d’accordo con Belen Rodriguez l’altra “titolare” della multietnica Tintoria. Ho scoperto che ha una bella voce, tipo Shakira, magari in futuro potremmo collaborare insieme. Potrei farle firmare una dichiarazione adesso per avere l’esclusiva prima che diventi più famosa.

 Articolo letto 14788 volte


Pagina stampabile